Guida alla risoluzione dei problemi per la memoria™ Intel® Optane

Documentazione

Risoluzione dei problemi

000055140

30/01/2020

Intel® Optane™ Memory è una soluzione di accelerazione del sistema che utilizza il supporto di memoria Intel® Optane™, insieme al driver della tecnologia Intel® Rapid Storage (Intel® RST), per migliorare le prestazioni del sistema.

Questa guida è focalizzata su come risolvere i problemi con la memoria Intel® Optane™.

Note
  • Se Intel® Optane™ la memoria installata nel sistema, come un notebook, contattate il vostro fornitore. In questa guida potrebbero essere presenti impostazioni personalizzate che influiscono sulla configurazione del modulo.
  • Alcune delle azioni descritte in questa guida includono le modifiche di sistema che potrebbero causare problemi di dati. Ti consigliamo vivamente di eseguire il backup dei dati prima di tentare qualsiasi suggerimento menzionato in questa guida.

Prima di abilitare la memoria Intel® Optane™, sono disponibili due configurazioni principali. Il primo è a livello di BIOS e il secondo è a livello di sistema operativo. In modo simile, il processo di risoluzione dei problemi deve essere focalizzato su queste due parti.

Risoluzione dei problemi a livello di BIOS

La risoluzione dei problemi con la memoria Intel® Optane™ a livello di BIOS varia dal fornitore al fornitore, in quanto non ha le stesse impostazioni, posizioni e configurazioni esatte. Potrebbero anche avere caratteristiche speciali che altri fornitori non hanno. È possibile contattare il supporto clienti Intel per informazioni sulle impostazioni e i problemi del BIOS. Ma tenete presente che, a causa dei motivi citati, il supporto è limitato. Il Consiglio migliore è contattare il fornitore per una specifica Guida alla configurazione del BIOS.

I fornitori elencati di seguito certificano le schede madri Intel® Optane™ pronte per la memoria. Consulta il sito Web per il modello specifico della scheda madre:

Fare clic o l'argomento per i dettagli:

Aggiornamento del BIOS

Il primo dettaglio da verificare è la versione del BIOS. Potrebbe essere possibile che la versione del BIOS corrente non includa il supporto per il modulo, in particolare il driver UEFI Intel® RST pre-OS versione 15. x o successiva.

Check the BIOS version

Contattare il produttore della scheda madre per confermare che si sta utilizzando la versione più recente del BIOS. Potrebbe anche essere possibile che la scheda madre utilizzata non supporti la memoria Intel® Optane™. In entrambi i casi, queste informazioni devono essere confermate direttamente con il fornitore della scheda madre.

Porte M. 2 e SATA

Un'altra possibile causa principale dei problemi è la porta M. 2 utilizzata per connettere la memoria Intel® Optane™ e le unità SATA incluse nel sistema. Al solito, alcune porte M. 2 e SATA condividono le linee di dati, quindi solo una può essere utilizzata per volta. Potrebbe anche essere possibile che ci sia solo una porta M. 2 nella scheda madre progettata per supportare il modulo.

Prendere in considerazione uno di questi scenari prima di procedere con la risoluzione dei problemi con il modulo perché la connessione hardware non è corretta.

NotaLa connessione hardware della memoria Intel® Optane™ e della scheda madre varia in base al fornitore, oltre che a qualsiasi impostazione. Contattare il fornitore della scheda madre e consultare il manuale della scheda madre per confermare come connettere correttamente il modulo.
Impostazioni del BIOS

Prima di utilizzare la memoria™ Intel® Optane, il BIOS deve essere configurato correttamente. Le impostazioni del BIOS variano in base al fornitore. Tuttavia, sono disponibili alcune impostazioni comuni che è possibile controllare e verificare nel BIOS della scheda madre:

  1. Modalità SATA: La modalità SATA nel BIOS deve essere impostata sulla modalità Intel® RST. Questa opzione può essere visualizzata come Intel® RST Premium con Intel® Optane™ o con un nome simile. Una volta impostata questa opzione, potrebbe essere disponibile un'altra opzione per la porta M. 2 in cui è collegato il modulo. Se questa opzione è visibile, è necessario abilitarla per il supporto RAID.
  2. Modalità UEFI: Sono disponibili due modalità per il BIOS: UEFI e legacy. Il BIOS deve essere configurato per funzionare in modalità UEFI. La modalità legacy non supporta la memoria Intel® Optane™.
  3. Modulo di supporto per la compatibilità (CSM): Il modulo di supporto per la compatibilità (CSM) è un componente del firmware UEFI che fornisce la compatibilità con il BIOS legacy. Questa opzione deve essere disattivata.
Note
  • Tieni presente che queste impostazioni potrebbero essere o meno sul tuo sistema. È necessario spostarsi nel menu del BIOS per cercarli e configurarli correttamente. Contattare il fornitore della scheda madre per un aiuto specifico nelle opzioni del BIOS.
  • Se il sistema funziona in modalità legacy, la modifica in modalità UEFI potrebbe far sì che il sistema non si avvii più. Eseguire il backup dei dati prima di qualsiasi modifica del sistema e contattare il fornitore della scheda madre per un aiuto specifico nelle opzioni del BIOS.
Modulo non riconosciuto nel BIOS

Anche se la memoria Intel® Optane™ non è ancora stata attivata, dovrebbe essere visualizzata nel BIOS come qualsiasi altro dispositivo connesso alla scheda madre. Confermare che la porta M. 2 utilizzata è quella corretta e non ci sono conflitti con altre porte SATA. Se il modulo non è visibile, il modulo potrebbe essere danneggiato.

Prima di tutto, è importante verificare questo dettaglio, in quanto potrebbe risparmiare tempo durante il processo di risoluzione dei problemi.

Come controllare la memoria Intel® Optane™ appare nel BIOS

La posizione specifica del modulo nel BIOS varia a seconda del fornitore. Ma in generale, dovrebbe trovarsi in periferia, probabilmente sotto l'opzione della tecnologia Intel® Rapid Storage . È possibile vedere un elenco delle unità nel sistema. La memoria Intel® Optane™ deve essere inclusa nell'elenco e potrebbe apparire come Intel MEMPEK.

List of the drives in your system

Ripristino del modulo dalle impostazioni di fabbrica

NotaQuesto processo può causare problemi di dati. Eseguire il backup dei dati prima di seguire questa procedura.

A seconda del fornitore e della versione del BIOS, è possibile ripristinare le impostazioni di fabbrica della memoria Intel® Optane™. Questa opzione è utile nel caso in cui il modulo sia stato associato in precedenza a un'unità SATA e quindi rimosso dal sistema senza prima essere disattivato dall'applicazione.

La posizione specifica o la disponibilità di questa opzione nel BIOS varia a seconda del fornitore. In generale, potrebbe trovarsi in periferia, probabilmente sotto l'opzione Intel® Rapid Storage Technology . In questa sezione, la memoria Intel® Optane™ deve essere elencata nel sistema insieme alle altre unità connesse. Un'opzione denominata Reset-to-non-Optane o qualcosa di simile dovrebbe essere visibile qui o dopo aver inserito l'opzione di memoria Intel® Optane™.

Reset to non Optane

Istruzioni specifiche per i fornitori

Come accennato prima, la configurazione del BIOS varia in base al fornitore. Le informazioni di cui sopra possono essere utilizzate per la risoluzione generale dei problemi, ma per impostazioni specifiche, contattare il fornitore della scheda madre. È inoltre possibile consultare l'elenco seguente con le guide di configurazione specifiche sviluppate da alcuni fornitori:

Risoluzione dei problemi a livello di sistema operativo

La risoluzione dei problemi con la memoria Intel® Optane™ a livello di sistema operativo è in genere correlata al modo in cui l'unità SATA da accelerare dal modulo è stata configurata nel sistema.

Versione del sistema operativo

La memoria Intel® Optane™ è supportata solo con Windows® 10 64 bit. Anche se altre impostazioni sono configurate correttamente, se la versione del sistema operativo è diversa, non è possibile configurare il modulo. La versione del sistema operativo può essere verificata seguendo questi passaggi:

  1. Premere il tasto Windows + re digitare msinfo32. EXE nella finestra di dialogo che verrà visualizzata.
  2. Premere invio. Verrà visualizzata la finestra informazioni di sistema con i dettagli sul sistema, compresa la versione del sistema operativo.
NotaLa finestra informazioni di sistema include ulteriori dettagli sull'attuale configurazione di sistema. È possibile verificare anche se il sistema è configurato in modalità UEFI in modalità di Riepilogo del sistema > BIOS.
Tipo di formato e stile di partizione

Le unità possono utilizzare due tipi di formato: Basic e Dynamic. L'unico tipo di formato supportato è di base, quindi se l'unità è formattata come dinamica, la memoria Intel® Optane™ non lo supporterà.

