Domande frequenti sull'Intel® Virtual RAID on CPU (Intel® VROC)

Documentazione

Compatibilità

000024550

30/04/2021

Fare clic su o sull'argomento per informazioni dettagliate:

Che cos'è Intel® VROC? Intel® Virtual RAID on CPU (Intel® VROC) è una soluzione RAID aziendale specificamente progettata per le unità Solid State Drive (SSD) basate su NVMe.
Qual è il più grande vantaggio della Intel VROC? Il più grande vantaggio di Intel VROC è la possibilità di connettere direttamente unità SSD basate su NVMe alle nuove linee PCIe* dei processori scalabili Intel® Xeon®, quindi creare array RAID utilizzando tali SSD senza utilizzare un adattatore host bus (HBA) RAID. Di conseguenza, il Intel VROC libera il potenziale delle prestazioni degli SSD NVMe senza la complessità e la potenza di un HBA RAID hardware tradizionale. In questo modo, Intel VROC è stata progettata appositamente per SSD NVMe ed è posizionata per supportare in modo appropriato questa tecnologia e contribuire a convertire il mercato in queste unità più veloci.
Dal Intel VROC possibile unità SSD RAID direttamente collegate alla CPU, significa che l'hardware RAID HBA non è più necessario? Le HGA RAID hardware stanno servendo il settore RAID per decine di anni a supporto di unità disco fisso e SSD SAS legacy e stanno evolvendo per aggiungere funzionalità NVMe. Intel VROC ha bisogno di un HBA RAID hardware per le unità SSD basate su NVMe, ma questo non significa che questo settore non ne ha bisogno. Intel VROC offre un modo alternativo convincente per le unità SSD RAID NVMe. Il nostro obiettivo è la migrazione delle unità SSD dalle interfacce SATA/SAS legacy progettate per unità disco fisso molto più lente al moderno protocollo NVMe.
In che modo Intel VROC e l'utilizzo della CPU rispetto a una soluzione hardware RAID HBA? Intel VROC è un prodotto di qualità del data center con prestazioni e metriche di utilizzo della CPU che si discostono da tali applicazioni. Anche i nuovi HGA RAID hardware abilitati NVMe sono nuovi sul mercato. Le prestazioni variano a seconda della configurazione e dei parametri di test, ma in genere le velocità di trasferimento dei dati sono paragonabili tra le due tecnologie. Gli HGA dispongono di silicio su scheda per eseguire calcoli RAID, quindi in genere utilizzano meno core della CPU. Tuttavia, dal punto di vista del sistema, i processori Intel Xeon sono CPU efficienti e i calcoli RAID con VROC utilizzano in genere una piccola frazione dei core totali disponibili. Inoltre, è importante guardare il lavoro che questi core stanno facendo durante l'utilizzo, come l'utilizzo di IOPS/CPU.
Quale piattaforma supporterà la Intel VROC? Intel VROC è principalmente destinata a workstation professionali e piattaforme server. Richiede la Intel® Volume Management Device (Intel® VMD), una funzionalità hardware disponibile solo nei nuovi Intel® Xeon® scalabili. Poiché i tipi di supporto RAID sono molto specifici per la configurazione della piattaforma OEM, sta a OEM/ODM decidere se offrire Intel VROC. Consultare il proprio server o workstation provider per informazioni specifiche. Sui sistemi X299 su PC desktop di alto livello è inoltre disponibile un supporto limitato. Vedere la sezione Q6. Per un elenco completo dei dettagli di supporto Intel VROC, (supporto della CPU, supporto del sistema operativo, supporto per SSD, ecc.), fare riferimento al Intel® VROC di configurazione supportata.
Abbiamo visto Intel VROC di un processore Intel® Core™ e una scheda madre di fascia alta basata su chipset X299, mostrata al Computex 2017. Questa Intel VROC supportata da questa piattaforma? Intel VROC è principalmente destinata a workstation professionali e piattaforme server al momento del lancio, ma può essere abilitata su qualsiasi piattaforma con la Intel Volume Management Device (Intel VMD). A partire dal 25 settembre 2017, il Intel VROC sarà supportato anche su piattaforme desktop di fascia alta X299 (HEDT). Consultare il team di marketing di HEDT per informazioni Intel VROC sulle piattaforme X299.
Il Intel VROC software o hardware è RAID? Intel VROC è una soluzione RAID ibrida. Ha attributi come RAID hardware grazie alla caratteristica chiave in silicio chiamata Intel Volume Management Device (Intel VMD) che è offerta con i nuovi Intel Xeon scalabili. Intel Virtual RAID on CPU (VROC) utilizza Intel VMD aggregare SSD NVMe consentendo raid avviabile. Intel VROC ha anche attributi come RAID software. Ad esempio: utilizza alcuni core della CPU per calcolare la logica RAID. A causa di questa combinazione di software e silicio, Intel VROC è chiamata soluzione RAID ibrida.
Le Intel VROC supportano SSD di terze parti? Intel VROC supporta sia SSD Intel® che SSD selezionati di terze parti. Vedere Intel® VROC di configurazione supportata per le SSD di terze parti supportate.
Qual è la chiave Intel VROC hardware disponibile? Intel VROC è un prodotto concesso in licenza per la vendita tramite OEM o ODM con un contratto di servizio di supporto. La Intel VROC hardware di sicurezza è il meccanismo per ottenere una licenza per il software Intel VROC software. Alcuni OEM/ODM hanno costruito server e workstation che supportano il Intel VROC aggiungendo un header chiave alle loro schede madri. La Intel VROC hardware attivata deve essere inserita nella scheda madre per attivare la licenza RAID. È necessaria una sola chiave per sistema (ovvero per server o per workstation).

