Domande frequenti sui problemi relativi agli chassis e al calore per le Schede madri per server Intel® per server e i Sistemi server Intel®

Documentazione

Manutenzione e prestazioni

000006819

30/10/2017

Fare clic o gli argomenti per espandere il contenuto:

Compatibilità

Le Schede madri per server Intel® per server funzionano in altri chassis?
Eseguiamo test termici in alcuni chassis non-Intel, detti anche terze parti o chassis di riferimento . Vedi la pagina del prodotto per la tua scheda, nella sezione compatibilità.

Le Schede madri per server non Intel funzionano in chassis Intel?
Non effettuiamo alcun test nel nostro chassis con schede non-Intel.

Informazioni generali

Che cos'è il test termico?
Installiamo componenti relativi al server, impostare le ventole per l'esecuzione a 100% di velocità, e quindi eseguire diversi test che sottolineano il processore e la memoria. Queste azioni simulano il tipo di calore che si accumulerà sul normale utilizzo. Monitoriamo la temperatura interna del telaio e i Processori.

Che cos'è un profilo termico vincolato o non vincolato?
I profili vincolati condividono il flusso d'aria. Si conSideri ulteriori problemi di calore quando un telaio è progettato per essere in un rack con molti altri chassis. i telai 1U sono considerati un ambiente termico vincolato e hanno una ridotta capacità frigorifera. Telaio piedistallo normalmente non sarà la condivisione del flusso d'aria, o essere il più densamente imballato insieme come server rack, e può utilizzare il profilo termico non vincolato.

Configurazione manuale

Cosa succede se faccio girare i miei fan più lentamente manualmente?
La rotazione lenta dei ventilatori genera calore sulla scheda server Intel® e Annulla la garanzia del processore e della scheda server Intel®. La scheda server Intel® potrebbe spegnersi inaspettatamente. I dati possono diventare danneggiati e i componenti possono essere danneggiati fisicamente. Seguire sempre le guide di progettazione termiche/meccaniche registrate quando si prova un nuovo setup del telaio o della ventola.

Per Schede madri per server Intel® per server con chipset Intel® S5520

Come si aggiornano le informazioni sul campo sostituibile Unit/Sensor Data record (FRUSDR)?
L' aggiornamento di FRUSDR per ottimizzare le prestazioni del server sulle Schede madri per server Intel® Server e sui sistemi server Intel® vi guida attraverso il processo.

È possibile utilizzare la funzione di offset del ventilatore PWM (Pulse Width Modulation) nella configurazione del BIOS delle Schede madri per server Intel® con il chipset Intel® S5520 e le Schede madri per server Intel® per server con chipset Intel® S5500 per personalizzare la velocità della ventola del telaio di terze parti o di riferimento?
Nelle Schede madri per server Intel® per server con chipset Intel® S5520 e Schede madri per server Intel® per server con chipset Intel® S5500, Intel ha aggiunto un metodo per personalizzare la velocità dei fan per gli chassis di terze parti o di riferimento utilizzando l'utilità FRUSDR e la configurazione del BIOS. Questo metodo fornisce la flessibilità per soddisfare le richieste di raffreddamento diverse. La responsabilità della terza parte di chassis vendor è quella di convalidare il sistema contro tutti i profili dei fan. L'utilità FRUSDR consente a un utente di selezionare un profilo fan a seconda dell'utilizzo del server quando si seleziona l'opzione altro chassis durante l'esecuzione dell'aggiornamento. Sono disponibili i seguenti profili addizionali:

  • Velocità massima della ventola
  • Profilo server (piedistallo)
  • Profilo centro dati (Mount Rack)
  • Profilo workstation


Dopo aver impostato il profilo ventola durante l'aggiornamento FRUSDR, si consiglia di configurare l'offset PWM ventola in configurazione BIOS > Avanzate > sistema acustico e prestazioni configurazione > ventola PWM offset. I valori consigliati sono compresi tra 0 e 100. Questo numero viene aggiunto al valore di PWM calcolato (in realtà non è una percentuale della velocità effettiva del ventilatore).

Se il valore calcolato + offset è > 100, allora il valore impostato sarà 100 (ignora i calcoli sopra 100).

Esempio 1 (si desidera un po' più veloce controllo della velocità della ventola (FSC)): se il controllo della velocità ventola del sistema calcola un valore di PWM di 25 (19h) e l'offset del ventilatore PWM è impostato su 15 nel BIOS, il firmware programmerà un valore PWM 25 + 15 = 40 (28 nonies).

Esempio 2 (si desidera un FSC molto più veloce): se il sistema FSC calcola un valore PWM di 35 (23h) e l'offset del ventilatore PWM è impostato su 75, e il valore PWM risultante è 35 + 75 = 105, ma il valore massimo PWM è 100. Così il PWM programmato è 100 (64H). Qualsiasi valore > 100 comporterà la programmazione 100.