In modo simile, sono disponibili due stili di partizione possibili: l'unità può essere configurata come MBR o GPT. L'unica partizione supportata è GPT, quindi se l'unità è formattata come MBR, la memoria Intel® Optane™ non lo supporterà.

Come controllare il tipo di formato e lo stile di partizione

Sono disponibili diversi modi per verificare il tipo di formato e lo stile di partizione correnti delle unità nel sistema. Di seguito sono riportati due metodi per verificarlo.

Metodo #1: gestione del disco

  1. Premere il tasto Windows + xe selezionare l'opzione Gestione disco dal menu. Sarete in grado di vedere tutti i dischi nel vostro sistema. Se Intel® Optane™ la memoria è installata correttamente e non è ancora abilitata, lo vedrete anche qui.
  2. Su qualsiasi disco elencato, fare clic con il pulsante destro del mouse e selezionare Proprietà. Verrà visualizzata la finestra Proprietà.
  3. Selezionare la scheda volumi per verificare il tipo di formato e lo stile di partizione dell'unità selezionata.

Partition style

#2 di metodo: Diskpart

  1. Aprire il prompt dei comandi come amministratore.
  2. Eseguire il comando DiskPart. Entrerai nell'ambiente Diskpart.
  3. Eseguire il disco dell'elencodei comandi. Questo comando elenca tutte le unità attualmente connesse e riconosciute nel sistema. Se Intel® Optane™ la memoria è installata correttamente e non è ancora abilitata, lo vedrete anche qui. Il tipo di formato e lo stile di partizione sono mostrati anche in questo elenco.

Partition style

Come cambiare lo stile della partizione

NotaQuesto processo può causare problemi di dati. Eseguire il backup dei dati prima di seguire questa procedura.

Lo stile di partizione viene definito quando si installa il sistema operativo nell'unità o quando l'unità viene inizializzata dopo la formattazione. Ciò significa che per cambiare lo stile della partizione, l'unità deve essere formattata (il formato di basso livello consigliato). Di conseguenza, è consigliabile eseguire il backup dei dati prima di eseguire questa azione.

È possibile fare un formato di basso livello seguendo le informazioni in quando eseguire un formato di basso livello o cancellare in modo sicuro le unità Solid State Drive e gli strumenti Intel® da utilizzare.

In alternativa, è disponibile uno strumento Windows * che può essere utilizzato per effettuare la conversione senza la necessità di formattare l'unità. Lo strumento si chiama MBR2GPT. EXE. Il processo di utilizzo di MBR2GPT. EXE è descritto in un articolo di Microsoft *.

Spazio non allocato

Uno dei requisiti per abbinare la memoria™ Intel® Optane con l'unità SATA è di riservare una porzione di spazio non allocato alla fine dell'unità di avvio. Questo spazio non allocato deve essere di almeno 5 MB. Dovrebbe essere posizionato alla fine delle altre partizioni, come mostrato di seguito.

Unallocated space

Come prenotare lo spazio non allocato

NotaQuesto processo può causare problemi di dati. Eseguire il backup dei dati prima di seguire questa procedura.

Esistono diversi modi per riservare una porzione dello spazio su disco come non allocata. L'opzione consigliata è quella di riservare questo spazio quando il sistema operativo è installato. In questo modo, tutto sarà configurato correttamente durante l'installazione del sistema operativo.

Un altro modo è quello di creare questo spazio dalla gestione del disco come segue:

  1. Premere il tasto Windows + xe selezionare l'opzione Gestione disco dal menu. Sarete in grado di vedere tutti i dischi sul vostro sistema. Se Intel® Optane™ la memoria è installata correttamente e non è ancora abilitata, lo vedrete anche qui.
  2. Ridurre la partizione alla fine dell'unità. Fare clic con il pulsante destro del mouse sulla partizione dell'unità del sistema operativo e selezionare volume di compattazione. Se questa opzione non è disponibile, la partizione potrebbe non essere riducibile oppure non è possibile allocare spazio.