Se non è necessaria alcuna funzionalità RAID, Intel VROC pass-through. Questa funzionalità non ha bisogno di una licenza/chiave HW e offre funzionalità Intel® VMD e funzionalità senza RAID.

Dove posso trovare una chiave Intel VROC hardware? Gli utenti finali possono aspettarsi che le chiavi hardware siano installate dagli OEM nei loro server, purché gli utenti finali richiedono un server con una soluzione completa Intel VROC completa. Gli OEM ottengono le chiavi dai distributori di Intel o di Intel. Se un utente finale decide di passare a una Intel VROC dopo aver acquistato una piattaforma, può acquistare una chiave Intel VROC chiave dal proprio sito Web OEM per server specifico. In questo modo, gli utenti finali possono ottenere il supporto corretto per le Intel VROC dal fornitore della piattaforma.
Quali sono le diverse Intel VROC SKU? Intel VROC ha tre SKU diverse:
  • Intel VROC pass through: nessun supporto RAID, basta stand alone SSD basati su NVMe collegati a Intel VMD PCIe abilitate. Non è necessaria una chiave hardware.
    Licenza inclusa in Platform Control Hub (PCH).
  • Intel VROC standard: supporto RAID 0/1/10. Chiave hardware standard necessaria.
  • Intel VROC Premium: supporto RAID 0/1/5/10. Chiave hardware premium necessaria.
  • Intel VROC solo SSD Intel: supporto RAID 0/1/5/10. È necessaria solo una chiave hardware per le SSD Intel. Nessun supporto per SSD di terze parti. Funziona solo con le unità SSD con marchio Intel.
In che modo Intel VROC e Intel® Rapid Storage Technology enterprise (Intel® RSTe) sono correlate? Il Intel RSTe è ancora un prodotto? Intel VROC e Intel Rapid Storage Technology Enterprise (Intel RSTe) erano in precedenza prodotti correlati nella stessa famiglia di prodotti. La porzione del RAID SATA della famiglia di prodotti è stata chiamata Intel RSTe e la porzione RAID NVMe è stata chiamata Intel VROC. Tuttavia, a partire dal primo trimestre del 2019, con il lancio di Intel VROC 6.0, il nome Intel RSTe è stato rimosso e tutte le soluzioni RAID di questa famiglia di prodotti sono state marchiate come Intel VROC. La funzionalità SATA rimane, ma è ora marchiata come Intel VROC (SATA RAID). Intel RSTe è più un prodotto a cui Intel fa riferimento. Il nome potrebbe ancora apparire in alcuni prodotti legacy, ma tutti i nuovi riferimenti useranno solo la nomenclatura Intel VROC prodotto.

Per RAID NVMe, la Intel VROC (VMD NVMe RAID) è progettata per l'uso Intel VMD per fornire le seguenti nuove funzionalità alle unità SSD NVMe:

  • RAID avviabile
  • Hot-plug disarticolato
  • Gestione LED
  • Protezione RAID 5 a doppio guasto
  • Supporto per SSD di terze parti
Per ulteriori dettagli sulla modifica Intel® VROC nome, vedere Intel® VROC rispetto alle precedenti Intel® RSTe: spiegato il cambiamento del nome.

