ID articolo: 000056596 Tipo di contenuto: Documentazione e informazioni sui prodotti Ultima recensione: 26/07/2021

Attributi SMART comuni per i prodotti® SSD e Intel® Optane™ Intel® client

Riepilogo

Spiega in che modo gli attributi SMART possono monitorare lo stato di salute di un dispositivo di storage. Questo articolo descrive gli attributi comuni supportati dall'SSD Intel® Client

Descrizione

Che cosa sono gli attributi SMART e come possono essere utili?

Risoluzione

Self-Monitoring, Analysis and Reporting Technology (SMART) è uno standard aperto utilizzato dalle unità e dagli host per monitorare lo stato di salute delle unità e segnalare potenziali problemi.

Ciascuna unità opera in una serie predefinita di attributi SMART e di valori di soglia corrispondenti, di cui l'unità non deve passare durante il normale funzionamento.

Le descrizioni di alcuni attributi delle informazioni sulla salute SMART sono mostrate nella tabella seguente. Questi attributi variano a seconda dell'unità SSD Intel o di un'altra unità selezionata. L'unità o L'unità SSD potrebbe non supportare alcuni di questi attributi.

Attributi SMART per SATA

Id

Attributo e descrizione (SATA)

05

Numero di settori riallocati

Il valore non elaborato mostra il numero di blocchi ritirati dall'uscita dalla fabbrica (numero elevato di difetti).

09

Numero di ore di accensione

Il valore non elaborato indica il numero di ore di accensione non elaborate per l'intero ciclo di vita del dispositivo.

Nota:  Lo stato di on/off della funzione Device Initiated Power Management (DIPM) influisce sul numero di ore riportate.

  • Se il DIPM è attivato, il valore registrato non include il tempo in cui il dispositivo si trova in uno stato di ingombro.
  • Se il DIPM è disattivato, il valore registrato dovrebbe corrispondere al tempo di clock, poiché vengono contati tutti e tre gli stati del dispositivo: attivo,inattivo e inattivo.

0C

Conteggio cicli di alimentazione

Il valore non elaborato indica il numero di eventi di ciclo di alimentazione (cicli di accensione/spento) durante la durata del dispositivo.

Aa

Unospazio riservato vani

Indica il numero di blocchi di riserva rimanenti. Il valore normalizzato inizia in corrispondenza di 100 (64h), che corrisponde al 100% della disponibilità dello spazio riservato. Il valore di soglia per questo attributo è il 10% di disponibilità.

Ab

Numero di errori del programma

Il valore non elaborato mostra il numero totale di errori del programma. Il valore normalizzato, a partire da 100, indica la percentuale rimanente del programma consentito.

Ac

Cancellazione del numero di errori

Il valore non elaborato mostra il numero totale di errori di cancellazione. Il valore normalizzato, a partire da 100, indica la percentuale rimanente di cancellazione consentita non riuscita.

Ae

Interruzione imprevista dell'alimentazione

Riporta il numero di arresti e arresti in stato di insidità durante il ciclo di vita dell'SSD. Un "arresto normale" è la rimozione dell'alimentazione senza STANDBY IMMEDIATE come ultimo comando (indipendentemente dall'attività PLI tramite l'alimentazione del condensatore). È anche noto come "Power-off Retract Count" (Conteggio retrattore di alimentazione) per la strazione di unità magnetiche.

B8

Conteggio rilevamento errori end-to-end

Indica il numero di errori riscontrati durante i controlli dei tag Logical Block Address (LBA) all'interno del percorso dei dati dell'unità SSD. Il valore normalizzato inizia da 100 e decrementa di 1 per ogni corrispondenza tag LBA rilevata. Il valore di soglia è 90.

Bb

Numero di errori noncorrebili

Il valore non elaborato mostra il numero di errori che non è stato possibile recuperare utilizzando il codice di correzione degli errori (ECC).

