Conversione di un SSD di dati o di un'unità SSD con installazione di Windows * da Legacy a UEFI senza perdita di dati

Documentazione

Installazione e configurazione

000024558

20/02/2020

Nota
  • Prima di continuare, ti consigliamo di eseguire il backup di tutti i dati.
  • I link forniti a strumenti e siti di terze parti sono per la vostra convenienza. Non approviamo i contenuti, i prodotti o i servizi offerti. Non offriamo supporto per strumenti di terze parti.

In questo articolo vengono descritti i metodi per convertire le unità SSD dal MBR (master boot record) alla struttura di partizioni GPT (GUID Partition Table). Se l'opzione di avvio legacy è impostata nel BIOS (Basic Input/Output System), è possibile che la tabella delle partizioni dell'unità sia master boot record (MBR).

Se l'unità è un'unità secondaria/dati (nessun sistema operativo installato), è possibile utilizzare applicazioni di terze parti, come EASEUS *, per la conversione da MBR a GPT.

  1. Confermare che l'unità è MBR o GPT:
    • Aprire Gestione disco premendo il tasto Windows + R > selezionare Gestione disco. Fare clic con il pulsante destro del mouse sul pannello di sinistra per il disco in fase di controllo (ad esempio disco 0, disco 1, ecc.) > proprietà > volumi.
  2. Se MBR, convertire in GPT:

Se si sta accelerando il disco di sistema (il sistema operativo installato), procedere con i dettagli riportati di seguito.

L'opzione di avvio legacy potrebbe essere impostata nel BIOS:

  • Dopo l'aggiornamento a Windows® 10 da una versione precedente del sistema operativo (OS), ad esempio Windows 7 * o Windows 8,1 *.
  • Se il sistema operativo è stato installato di recente, è possibile impostare l'opzione di avvio legacy nel BIOS.
  • Se il sistema operativo è stato installato di recente e il BIOS è stato impostato su CSM, impostare l'opzione di avvio Legacy nella partizione di supporto di avvio legacy.

MBR vs. GPT Installation

Potresti perdere un po' di supporto con la tabella delle partizioni MBR di Windows 10, come l'accelerazione del sistema con la memoria Intel® Optane™.

Il sistema operativo Windows 10 è stato progettato per l'installazione con l'opzione di avvio UEFI (Unified Extensible Firmware Interface) e la tabella di partizione GUID (GPT) della tabella di partizione dell'unità risultante.

Se si desidera convertire la tabella di partizione corrente da MBR a GPT, si consiglia di:

  • Backup sicuro di tutti i dati.
  • Reinstallare il sistema operativo da un'immagine del sistema operativo UEFI con UEFI abilitato nel BIOS.

Con Windows® 10 Creators Update x64 (versione 1703, compilazione 10.0.15063) o versione successiva, è disponibile un'opzione per convertire la tabella delle partizioni dall'interno di Windows. Per questa opzione, consultare la procedura descritta di seguito.

Nota
  • Ti consigliamo vivamente di eseguire un backup dei dati. Se si dispone di una seconda unità disco con sufficiente capacità disponibile, è possibile creare un'immagine di sistema e ripristinare l'installazione completa come prima di iniziare questa procedura.
  • Scarica questi passaggi su un altro computer o stampali. Alcuni di questi passaggi devono essere eseguiti mentre il sistema operativo non è attivo.
  • Creare un backup della partizione di ripristino su un dispositivo USB. Una volta creata, questa USB di ripristino avviabile può essere facoltativamente sostituita dal disco di ripristino del sistema nei passaggi riportati di seguito.

Verificare che Windows sia installato in una partizione MBR

  1. Avviare Windows.
  2. Aprire Gestione disco. Per Windows 10, premere contemporaneamente il tasto Windows e il tasto X , quindi fare clic su Gestione disco.
  3. Individuare la partizione di avvio del sistema principale.
    Locate your primary system boot partition
  4. Fare clic con il pulsante destro del mouse sul disco mostrato come (disco x, Basic, capacità, online) sulla sinistra (dove si dice disco 0 come esempio in questa immagine).
  5. Selezionare le Proprietà.
  6. Fare clic sulla scheda volumi .
  7. Qui è possibile confermare lo stile di partizione.