Ci sono anche strumenti di terze parti che possono contribuire a creare questo spazio nell'unità. Per ulteriori dettagli, fare riferimento all'articolo unità di sistema non supportata: ultima partizione Impossibile ridimensionare l'errore.

Driver Intel® RST

La memoria Intel® Optane™ richiede che il driver Intel® RST funzioni e deve essere riconosciuto correttamente. È possibile installare questo driver installando l'interfaccia utente della memoria intel® Optane™ o l' interfaccia utente della tecnologia Intel® Rapid Storage (Intel® RST).

Queste due applicazioni vengono utilizzate per gestire e configurare la memoria™ Intel® Optane. Entrambe le applicazioni includono il driver RST e i volumi RAID, in modo che sia possibile utilizzarli. Tuttavia, l'applicazione Intel® RST è consigliata per le funzionalità avanzate supportate dal driver Intel® RST e dai volumi RAID.

Se il driver Intel® RST non è installato, potrebbe essere possibile vedere la memoria Intel® Optane™ nel sistema. Ma non può essere configurata, perché non viene riconosciuta correttamente. Controllare la gestione dei dispositivi per verificare se la memoria Intel® Optane™ viene riconosciuta correttamente.

NotaUna volta che la memoria Intel® Optane™ è abilitata e abbinata all'unità SATA, non sarà visibile in gestione dispositivi.

Per aprire Gestione dispositivi, premere il tasto Windows + xe selezionare l'opzione Gestione dispositivi dal menu.

Disk drives

Come installare il driver Intel® RST

Il driver Intel® RST verrà installato dopo aver installato una di queste due applicazioni:

Se si verifica un errore che impedisce l'installazione dell'applicazione, accertarsi di non avere già una di queste due applicazioni nel sistema o di una versione precedente già installata. In caso affermativo, disinstallalo e reinstalla la versione più recente.

NotaLa versione più recente di entrambe le applicazioni può essere scaricata dall' interfaccia utente e dal driver intel® Rapid Storage Technology (intel® RST)
Dati nella memoria™ Intel® Optane

La memoria Intel® Optane™ è un dispositivo che si abbina a un'unità SATA e lo accelera. Ciò significa che il modulo stesso non deve avere partizioni o volumi. L'intero spazio del modulo deve essere non allocato prima di abilitarlo.

La gestione del disco può essere utilizzata per verificare lo spazio del modulo e verificare che non sia allocata. Per aprire la gestione del disco, premere il tasto Windows + xe selezionare l'opzione Gestione disco dal menu. Potrai vedere tutti i dischi del tuo sistema, tra cui la memoria™ Intel® Optane.

Intel Optane memory in Disk Management

Come pulire la memoria™ Intel® Optane

NotaQuesto processo può causare problemi di dati. Eseguire il backup dei dati prima di seguire questa procedura.

Se Intel® Optane™ memoria ha partizioni o, in generale, se presenta dati per qualsiasi motivo (come i metadati di una configurazione precedente), è possibile pulire i dati del modulo da DiskPart seguendo questi passaggi:

  1. Aprire il prompt dei comandi come amministratore.
  2. Eseguire il comando diskpart. Entrerai nell'ambiente Diskpart.
  3. Eseguire il comando list disk. Questo comando elenca tutte le unità attualmente connesse e riconosciute nel sistema. Se Intel® Optane™ la memoria è installata correttamente e non è ancora abilitata, lo vedrete anche voi.
  4. Eseguire il comando select disk . Utilizzare il numero di indice associato al modulo.
  5. Eseguire il comando clean all per avviare il processo di pulizia. Assicurati di aver selezionato la memoria Intel® Optane™ e nessun'altra unità per sbaglio perché questo processo eliminerà tutti i dati nel disco.
  6. Una volta completata la procedura, è possibile confermare nella gestione del disco che lo spazio del modulo non è stato allocato.

Raccolta di dati

Potete sempre contattare il supporto clienti Intel per ulteriori informazioni su Intel® Optane™ problemi di memoria. Per velocizzare la risoluzione dei problemi e il processo di risoluzione dei problemi, è consigliabile fornire le seguenti informazioni.

