Impostazioni avanzate delle schede di rete wireless Intel®

Documentazione

Manutenzione e prestazioni

000005585

26/11/2019

Accedere e configurare le impostazioni avanzate della scheda di rete per soddisfare le esigenze della rete wireless.

Fare clic su o sull'argomento per informazioni dettagliate:

Come accedere alle impostazioni avanzate della scheda di rete in Windows® 10
  1. Fare clic con il pulsante destro su Start nell'angolo inferiore sinistro.
  2. Fare clic su Gestione dispositivi.
  3. Fare clic sul segno > per espandere la voce Schede di rete.
  4. Fare clic con il pulsante destro sulla scheda di rete wireless e fare clic su Proprietà.
  5. Fare clic sulla scheda Avanzate per configurare le impostazioni avanzate.
Come accedere alle impostazioni avanzate della scheda di rete in Windows 8*/8.1*
  1. Selezionare Accessi > Impostazioni > Informazioni sul PC (oppure è anche possibile fare clic con il pulsante destro del mouse sull'icona Start nell'angolo in basso a sinistra).
  2. Fare clic su Gestione dispositivi (si trova in alto a sinistra sullo schermo).
  3. Fare clic sul segno > per espandere la voce Schede di rete.
  4. Fare clic con il pulsante destro sulla scheda di rete wireless e fare clic su Proprietà.
  5. Fare clic sulla scheda Avanzate per configurare le impostazioni avanzate.
Come accedere alle impostazioni avanzate della scheda di rete in Windows 7*
  1. Fare clic con il pulsante destro sull'icona Risorse del computer sul desktop o dal menu Start.
  2. Fare clic su Gestisci.
  3. Fare clic su Gestione dispositivi.
  4. Fare clic sul segno + per espandere la voce Schede di rete.
  5. Fare clic con il pulsante destro sulla scheda di rete wireless e fare clic su Proprietà.
  6. Fare clic sulla scheda Avanzate per configurare le impostazioni avanzate.

Schermata del menu di scelta rapida visualizzato facendo clic con il pulsante destro del mouse

Schermata delle proprietà di Intel(r) Centrino(r) advanced-n 6250 AGN

Impostazioni avanzate scheda di rete Wi-Fi

Nota Alcune proprietà potrebbero non essere presenti a seconda del tipo di scheda di rete wireless, della versione del driver o del sistema operativo installato.
Modalità Wireless 802.11a/b/g o modalità wireless

Consente di scegliere se la scheda di rete opera sulle bande 802.11b, 802.11g e 802.11a.

  • Solo 802.11a: effettua la connessione della scheda di rete wireless solo alle reti 802.11a.
  • Solo 802.11b: effettua la connessione della scheda di rete wireless solo alle reti 802.11b.
  • Solo 802.11g: effettua la connessione della scheda di rete wireless solo alle reti 802.11g.
  • 802.11a e 802.11g: effettua la connessione della scheda di rete wireless solo alle reti 802.11a e 802.11g.
  • 802.11b e 802.11g: effettua la connessione della scheda di rete wireless solo alle reti 802.11b e 802.11g.
  • 802.11a, 802.11b e 802.11g (impostazione predefinita): permette di connettersi a reti wireless 802.11a, 802.11b o 802.11g.
Nota Per attivare 802.11n/ac, mantenere l'impostazione predefinita per la modalità wireless. Selezionare la modalità HT per 802.11n o la modalità VHT per 802.11ac sotto la modalità HT.
Modalità wireless 802.11n/ac/ax o modalità HT

L'impostazione consente di selezionare la modalità 802.11n High Throughput (modalità HT), 802.11ac Very High Throughput (modalità VHT), 802.11ax o disabilitare le modalità 802.11n/ac/ax. Il valore predefinito può essere 802.11ac o 802.11ax a seconda della scheda in uso.

  • Disabilitato
  • Modalità HT o 802.11n: velocità dati 802.11n
  • Modlaità VHT o 802.11ac: velocità dati 802.11ac
  • 802.11ax: velocità dati 802.11ax
Modalità 802.11n (solo per schede legacy 11n)

Lo standard 802.11n aggiunge multiple-input multiple-output (MIMO). MIMO aumenta il throughput dei dati e migliora la velocità di trasferimento. Usare l'impostazione per attivare o disattivare il supporto della modalità ad alta velocità effettiva (MIMO - 802.11n).

