Supporto

Ottimizzazione delle prestazioni del Throughput per le schede di rete Ethernet Intel®


Ultima recensione: 27-Apr-2017
ID articolo: 000005811

Consigli per l'installazione della scheda di rete

  • Installare la scheda di rete Intel® in uno slot che corrisponda o sia superiore alla larghezza del bus della scheda di rete.
    • Esempio 1: se dispone di una scheda di rete PCI 32-bit lo metto in un 32-bit o 64-bit PCI o PCI-X * slot.
    • Esempio 2: se dispone di una scheda di rete PCI-X 64-bit inserirlo in uno slot PCI-X a 64 bit.
    • Esempio n. 3: se si dispone di un x4 PCIe * scheda di rete collocarla in un x4, x8, x16 PCIe * slot o.
    NotaAlcuni slot PCIe * sono fisicamente collegati con un minor numero di canali che indicano le dimensioni dello slot. In tal caso, uno slot che corrisponda un x8 avrebbero le dimensioni le funzionalità di uno slot x4, x2 o x1. Consultare il produttore del sistema.
     
  • Le tecnologie PCI e PCI-X *, installare la scheda di rete Intel nel riquadro più velocemente disponibile.
    • Esempio 1: se dispone di una scheda di rete PCI 64-bit inserirlo in uno slot PCI a MHz 64-bit 66.
    • Esempio 2: se si dispone di una scheda di rete PCI-X 64-bit inserisco a 133 MHz (266 o 533 se disponibile) slot PCI-X a 64 bit.
    NotaLa scheda madre più lenta su un bus determina la velocità massima del bus. Esempio: quando a 66MHz e a 133 MHz add-in card vengono installati in un bus a 133 MHz, quindi tutti i dispositivi che bus utilizzabili a 66 MHz.
     
  • Tenta di installare la scheda di rete in uno slot su un bus di per sé. Se schede add-in di condividono un bus, sono in competizione per larghezza di banda di bus.

Suggerimenti sulla configurazione del driver

  • Per Intel® Ethernet 10 Gigabit convergente schede di rete, è possibile scegliere un profilo delle prestazioni basate sui ruoli per regolare automaticamente le impostazioni di configurazione del driver.
  • Ridurre la velocità di rallentamento dell'Interrupt a bassa, minimo, lo spegnimento
    • Noto anche come Interrupt Throttle Rate (ITR).
    • Il valore predefinito è "Adattabile" per la maggior parte dei ruoli.
    • Il profilo a bassa latenza di impostare la frequenza su off.
    • I profili di storage impostare la percentuale di medie.
    NotaRiducendo la velocità di rallentamento dell'Interrupt aumenta l'utilizzo della CPU.
     
  • Attivare i frame Jumbo per la massima dimensione supportata su tutta la rete (4KB, 9KB o 16KB)
    • Il valore predefinito è disattivata.
    NotaAttivare i frame Jumbo solo se le periferiche della rete li supportano e sono configurate per usare le stesse dimensioni di frame.
     
  • Disattivare il controllo del flusso.
    • Genera e Rispondi è quella predefinita.
    NotaDisattivazione del controllo del flusso può causare ignorati fotogrammi.
     
  • Aumentare le dimensioni del buffer di descrittori di trasmissione.
    • L'impostazione predefinita è 256. Valore massimo è 2048.
    NotaAumentando i descrittori di trasmissione aumenta l'utilizzo della memoria del sistema.
     
  • Aumentare le dimensioni del buffer di descrittori di ricezione.
    • L'impostazione predefinita è 256. Valore massimo è 2048.
    NotaAumentando i descrittori di ricezione aumenta l'utilizzo della memoria del sistema.
     

Suggerimenti sulla configurazione TCP

  • Regolare le dimensioni della finestra TCP (si applica alle edizioni di Windows * Server prima di Windows Server 2008 *).
    Note sulla versione

    Ottimizzare le dimensioni della finestra TCP possono essere complessi con tutte le reti sono diversi. I documenti sono disponibili su Internet che illustrano le considerazioni e le formule utilizzate per impostare le dimensioni della finestra.

    Prima di Windows Server 2008, lo stack di rete utilizza una finestra di sul lato ricezione dimensioni fisse. A partire da Windows Server 2008, Windows offre la finestra la regolazione automatica di ricezione TCP. Vengono ignorate le parole chiave del Registro di sistema TcpWindowSize NumTcbTablePartitions e MaxHashTableSize, a partire da Windows Server 2008.

     

Raggruppamento di schede considerazioni e suggerimenti
Quando si raggruppano le porte della scheda di rete più congiuntamente per massimizzare la larghezza di banda, lo switch deve essere presa in considerazione. 802.3 ad dinamico o statico aggregazione di banda è preferibile la modalità di raggruppamento, ma questa modalità di raggruppamento richiede più contigue porte sullo switch. Offrite ai fattore da considerare per gruppi di porte sullo switch. Solitamente, uno switch ha più porte raggruppate che sono servite da un unico PHY. Questo un PHY può avere una larghezza di banda limitata condivisa per tutte le porte che supporta. La larghezza di banda limitata di un gruppo potrebbe non essere sufficiente per supportare l'utilizzo completo di tutte le porte del gruppo.

L'aumento delle prestazioni possa essere limitato a condivisa, quando lo switch condivide la larghezza di banda su porte contigue la larghezza di banda. Esempio: Raggruppamento 4 porte su schede di rete Gigabit Intel® o da una LAN su schede madri assieme in un 802.3 ad statico o dinamico modalità di raggruppamento. In questo esempio porte gigabit 4 condividono una larghezza di banda PHY di 2 GB/s. La possibilità di raggruppare le porte dello switch è possono varia in base al produttore dello switch e al modello e può variare da switch a switch.