Configurazione del BIOS

È importante conoscere le impostazioni del BIOS correnti per identificare eventuali configurazioni errate. Potete prendere le schermate delle impostazioni del BIOS e condividerle con il team di supporto. Verificare le impostazioni del BIOS di cui sopra per sapere quali schermate di informazioni è necessario eseguire.

È possibile prendere le schermate delle impostazioni del BIOS premendo F12 o il pulsante Stampa schermo. Questa funzione richiede una memoria flash USB connessa al computer perché le immagini vengono salvate automaticamente.

Configurazione di sistema

Sono disponibili diverse fonti di informazioni che è possibile fornire al team di supporto per velocizzare il processo di risoluzione dei problemi. Queste fonti sono descritte di seguito.

Dettagli del sistema

Per confermare che il sistema soddisfa i requisiti ed è configurato correttamente (come la modalità UEFI, l'unità SATA, la versione del sistema operativo), è necessario generare un file di testo con i dettagli del sistema. Questo file può essere generato utilizzando Intel® System Support Utility (SSU).

Questo strumento eseguirà la scansione del sistema e riporterà le informazioni di sistema, i dettagli della scheda madre, le informazioni di storage e altri dettagli sul sistema. Lo strumento consente di esportare le informazioni in un file di testo che è possibile condividere con il team di supporto.

NotaIntel® System Support Utility (SSU) non raccoglierà i dati personali nel sistema.

Gestione disco

Dalla gestione del disco, è possibile vedere quali unità possono riconoscere il sistema, le partizioni e le posizioni nell'unità. Queste informazioni vengono utilizzate per determinare se l'unità SATA è formattata correttamente o se mancano i 5 MB di spazio non allocato alla fine. Queste informazioni possono essere utilizzate anche per determinare se la memoria Intel® Optane™ viene riconosciuta correttamente dal sistema.

Per aprire la gestione del disco, premere il tasto Windows + xe selezionare l'opzione Gestione disco dal menu. Fai una schermata di questa finestra e condividila con il team di supporto.

Output DiskPart

DiskPart è un altro strumento Windows in grado di monitorare le unità nel sistema, tra cui Intel® Optane™ memoria se non è ancora abbinata a qualsiasi unità. Potete vedere facilmente da qui se le unità utilizzano lo stile di partizione corretto. È possibile prendere una schermata delle informazioni visualizzate in Diskpart e condividerle con il team di supporto.

Per aprire DiskPart e recuperare le informazioni delle unità, attenersi alla seguente procedura:

  1. Aprire il prompt dei comandi come amministratore.
  2. Eseguire il comando diskpart. Entrerai nell'ambiente Diskpart.
  3. Eseguire il comando list disk. Questo comando elenca tutte le unità attualmente connesse e riconosciute nel sistema. Se Intel® Optane™ la memoria è installata correttamente e non è ancora abilitata, lo vedrete anche qui.
  4. Scatta una schermata di questo output.
Registri™ Intel® Optane

Se si verificano errori durante l'attivazione della memoria Intel® Optane™ o durante l'installazione dell'applicazione, sono presenti dei registri che è possibile fornire al team di supporto. Questi file di registro possono includere codici di errore che possono essere utilizzati per identificare problemi specifici e restringere le opzioni possibili per correggerli.

È possibile cercare i file di registro in C:\Users\[your user name]\Intel\Logs. Troverai diversi file come quelli elencati di seguito, potrai chiudere questi file e condividerli con il team di supporto.

  • IntelOptaneMemory. log
  • IntelRST. log
  • OptaneMemoryPinning. log
  • OptaneMemoryUI. log
Descrizione dettagliata del problema

Oltre ai registri e alle schermate che è possibile fornire, è anche utile fornire una descrizione dettagliata del problema, ad esempio:

  • Esisteva una configurazione precedente con il modulo
  • Il modulo è stato spostato in un altro sistema
  • Il modulo è stato rimosso senza essere disattivato preventivamente dall'applicazione
  • Messaggi di errore
  • Codici

Tali informazioni possono essere utilizzate dal team di supporto per identificare eventuali cause di radice e restringere il processo di risoluzione dei problemi alle possibili opzioni.

Risorse aggiuntive

Sono disponibili ulteriori risorse che è possibile controllare prima di contattare il supporto clienti Intel. Queste risorse includono informazioni sui codici di errore noti e i processi suggeriti per correggerli. Potete esaminarli di seguito: