Diversi protocolli Wi-Fi e le velocità dei dati

Documentazione

Documentazione e informazioni sui prodotti

000005725

16/10/2020

Fare clic su o sull'argomento per informazioni dettagliate:

Riepilogo del protocollo Wi-Fi IEEE 802.11
Protocollo Frequenza Larghezza canale MIMO Velocità massima di trasferimento dati
(teorica)
Gb/s 2,4 o 5 GHz 20, 40, 80, 160 MHz Multiutente (MU-MIMO) 2,4 Gbps1
802.11ac wave2 5 GHz 20, 40, 80, 160 MHz Multiutente (MU-MIMO) 1,73 Gbps2
802.11ac wave1 5 GHz 20, 40, 80 MHz Utente singolo (SU-MIMO) 866,7 Mbps2
802.11n 2,4 o 5 GHz 20, 40 MHz Utente singolo (SU-MIMO) 450 Mbps3
802.11g 2,4 GHz 20 MHz N/D 54 Mbps
802.11a 5 GHz 20 MHz N/D 54 Mbps
802.11b 2,4 GHz 20 MHz N/D 11 Mbps
Legacy 802.11 2,4 GHz 20 MHz N/D 2 Mbps
1 2 flussi spaziali con modulazione 1024-QAM.
2 2 flussi spaziali con modulazione 256-QAM.
3 3 flussi spaziali con modulazione 64-QAM.
802.11ax (Wi-Fi 6)
  • Supporta sia 2,4 che 5 GHz
Windows* XP Velocità massima Disposizione antenna
ricevere disposizioni
1x1 20 MHz 143 Mbps 1 TX (trasmissione, caricamento)
1 RX (ricezione, download)
2x2 20 MHz 287 Mbps 2 TX
2 RX
1x1 40 MHz 287 Mbps 1 TX
1 RX
2x2 40 MHz 574 Mbps 2 TX
2 RX
1x1 80 MHz 601 Mbps 1 TX
1 RX
2x2 80 MHz 1,2 Gbps 2 TX
2 RX
1x1 160 MHz 1,2 Gbps 1 TX
1 RX
2x2 160 MHz 2,4 Gbps 2 TX
2 RX
802.11ac wave2
  • Rilasciato nel giugno 2016.
  • Principali nuove caratteristiche per i client Wi-Fi:
    • Multiutente MIMO
    • Canali a 160 MHz
Windows* XP Velocità massima Disposizione antenna
ricevere disposizioni
1x1 40 MHz 200 Mbps 1 TX (trasmissione, caricamento)
1 RX (ricezione, download)
2x2 40 MHz 400 Mbps 2 TX
2 RX
1x1 80 MHz 433 Mbps 1 TX
1 RX
2x2 80 MHz 866 Mbps 2 TX
2 RX
1x1 160 MHz 866 Mbps 1 TX
1 RX
2x2 160 MHz 1,73 Gbps 2 TX
2 RX
802.11ac wave1
  • Rilasciato nel gennaio 2014.
  • Velocità di trasferimento dati diversi tipi di modulazione e numero di flussi spaziali; 200 Mbps, 400 Mbps, 433 Mbps, 600 Mbps, 867 Mbps. Vedere la tabella qui sotto.
  • 24 canali UNII (Unlicensed National Information Infrastructure) non sovrapposti nella banda di frequenza da 5 GHz.
Windows* XP Velocità massima Disposizione antenna
ricevere disposizioni
1x1 40 MHz 200 Mbps 1 TX
1 RX
2x2 40 MHz 400 Mbps 2 TX
2 RX
1x1 80 MHz 433 Mbps 1 TX
1 RX
2x2 80 MHz 866 Mbps 2 TX
2 RX
802.11n
  • Velocità dei dati con diversi tipi di modulazione: 1, 2, 5,5, 6, 9, 11, 12, 18, 24, 36, 48, 54 Mbps (vedere la tabella riportata di seguito)
  • OFDM (Orthogonal Frequency-Division Multiplexing) utilizzando MIMO (Multiple-Input/Multiple-Output) e CB (Channel Bonding)
  • Tre canali non sovrapposti nella banda di frequenza del settore industriale, scientifico, medico (ISM) a 2,4 GHz
  • 12 canali UNII (Unlicensed National Information Infrastructure) non sovrapposti nella banda di frequenza da 5 GHz con e senza CB
Nota Si consiglia Channel Bonding per i 5 GHz perché vi è un numero limitato di canali non sovrapposti disponibili nella banda a 2,4 GHz.
Windows* XP Velocità massima Disposizione antenna
ricevere disposizioni
1x1 20 MHz 72,2 Mbps 1 TX
1 RX
1x1 40 Mhz 150 Mbps 1 TX
1 RX
2x2 20 MHz 144,4 Mbps 2 TX
2 RX
2x2 40 MHz 300 Mbps 2 TX
2 RX
3x3 20 MHz 216,7 Mbps 3 TX
3 RX
3x3 40 MHz 450 Mbps 3 TX
3 RX
802.11g
  • Rilasciato nel 2003.
  • Velocità dei dati con diversi tipi di modulazione: 6, 9, 12, 18, 24, 36, 48 e 54 Mbps; può essere riportato a 1, 2, 5,5 e 11 Mbps utilizzando DSSS e CCK.
  • OFDM (Orthogonal Frequency-Division Multiplexing) con 52 canali di sottoportante; compatibile con 802.11b utilizzando DSSS e CCK.
  • Tre canali non sovrapposti nella banda di frequenza del settore industriale, scientifico, medico (ISM) a 2,4 GHz.
802.11a
  • Rilasciato nel 1999.
  • Velocità dei dati con diversi tipi di modulazione: 6, 9, 12, 18, 24, 36, 48 e 54 Mbps.
  • OFDM (Orthogonal Frequency-Division Multiplexing) con 52 canali di sottoportante.
  • 12 canali UNII (Unlicensed National Information Infrastructure) non sovrapposti nella banda di frequenza da 5 GHz.
802.11b
  • Rilasciato nel 1999.
  • Velocità dei dati con diversi tipi di modulazione: 1, 2, 5,5 e 11 Mbps.
  • HR-DSSS (High-Rate Direct-Sequence Spread Spectrum).
  • Tre canali non sovrapposti nella banda di frequenza del settore industriale, scientifico, medico (ISM) a 2,4 GHz.
Legacy 802.11
  • Rilasciato nel 1997.
  • Due velocità per dati grezzi da 1 e 2 Mbps
  • FHSS (Frequency Hopping Spread Spectrum) o DSSS (Direct-Sequence Spread Spectrum).
  • Tre canali non sovrapposti nella banda di frequenza del settore industriale, scientifico, medico (ISM) a 2,4 GHz.
  • Originariamente definito CSMA-CA (Carrier Sense Multiple Access with Collision Avoidance).