 

Che cos'è la protezione RAID 5 Double Fault? Intel VROC è in grado di proteggere i dati RAID 5 anche quando si verificano contemporaneamente perdite di potenza inaspettate e degrado del volume RAID. Questa condizione di doppio errore è talvolta chiamata foro di scrittura RAID 5 (R5WH). Molte soluzioni RAID hanno dovuto affrontare questa sfida acquisendo un'unità di alimentazione di backup. Intel VROC risolvere questo problema utilizzando l'inserimento nel diario in attesa di brevetti.
Che cos'è la gestione DEI LED? La funzione di gestione del LED supporta le luci degli indicatori SSD utilizzando il LED di stato sullo chassis del server che lampeggia in diversi pattern per indicare il diverso stato di ogni SSD nell'array RAID. La gestione dei LED semplifica la manutenzione e consente di evitare errori umani accidentali. Intel VROC segue i modelli di lampeggio definiti dallo standard internazionale di interpretazione dello schema di lampeggio.
Sono un utente finale. Come posso provare o acquistare VROC? Intel VROC è una funzionalità integrata di un'alta piattaforma. È necessario eseguire operazioni di abilitazione approfondite sul BIOS della piattaforma, sull'hardware e sui driver. Richiedi al tuo server provider un server Intel VROC in grado di supportarlo per la prova o l'acquisto. Intel PCSD (Platform Collaboration and Systems Division) offre inoltre ai server funzionalità Intel VROC sicurezza.
Quale OEM o ODM ha progettato nel Intel VROC? Diversi OEM e ODM hanno Intel VROC in piattaforme server e workstation appropriate. Possiamo fornire indicazioni dopo che gli OEM e gli ODM hanno lanciato i loro prodotti, ma in questo momento, chiedere direttamente al provider di server o workstation.
Ho trovato che IL RAID 0 funziona senza Intel VROC chiave hardware. Ma la descrizione del prodotto dice che ho bisogno di una chiave hardware VROC per RAID 0. Cosa dovrei fare? Una Intel VROC hardware (HW) necessaria per utilizzare RAID 0/1/5/10 per la maggior parte delle unità SSD. Tuttavia, Intel VROC è anche progettata per fornire RAID 0 per le unità SSD Intel PCIe Gen3 x8 senza la necessità di una chiave HW. Ad esempio: SSD Intel® DC P4608. Per qualsiasi altra unità SSD x4 regolare, senza chiave HW, RAID 0 potrebbe funzionare o potrebbe non funzionare. In breve, una chiave HW Intel VROC è richiesta per il supporto ufficiale per RAID 0 con unità SSD PCIe Gen3 x4 regolari. Il funzionamento del RAID 0 in questa situazione è fatto a rischio dell'utente.
Qual è la differenza tra Intel VROC e Microsoft Spaces*? Intel VROC supporta le seguenti funzionalità non supportate da Microsoft Spaces:
  • RAID avviabile
  • Supporto Linux*
  • Gestione RAID in ambiente pre-sistema operativo
  • Indicatore di stato del LED di supporto sugli SSD negli array RAID
Qual è la differenza tra Intel VROC LINUX MD RAID? Intel VROC Linux è basato su MD RAID e il Intel VROC team ha un maintainer RAID MD nel team. Tuttavia, Intel VROC ha le seguenti funzionalità aggiuntive:
  • Fornisce la gestione RAID UEFI HII e UEFI Shell dalla riga di comando
  • Fornisce pagine Web basate su gestione RAID in remoto e API RESTful
  • Pienamente validato e supportato con piattaforma Purley e SSD selezionati nel settore
  • Fornisce un aggiornamento/patch per un problema specifico del cliente con il sistema operativo supportato.
  • Fornisce una soluzione RAID NVMe avviabile
Se Intel VROC è costruito su MDRAID, come e quando è stato implementato nelle distribuzioni Linux? Il Intel VROC di sviluppo aggiunge funzionalità e funzionalità Intel VROC e quindi a monte di tali modifiche nel kernel Linux. La versione del kernel di una specifica distribuzione Linux, la pianificazione del rilascio e la decisione di includere Intel VROC modifiche apportate Intel VROC disponibili in tale distribuzione.

Come guida generale, un certo livello di Intel VMD codice Intel VROC deve essere nel kernel Linux utilizzato per Intel VROC essere funzionale. Le modifiche iniziali al codice di questa funzionalità si sono verificate intorno al kernel 4.8/4.10 e le funzionalità limitate possono essere previste. Tuttavia, per una base stabile e completamente funzionale, si consiglia di utilizzare il kernel 4.15 o superiore.

Che cosa Intel VROC prestazioni dei driver Linux rispetto a Microsoft Windows*? Intel VROC Windows e Linux sono implementate in due architetture e implementazioni separate in modo che presentino prestazioni diverse. Ad esempio, siamo in grado di ottenere 2,5 M1 IOPS di lettura in 4 dischi RAID 0 in Linux, ma solo 1,0 M2 IOPS in Windows. Stiamo continuamente lavorando al miglioramento delle prestazioni.
Se si verifica un problema con l Intel VROC appalta, come si dovrebbe ottenere supporto? Intel VROC è un'applicazione connessa alla piattaforma che si basa sull'integrazione a livello di piattaforma per funzionare. Pertanto, i produttori di piattaforme fanno molto lavoro per far funzionare VROC sulle loro piattaforme e ogni implementazione della piattaforma potrebbe essere leggermente diversa con dipendenze diverse. Ad esempio, i produttori di piattaforme possono scegliere di omettere alcune Intel VROC caratteristiche che intaserebbe la loro Intel VROC installazione. Oppure, i produttori di piattaforme potrebbero integrare Intel VROC funzionalità nelle proprie soluzioni software di storage che causerebbero dipendenze sconosciute a Intel.

