Configurazione e schizzo della scheda SD persistente per schede madri Intel® Galileo

Documentazione

Installazione e configurazione

000006416

14/02/2020

La lavagna Intel® Galileo dimentica lo schizzo dopo il suo spegnimento. Avviare la scheda madre Intel Galileo dalla scheda SD per riprendere lo schizzo dopo l'accensione.

Per configurare la scheda SD, procedere come indicato di seguito e avviare la scheda madre Intel Galileo dalla scheda SD.

  1. Connettere la lavagna Intel Galileo e aggiornare il firmware.
  2. Scaricate l' immagine Linux per SD per Intel Galileo da download di software-driver.
  3. Formattare la scheda SD in FAT32.
  4. Utilizzando WinZip, decomprimere il file zip sulla scheda SD.

    Il contenuto della SD deve avere i seguenti file/cartelle nella directory principale:

    /boot/grub/grub.conf
    bzImage
    Core-Image-minimal-initramfs-Clanton. cpio. gz
    grub. EFI
    immagine-full-Galileo-Clanton. ext3
  5. Inserire la scheda SD nello slot SD della scheda madre Intel Galileo.
  6. Collegare l'alimentatore e il micro USB alla lavagna Intel Galileo.
     
    NotaLa Commissione Intel® Galileo impiega circa 1-2 minuti per avviare Linux * prima che il computer possa rilevarlo.

La scheda madre Intel Galileo dovrebbe partire dalla scheda SD. Per verificare, caricare l'esempio Blink e riavviare la lavagna Intel Galileo. Se l'esempio di lampeggio continua a essere eseguito dopo l'avvio, si avvia la scheda SD.