Converti tabella di partizioni da MBR a GPT con MBR2GPT. exe

Requisiti

  • I creatori di contenuti Windows 10 aggiornano x64 (versione 1703, compilazione 10.0.15063) o versione successiva.
  • Un computer in grado di avviare l'UEFI. Nella configurazione del BIOS, è necessario vedere le opzioni per l'avvio UEFI. Confermare con il produttore del computer per il supporto.

Istruzioni

  1. Aprire il prompt dei comandi con i privilegi di amministratore.
  2. Eseguire il seguente comando: mbr2gpt.exe /convert /allowfullOS.
  3. Arrestare e avviare il BIOS.
  4. Modificare le impostazioni in modalità UEFI.

In alternativa, è possibile eseguire questo comando dall'interno dell'ambiente di ripristino:

  1. Avviare l'ambiente di ripristino di Windows e avviare la console del prompt dei comandi:
    • Premere il tasto Windows e i tasti simultaneamente per aprire le impostazioni.
    • Selezionare aggiorna &Amp; sicurezza.
    • Selezionare ripristino.
    • Selezionare Riavvia ora in avvio avanzato.
    • Selezionare risoluzione dei problemi.
    • Selezionare le Opzioni avanzate.
    • Selezionare il prompt di comando.
    • Potrebbe essere richiesto di selezionare un account utente e digitare una password.
  2. Comando Issue Convert: mbr2gpt.exe /convert.
  3. Riavviare il computer e avviare il BIOS UEFI.
  4. Modificare l'impostazione del BIOS dall'eredità alla modalità UEFI.

Come convertire da MBR a GPT durante l'installazione di Windows 10

Questa funzionalità può essere utilizzata quando viene visualizzato questo messaggio di errore: "Impossibile installare Windows su questo disco. Il disco selezionato ha una tabella delle partizioni MBR. Nei sistemi EFI, Windows può essere installato solo sui dischi GPT ".

Scenario affrontato: viene visualizzato il messaggio mentre si seleziona l'unità da utilizzare come unità di avvio durante il processo di installazione di Windows 10.

Istruzioni ricavate da Microsoft Support article:

  1. Per aprire il prompt dei comandi durante l'installazione di Windows 10, premere MAIUSC + F10
  2. Comando tipo: DiskPart (per aprire l'Utility)
  3. Digita il comando: Elenca il disco (per mostrare i dischi disponibili)
  4. Verificare qual è ilunità desiderata da utilizzare come unità di avvio
  5. Chiedere di digitare il comando: selezionare il disco < il numero di unità dal passaggio 5>
  6. Digita il comando: Pulisci (Formatta l'unità e devi aspettare che finisca)
  7. Digitare il comando: convertire GPT (in questo modo si converte la tabella delle partizioni e viene visualizzato un messaggio che dice che ha funzionato)
  8. Digitare il comando:uscire o chiudere il prompt dei comandicon la X nell'angolo in alto a destra
  9. Fare clic sul pulsante Aggiorna e provare a installare di nuovo Windows 10 * sul disco di destinazione

Nota: GPT è un requisito quando si ha la modalità UEFI del BIOS e si desidera installare Windows 10. Inoltre, tutte le informazioni andranno perse mentre vengono seguite queste istruzioni.

MBR (master boot record) e GPT (GUID Partition Table) sono due modi diversi di archiviare le informazioni di partizionamento su un'unità. Queste informazioni includono il luogo in cui le partizioni iniziano, quindi il sistema operativo sa quali settori appartengono a ciascuna partizione e quale partizione è avviabile. Ecco perché devi scegliere MBR o GPT prima di creare partizioni su un'unità.

Argomenti correlati
Come installare Windows® 10 in una partizione GPT (GUID Partition Table)
Utilizzando MBR2GPT. EXE per convertire un disco dall'MBR al GPT