  • Attivato (impostazione predefinita)
  • Disabilitato
Note

Le impostazioni sono disponibili solo per le schede di rete:

  • Intel® WiMAX/WiFi Link 5350
  • Intel® WiMAX/WiFi Link 5150
  • Intel® WiFi Link 5300
  • Intel® WiFi Link 5100
  • Intel® Wireless WiFi Link 4965AGN
Per le altre schede di rete, la modalità HT o la modalità wireless 802.11n/ac sostituisce questa impostazione.

Per ottenere velocità di trasferimento superiori a 54 Mbps sulle connessioni 802.11n, è necessario selezionare la sicurezza WPA2-AES. È possibile selezionare di non avere una funzionalità di sicurezza (None (Nessuna)) per consentire la configurazione della rete e la risoluzione dei problemi. Un amministratore può attivare o disattivare il supporto per la modalità ad alto throughput per ridurre il consumo energetico o i conflitti con altri problemi relativi alla banda o di compatibilità.

Larghezza del canale o larghezza del canale 802.11n (banda 2.4/5 GHz)

Usare la larghezza di canale per impostare una larghezza del canale dalla modalità ad alto throughput per ottimizzare le prestazioni.

  • Automatica (impostazione predefinita): per la banda a 5 GHz, questa impostazione impiega 20/40/80/160 MHz, a seconda del punto di accesso wireless o del router
  • 20 MHz
Canale ad hoc 802.11b/g

Il canale ad hoc 802.11b/g è la selezione di banda e del canale per le reti da periferica a periferica (ad hoc). Non è necessario cambiare il canale, a meno che gli altri computer della rete ad hoc non utilizzino il canale predefinito.

Se è necessario modificare il canale, selezionare il canale operativo adeguato:

  • 802.11b/g (impostazione predefinita): selezionare quando si usa la frequenza di banda ad hoc 802.11b e 802.11g (2,4 GHz).
  • 802.11a: selezionare quando si usa la frequenza di banda ad hoc 802.11a (5 GHz).
Nota Questa impostazione non è disponibile in Windows® 10
Modalità ad hoc QoS

Il controllo della qualità del servizio (Quality of Service; QoS) nelle reti ad-hoc assegna la priorità al traffico proveniente dal punto di accesso tramite una rete LAN Wi-Fi in base alla classificazione del traffico. Wi-Fi Multimedia* (WMM*) è la certificazione QoS di Wi-Fi Alliance* (WFA). Quando WMM è attivato, la scheda di rete utilizza WMM per supportare le funzionalità di gestione delle priorità dei tag e delle code per reti Wi-Fi.

  • WMM attivato
  • WMM disattivato (impostazione predefinita)
Nota Questa impostazione non è disponibile in Windows® 10.
La funzione non viene installata con il pacchetto dell'amministratore se il computer è dotato di una delle seguenti:
  • Connessione di rete Intel® PRO/Wireless 2915ABG
  • Connessione di rete Intel® PRO/Wireless 2200BG
Offload ARP per WoWLAN

L'offload ARP è la capacità della scheda di rete di rispondere a una richiesta ARP IPv4 senza attivare il computer. Per attivare questa funzionalità, sia l'hardware che il driver deve supportare l'offload ARP.

  • Attivato (impostazione predefinita)
  • Disabilitato
Non compatibile con canale ad ampia larghezza

L'impostazione comunica alle reti circostanti che la scheda Wi-Fi non è compatibile con i canali a 40 MHz nella banda 2,4 GHz. Quando la scheda è disattivata non invia questa notifica.

  • Attivato
  • Disattivato (impostazione predefinita)
Blocco globale scansione BG

Per impostazione predefinita, la scheda di rete Wi-Fi eseguirà una scansione periodica per trovare altri Access Point (AP) disponibili.
La disabilitazione di questo comportamento può essere utile quando si utilizza un software applicativo sensibile a brevi interruzioni della connettività di rete. 