Alternativa modalità di raggruppamento a volte per ridurre le presenti limitazioni delle prestazioni. Ad esempio, utilizzando Adaptive Load Balancing (ALB), tra cui Bilanciamento carico in ricezione. ALB non ha pretese sullo switch e non è necessario essere connessi alle porte di switch contigui. Se il partner di collegamento è gruppi di porte, un raggruppamento ALB possa essere collegato a qualsiasi porta dello switch. La connessione del raggruppamento ALB in questo modo distribuisce connessioni tra i gruppi di porte disponibili sullo switch. Questa azione può aumentare la larghezza di banda di rete generale.

Considerazioni di testing di prestazioni

  • Durante la copia di un file da un sistema a un altro (1:1) tramite una singola sessione TCP, il throughput è sensibilmente inferiore rispetto a quella più sessioni TCP simultanee. Prestazioni del throughput bassa su reti 1:1 sono possibile grazie alla latenza intrinseca in una singola sessione TCP/IP. Alcune applicazioni di trasferimento file supportano molteplici flussi TCP simultanei. Alcuni esempi sono:bbFTP*,gFTP*, eFDT*.

    performance benefit of using multiple TCP streams

    Questo grafico è destinato a mostrare (non garanzia) il vantaggio di prestazioni dell'uso di più flussi TCP. Questi sono i risultati effettivi da una rete Intel® 10 Gigabit CX4 Dual Port Server, uso delle impostazioni avanzate predefinita in Windows 2008 * x64.

     
  • Direct testare le capacità di throughput interfaccia di rete possono essere effettuati utilizzando strumenti come: iperf* e Microsoft NTTTCP*. Questi strumenti possono essere configurati per usare uno o più flussi.
  • Durante la copia di un file da un sistema a altro, i dischi fissi di ogni sistema possono essere un collo di bottiglia significativo. Si consigliano elevato RPM, unità disco fisso di throughput superiori, le soluzioni RAID distribuiti in strip, o RAM unità nei sistemi sottoposti a test.
  • Sistemi sottoposto a test dovrebbero connettersi tramite una frequenza di linee complete, non-blocking switch.
  • Throughput di larghezza di banda teorica massima Bus:
    • PCI Express * (PCIe *) Throughput teorico Bus bidirezionale.
      Implementazione di PCI ExpressVelocità di trasferimento dati codificatoVelocità di trasferimento dati non codificato
      x15 Gb/sec4 Gb/sec (0,5 GB/sec)
      x420 Gb/sec16 Gb/sec (2 GB/sec)
      x840 Gb/sec32 Gb/sec (4 GB/sec)
      x1680 Gb/sec64 Gb/sec (8 GB/sec)
       
    • Throughput teorico bidirezionale Bus PCI e PCI-X Bus.
      Bus e la frequenzaVelocità di trasferimento di 32-bitVelocità di trasferimento di 64 bit
      PCI 33 MHz1,064 mb/sec2,128 mb/sec
      PCI a 66 MHz2,128 mb/sec4,256 mb/sec
      A 100 MHz PCI-XNon applicabile6.400 mb/sec
      133 MHz PCI-XNon applicabile8.192 mb/sec
       
      NotaTramite le proprietà della scheda di rete si può controllare l'ampiezza di collegamento PCIe * in Windows *. Selezionare la scheda Velocità di collegamento e fare clic sul pulsante Identifica scheda di rete . Intel® PROSet per Gestione periferiche di Windows * devono essere caricati per questa utility funzioni.
 
Argomenti correlati
Guida dell'utente fornisce le note sulla versione, informazioni di configurazione e i problemi noti
Impostazioni avanzate del driver per le schede di Intel® Ethernet 10 Gigabit Server
Trasferire i File massimizzando prestazioni tramite la virtualizzazione e 10 Gb Ethernet (Linux * e VMware VSphere *)
Linee guida di ottimizzazione delle prestazioni per Windows Server 2012 *
Linee guida di ottimizzazione delle prestazioni per Windows Server 2008 R2 *
Linee guida di ottimizzazione delle prestazioni per Windows Server 2008 *
TCP caratteristiche di Windows 2000 e Windows Server 2003 *
Miglioramento delle misurazioni latenza in Linux * per i controller Ethernet 82575/82576 o 82598/82599 Intel®
Interrompe l'assegnazione di un core del processore per i controller Ethernet 82575/82576 o 82598/82599 Intel®
Parlare di parametro: i descrittori di trasmissione e ricezione spiega gli effetti della modifica delle dimensioni del buffer
Rete virtuale basso prestazioni dei / o con NIC da 1 Gbps di Intel utilizzando il driver igb spiega all'ottimizzazione delle prestazioni ESXi per determinati carichi di lavoro

- Parte di queste informazioni derivano da una traduzione automatica del contenuto originale. Questo contenuto è fornito soltanto come informazione generale e non può essere considerato come completo e accurato.

Questo articolo si applica a:

Controller Ethernet Intel® XL710-BM1
Controller Ethernet Intel® XL710-BM2
Controller Ethernet Intel® X710-BM2
Controller Ethernet Intel® X540-AT2
Controller Gigabit Ethernet Intel® 82567
Controller Gigabit Ethernet Intel® 82567
Scheda di rete Intel® QuickAssist 8920