Per supportare meglio Intel VROC problemi, gli utenti devono prima contattare il produttore della piattaforma per confermare dove si sta verificando un problema. Il produttore della piattaforma funzionerà con Intel per risolvere i problemi appropriati. Per Intel VROC domande di alto livello, consultare la Intel® VROC pagina di supporto . Se non si risponde a queste domande, gli utenti possono contattare il Supporto Clienti Intel.

Sia Intel RST che Intel VROC sono attualmente supportati sulle piattaforme HEDT X299. Come sono correlati? Che cosa devo usare uno sopra l'altro? Intel RST sono realizzati per i carichi di lavoro basati su client, mentre Intel VROC sono realizzati per i carichi di lavoro aziendali. Per le principali differenze tra di esse, consultare la documentazione seguente:

Intel RAID per client ed aziende

Soluzioni RAID HEDT

È importante notare che i Intel® RST e Intel® VROC non devono essere utilizzati sulla stessa piattaforma contemporaneamente. Sono prodotti separati che forniscono funzionalità simili e non sono compatibili insieme.

1Configurazione di sistema: Intel® Server Board S2600WFT, Intel® Xeon® processori serie 8170, 26cores@ 2,1 GHz, RAM 192 GB, versione BIOS 7/09/2018, Versione BIOS: SE5C620.86B.00.01.0014.070920180847 OS: RedHat Linux 7.4, kernel- 3.10.0- 693.33.1.el7.x86_64 mdadm - v4.0 - 2018-01-26 Build Intel: RSTe_5.4_WW4.5, Intel® VROC versione pre-sistema operativo 5.3.0.1039, 4 SSD Intel® DC serie P4510 da 2 TB: VDV10131, impostazione BIOS retimer: Hyper-threading enabled, Package C State (Stato C del pacchetto) impostato su C6 (stato non di conservazione) e Processor C6 impostato su enabled, stati P impostati sul valore predefinito e SpeedStep e Turbo sono abilitati generatore di carichi di lavoro: FIO 3.3, RANDOM: Workers-24, IOdepth- 256, nessun file system, pass-through per affinità della CPU: 1 SSD Intel® DC serie P4510, 2 TB, firmware: VDV10120, SSDPE2KX020T8
I risultati delle prestazioni si basano su test esere esere in data 5 ottobre 2018 e potrebbero non riflettere tutti gli aggiornamenti di sicurezza pubblicamente disponibili. Per maggiori dettagli, consultare le informazioni sulla configurazione. Nessun prodotto è totalmente sicuro.

2System configuration: Intel® Server Board S2600WFT family, Intel® Xeon® 8160T Series Processors, 24cores@ 2.1GHz, RAM 192GB , BIOS Release 07/09/2018, BIOS Version: SE5C620.86B.00.01.0014.070920180847 OS: Windows Server 2016, Version 10.0.14393 Build 14393, Intel RSTe UI version: 5.4.0.1464, Intel® VROC Pre-OS version 5.4.0.1039, 4x Intel® SSD DC P4510 Series 2TB drive firmware: VDV10131, Retimer BIOS setting: Hyper-threading enabled, Package C-State set to C6(non-retention state) and Processor C6 set to enabled, P-States set to default and SpeedStep and Turbo are enabled Workload Generator: IOmeter version: 1.1.0 Dyn buckets 1.2, RANDOM: Workers-16, IOdepth- 32, No Filesystem, CPU Affinitized Pass Through Baseline: 1x Intel® SSD DC P4510 Series, 2TB, Firmware: VDV10131, SSDPE2KX020T8)) Performance results are based on testing as of August 26, 2018 and may not reflect all publicly available security updates. Per maggiori dettagli, consultare le informazioni sulla configurazione. Nessun prodotto è totalmente sicuro.

Nessun prodotto o componente è totalmente sicuro.
Questo documento non concedere alcuna licenza, implicita o implicita, mediante osezione o altro, per i diritti di proprietà intellettuale. Intel disconosta qualsiasi garanzia espressa e implicita, ivi comprese ma non solo, garanzie implicite di commerciabilità, di idoneità per finalità particolari e non violazione, nonché garanzie derivanti dall'esecuzione del programma, da utilizzi o negoziazioni commerciali.
Costi e risultati possono variare.
©Intel Corporation. Intel, il logo Intel e altri marchi Intel sono marchi di società Intel Corporation o di società controllate da Intel. Altri marchi e altre aziende potrebbero essere rivendicati da terzi.