Introduzione alle schede madri Intel® Galileo

Documentazione

Installazione e configurazione

000005912

16/09/2020

Galileo board

Questa è la prima puntata di tutorial progettato per farti utilizzare la scheda madre Intel® Galileo.

Dopo aver completato questa lezione, l'utente dovrà:

  • Comprendere la struttura di base dei programmi Arduino *.
  • Scrivere il codice nella sintassi corretta.
  • Ottieni una panoramica dell'interfaccia utente di Arduino.
  • Affronta le sfide del tuo primo insieme.
Attenzione
caution icon

Collegare sempre l'alimentatore prima di collegare il cavo micro USB al computer. Collegare il cavo micro USB da solo può danneggiare la scheda madre. Una volta che si collega l'alimentatore, si accende un LED verde etichettato su (situato in basso a sinistra della scheda madre). Dopo alcuni secondi, un secondo LED con etichetta USB client (sopra il connettore USB) si accende indicando che è pronto per l'uso.

Connecting the microUSB cable by itself can damage your board

Caratteristiche della scheda di rete Intel® Galileo

Arduino

La scheda madre Intel Galileo è la prima scheda Arduino basata su architettura Intel. Le intestazioni (che si collegano ai cavi jumper sulla scheda madre) sono basate sul modello Arduino 1,0 piedinatura che si trova sulle schede madri Arduino uno R3. Ciò consente di utilizzare scudi compatibili (moduli che è possibile inserire nelle intestazioni), permettendovi di estendere le funzionalità della scheda madre. Come la uno, dispone di 14 pin di I/O digitali, 6 input analogici, una porta seriale e un'intestazione ICSP per la programmazione seriale.

Quark

La scheda madre è dotata di un processore per applicazioni Intel® Quark SoC 1000, progettato per l'Internet delle cose. È più piccolo e più efficiente rispetto al processore Intel Atom®, rendendolo ideale per i progetti piccoli e a bassa potenza.

Ethernet

Nella parte superiore della scheda, proprio accanto a quello che assomiglia a un jack audio UART, c'è una porta Ethernet da 100 MB che consente a Intel Galileo di connettersi alle reti cablate. Una volta che la scheda madre è connessa a Internet, è possibile qualsiasi cosa.

Mini-PCIe

Intel Galileo è la prima scheda Arduino certificata che fornisce uno slot mini PCI Express (mPCIe). Ciò consente di collegare moduli mPCIe standard come Wi-Fi, Bluetooth e schede di rete SIM per i telefoni cellulari.

Clock in tempo reale (RTC)
Sincronizzare i dati tra i moduli utilizzando le schede-orologio in tempo reale integrato. Utilizzando la libreria del tempo di Arduino, è possibile aggiungere funzionalità di mantenimento del tempo al programma. I progetti wireless possono sincronizzarsi in tempo reale utilizzando i dati relativi al tempo di Network Time Protocol (NTP) e Global Positioning System (GPS).
Per preservare il tempo tra il reset del sistema, aggiungere una batteria a bottone alla scheda Intel Galileo.

Micro SD

Utilizzare il lettore di schede micro SD onboard opzionale accessibile tramite la libreria Secure Digital (SD). A differenza di altri Arduinos, l'Intel Galileo non salva schizzi (programmi) tra gli Stati di accensione/spegnimento della scheda senza una scheda SD. Utilizzando una scheda micro SD, è possibile memorizzare fino a 32 GB di dati!

Linux

Utilizzando l'immagine Linux per Intel Galileo, è possibile accedere alle porte seriali, al Wi-Fi e ai pin delle schede madri utilizzando linguaggi di programmazione come Advanced Linux Sound Architecture (ALSA), Video4Linux (V4L2), Python, Secure Shell (SSH), node. js e OpenCV. L'utilizzo di queste funzionalità aggiuntive fornite da Linux richiede una scheda micro SD. Sfrutta la potenza di elaborazione di Intel Quark e crea qualcosa di straordinario.


Introduzione
Introduttiva
L'IDE di Arduino
Salve, mondo
Wrap up