Bve

Temperatura - flusso d'aria (cassa)

Riporta la temperatura del case dell'unità SSD in grado 10°. Il valore non elaborato è il seguente:

  • Byte 0 = Temperatura attuale del case (° C)
  • Byte 2 = Temperatura minima del case recente (° C)
  • Byte 3 = Temperatura massima del case recente (° C)

Il valore normalizzato è 100. La temperatura del caso viene calcolata in base a un offset dal sensore della temperatura interna.

C0

Numero di arresti non sicuri (conteggio retrazione spegnimento)

Il valore non elaborato indica il numero di eventi di arresto non sicuri (irreversibili) durante la durata del dispositivo. Ogni volta che il dispositivo è spento, si verifica un arresto non sicuro, senza che STANDBY IMMEDIATE sia l'ultimo comando.

C2

Temperatura - Dispositivo interno

Indica la temperatura interna dell'unità SSD. La lettura della temperatura è il valore diretto dal sensore interno. Il valore non elaborato è la temperatura corrente. Il valore normalizzato è l'equazione min dei risultati (150-corrente temp, 100).

C7

Conteggio errori CRC

Il numero totale di errori CYClic Redundancy Check (CRC) dell'interfaccia SATA riscontrati.

E1

Scritture host

Il valore non elaborato indica il numero totale di settori scritti dal sistema host. Il valore raw aumenta di 1 per ogni 65.536 settori scritti dall'host.

E2

Carico di lavoro a tempo, usura dei supporti

Misura l'usura osservata dall'SSD (dal ripristino del Timer del carico di lavoro temporizzato, attributo E4), come percentuale dei cicli massimo misurati.

E3

Carico di lavoro timed, rapporto host di lettura/scrittura

La percentuale di operazioni di I/O che sono operazioni di lettura (dal ripristino del Timer del carico di lavoro temporizzato, attributo E4).

E4

Timer del carico di lavoro a tempo

Misura il tempo trascorso (numero di minuti) dall'avvio del timer del carico di lavoro.

E8

Spazio riservato disponibile

Indica il numero di blocchi di riserva rimanenti. Il valore normalizzato inizia in corrispondenza di 100 (64h), che corrisponde al 100% della disponibilità dello spazio riservato. Il valore di soglia per questo attributo è il 10% di disponibilità.

E9

Indicatore di usura dei supporti

Indica il numero di cicli a cui è stato sottoposto il supporto NAND. Il valore normalizzato diminuisce lineare da 100 a 1 poiché il conteggio medio dei cicli di cancellazione aumenta da 0 ai cicli con valutazione massima. Una volta che il valore normalizzato raggiunge 1, il numero non diminuisce, anche se è probabile che sul dispositivo possa essere indossato un valore aggiuntivo significativo.

F1

Totale LBA scritti

Conta i settori scritti dall'host.

F2

Totale LBA letti

Conta i settori letti dall'host.

Attributi SMART per NVMe*

Id

Attributo e descrizione (NVMe)

0

Avviso critico

Questi bit, se impostati, segnalano varie fonti di avviso.

  • Bit 0: il ricambio disponibile è al di sotto della soglia
  • Bit 1: la temperatura ha superato la soglia
  • Bit 2: l'affidabilità è deteriorata a causa di supporti eccessivi o errori interni
  • Bit 3: il supporto è messo in modalità di sola lettura
  • Bit 4: il sistema di backup della memoria volatile non è riuscito (ad es., errore di test del condensatore di perdita di potenza avanzato)
  • Bit 5-7: riservati

Qualsiasi delle situazioni critiche può essere legata alla notifica di eventi di tipo "inevaso".

1

Temperatura

Riporta la temperatura attuale complessiva del dispositivo in Poivin.

3

Ricambi disponibili

Contiene una percentuale normalizzata (da 0 a 100%) della capacità di ricambio rimanente disponibile. Inizia da 100 e decrementi.

4

Soglia di ricambio disponibile

La soglia è impostata al 10%.

5

Stima percentuale utilizzata

(Valore che può superare il 100%). Il valore 100 indica che la resistenza stimata del dispositivo è stata consumata, ma potrebbe non indicare un errore del dispositivo. Il valore può superare 100. Le percentuali superiori a 254 devono essere 255. Questo valore deve essere aggiornato una volta per ora di accensione (quando il controller non è in stato di sospensione).

32

Unità di dati lette (in LBA)

Contiene il numero di 512 unità di dati di 512 byte che l'host ha letto dal controller. questo valore non include metadati. Questo valore è riportato in migliaia (ovvero, un valore pari a 1 corrisponde a 1000 unità da 512 byte letti) e viene arrotondato per es. Quando la dimensione LBA è un valore diverso da 512 byte, il controller converte la quantità di dati letti in 512 unità di byte.

48

Scrittura di unità di dati (in LBA)

Contiene il numero di 512 unità di dati di 512 byte che l'host ha scritto sul controller. questo valore non include metadati. Questo valore è riportato in migliaia (ovvero, un valore pari a 1 corrisponde a 1000 unità di 512 byte scritti) e viene arrotondato per es. Quando la dimensione LBA è un valore diverso da 512 byte, il controller converte la quantità di dati scritti in 512 unità di byte. Per il set di comandi NVM, in questo valore devono essere inclusi i blocchi logici scritti come parte delle operazioni di scrittura. I comandi di scrittura noncorrebili non incindono su questo valore.

64

Comandi di lettura host

Contiene il numero di comandi di lettura emessi al controller.

80

Comandi di scrittura host

Contiene il numero di comandi di scrittura emessi per il controller.

96

Tempo di disponibilità del controller (in minuti)

Contiene la quantità di tempo in cui il controller è impegnato con i comandi di I/O. Il controller è occupati quando vi è un comando in sospeso per una coda di I/O. In particolare, è stato eseguito un comando tramite una scrittura coda di invio I/O e la corrispondente voce della coda di completamento non è stata ancora pubblicata nella coda di completamento I/O associata. Questo valore è riportato in minuti.

112

Cicli di alimentazione

Contiene il numero di cicli di alimentazione

128

Ore di accensione

Contiene il numero di ore di accensione. Questo non include il tempo in cui il controller è stato alimentato e in uno stato di basso consumo.

144

Arresti non sicuri

Contiene il numero di arresti non sicuri. Questo numero viene incrementato quando non viene ricevuta una notifica di arresto (CC.SHN) prima della perdita di alimentazione.

160

Errori multimediali

Contiene il numero di errori di integrità dei dati rilevati dal controller. In questo campo sono inclusi errori come ECC noncorrectable, errore di checksum CRC o mancata corrispondenza tra tag LBA.

176

Numero di voci del registro informazioni sugli errori

Contiene il numero di voci del registro informazioni sugli errori durante la durata del controller.

192

Avviso tempo di temperatura composito

Contiene la quantità di tempo in minuti in cui il controller è operativo e che la temperatura composita è maggiore o uguale al campo Warning Composite Temperature Threshold (WCTEMP) e inferiore al campo Critical Composite Temperature Threshold (CCTEMP) nella struttura dati del controller Identify Controller.

196

Tempo critico della temperatura composita

Contiene la quantità di tempo in minuti in cui il controller è operativo e che la temperatura composita è maggiore del campo Critical Composite Temperature Threshold (CCTEMP) nella struttura di dati Identify Controller.

Disclaimer

1

Tutti i post e l'utilizzo dei contenuti su questo sito sono soggetti ai Termini di utilizzo Intel.com.

Il contenuto di questa pagina è il risultato della combinazione tra la traduzione umana e quella automatica del contenuto originale in lingua inglese. Questo contenuto è fornito soltanto a titolo di informazione generale e non ha pretese di completezza o accuratezza. In presenza di contraddizioni tra la versione in lingua inglese di questa pagina e la sua traduzione, fa fede la versione inglese. Visualizza la versione in lingua inglese di questa pagina.