  • Sempre: non eseguirà scansioni periodiche per trovare altri AP disponibili.
  • Mai (predefinito): eseguirà scansioni periodiche per trovare altri AP disponibili.
  • Con RSSI buono: eseguirà scansioni periodiche per trovare altri AP disponibili quando la potenza del segnale dell'AP corrente è bassa.
Nota Non è consigliabile modificare questa impostazione per gli utenti che si spostano durante il giorno.
Rigenerazione delle chiavi GTK per WoWLAN

La rigenerazione delle chiavi GTK (Group Temporal Key) viene utilizzata per crittografare e decrittografare il traffico di rete.

  • Attivato (impostazione predefinita)
  • Disabilitato
Modalità risparmio energia MIMOLa modalità risparmio energia MIMO, nota anche come modalità risparmio energia di multiplazione spaziale (SMPS), consente al client di risparmiare energia mantenendo inattivo lo stato di ricezione di un'antenna.
  • SMPS automatico (impostazione predefinita): il client stabilisce automaticamente quale modalità SMP applicare in base alle diverse condizioni.
  • SMPS dinamico: il client mantiene attiva solo un'antenna. Il punto di accesso (AP) deve inviare un pacchetto di richiesta di invio (RTS) per far sì che il client riattivi le radio/antenne disattive prima dell'invio dei pacchetti MIMO.
  • SMPS statico: il client mantiene attiva solo un'antenna e il punto di accesso non può inviare pacchetti MIMO al client.
  • Senza SMPS: il client mantiene sempre attive tutte le antenne e il punto di accesso può inviare i pacchetti MIMO al client.
Nota Alcuni punti di accesso legacy potrebbero avere problemi di compatibilità a supportare la modalità SMPS e ciò può causare svariati problemi di qualità del collegamento, come un throughput basso. La modifica di questa impostazione in Senza SMPS può aiutare a risolvere il problema.
Protezione modalità mista

Usare la protezione modalità mista per evitare le collisioni dei dati negli ambienti misti 802.11b e 802.11g. Usare l'opzione RTS/CTS negli ambienti in cui i client non riescono ad ascoltarsi a vicenda, Usare l'opzione da CTS a sé per ottenere una velocità maggiore negli ambienti in cui i client sono vicini e possono ascoltarsi a vicenda.

  • Da CTS a sé attivato
  • RTS/CTS disattivato (impostazione predefinita)
Nota L'impostazione non è valida quando è attivata la modalità 802.11n.
Offload NS per WoWLAN

L'offload NS è la capacità della scheda di rete di rispondere a una Richiesta individuazione router adiacenti con un Annuncio router adiacente senza attivare il computer. Per attivare questa funzione sia l'hardware che il driver devono supportare l'offload NS.

  • Attivato (impostazione predefinita)
  • Disabilitato
Unione pacchetti

Attiva il risparmio energetico, riducendo il numero degli interrupt di ricezione. La funzione riduce gli interrupt di ricezione tramite l'unione causale di pacchetti broadcast o multicast.

  • Attivato (impostazione predefinita)
  • Disabilitato
Banda preferitaNegli ambienti con altri dispositivi radianti nelle vicinanze (quali forni a microonde, telefoni cordless, punti di accesso o altri dispositivi client), è preferibile utilizzare la banda a 5 GHz invece di quella a 2,4 GHz, o viceversa, al fine di ridurre le interferenze.
  • Nessuna preferenza (impostazione predefinita)
  • Banda a 2,4 GHz
  • Banda a 5 GHz
Efficacia roaming

Questa impostazione modifica la soglia di intensità del segnale alla quale la scheda WiFi avvia la ricerca di un altro punto di accesso candidato. Il valore predefinito è Media. Un'opzione potrebbe funzionare meglio dell'altra a seconda dell'ambiente. Si possono provare altri valori per scoprire quello più adatto al proprio ambiente. Tuttavia, si consiglia di tornare all'impostazione predefinita (Media) se non si osserva alcun miglioramento con altri valori.

  • Più bassa: la scheda di rete WiFi attiva la ricerca di un altro punto di accesso candidato quando la potenza del segnale del punto di accesso corrente è molto bassa.
  • Medio-bassa 
  • Media (impostazione predefinita): valore consigliato.
  • Medio-alta
  • Più alta: la scheda di rete WiFi attiva la ricerca di un altro punto di accesso candidato quando la potenza del segnale del punto di accesso corrente è ancora buona.
Sospensione attiva alla disconnessione da WoWLAN

Sospensione alla disconnessione WoWLAN consente al dispositivo di sospensione/interrompere la connessione quando WoWLAN è scollegato.

  • Attivato
  • Disattivato (impostazione predefinita)
Incremento del throughput o miglioramento velocità effettiva

Migliorare la velocità effettiva di trasmissione attivando il burst di pacchetti.
Quando questa impostazione è attivata e il client (scheda di rete Wi-Fi) ha memorizzato nel buffer dati sufficienti, il client è in grado di mantenere più a lungo il possesso sul mezzo di trasmissione via etere di quanto non faccia normalmente per inviare i dati al punto di accesso (AP).
Questo migliora solo la velocità di upload (dal client al punto di accesso) ed è per lo più efficace per utilizzi quali il caricamento di file di grandi dimensioni o di benchmark a monte.

  • Attivato
  • Disattivato (impostazione predefinita)
Nota Su una rete Wi-Fi può trasmettere solo un client alla volta. Pertanto, quando questa funzionalità è abilitata, può influire negativamente sulla velocità effettiva degli altri client sulla stessa rete.



Nota:

Potenza di trasmissione

L'impostazione ottimale consiste nel definire la potenza di trasmissione al minore livello possibile, compatibilmente con la qualità delle comunicazioni. L'impostazione consente al numero massimo di periferiche wireless di funzionare in aree ad alta densità. Riduce le interferenze con altre periferiche che condividono lo spettro radio. La riduzione della potenza di trasmissione provoca anche la riduzione della copertura radio.

  • Più bassa: Imposta la scheda di rete alla potenza di trasmissione minima. Aumentare il numero delle aree di copertura o confinare un'area di copertura. Si consiglia di ridurre l'area di copertura nelle aree a traffico elevato per migliorare la qualità complessiva della trasmissione ed evitare la congestione e le interferenze con altre periferiche.
  • Media-bassa, media o media-alta: impostare in base alle specifiche del paese.
  • Più elevata (impostazione predefinita): imposta al massimo il livello di trasmissione della scheda di rete. Usare questa impostazione negli ambienti con limitate periferiche radio per avere prestazioni e portata massime.
Nota

Questa impostazione ha effetto quando si usa la modalità rete (infrastruttura) o la modalità da periferica a periferica (ad hoc).

Supporto U-APSD

U-APSD (o WMM-Power Save o WMM-PS) è una funzionalità Wi-Fi che consente di risparmiare sul consumo di energia nelle modalità di traffico sensibile alla bassa latenza periodica, come un VoIP. Abbiamo identificato dei problemi di interoperabilità (IOT) in alcuni punti di accesso che causano un throughput di ricezione ridotto.

  • Attivato
  • Disattivato (impostazione predefinita)

Schermata delle proprietà di Intel(R) Dual Band Wireless-AC 7260

Attivazione su pacchetto Magic

Questa impostazione, una volta attivata, riattiva il computer dallo stato di sospensione quando riceve un pacchetto Magic da un computer di invio. Il pacchetto Magic contiene l'indirizzo MAC del computer di destinazione designato. L'attivazione di questa impostazione rende operativa la Riattivazione su pacchetto Magic. Disattivando questa impostazione si disattiva la Riattivazione su pacchetto Magic. Viene disattivata soltanto la funzionalità del pacchetto Magic, non Wake on Wireless LAN.

  • Attivato (impostazione predefinita)
  • Disabilitato
Attiva su corrispondenza schema

Riattiva il computer dallo stato di sospensione quando una scheda di rete riceve uno schema particolare di riattivazione. Window 7*, Windows 8* e Windows® 10 supportano la funzionalità. Gli schemi sono in genere:

  • Riattivazione su nuova connessione TCP in ingresso per IPv4 e IPv6 (TCP SYN IPv4 e TCP SYN IPv6)
  • Riattivazione su pacchetti di riautenticazione 802.1x

Disattivando tale funzione si disattiva soltanto la funzionalità del pacchetto Magic, non Wake on Wireless LAN.

  • Attivato (impostazione predefinita)
  • Disabilitato
Argomenti correlati
Impostazioni consigliate per la connettività 802.11ac
Impostazioni consigliate per la connettività 802.11n
Panoramica dell'unione dei pacchetti