Confidential Computing

Migliora l'isolamento dei carichi utili di dati sensibili con protezioni della memoria basate hardware

 

Il Confidential Computing è un'iniziativa del settore emergente volta ad aiutare a proteggere i dati in uso.

Gli sforzi possono permettere l'elaborazione dei dati crittografati in memoria, abbassando al contempo il rischio di esporli al resto del sistema, riducendo la possibilità di rivelare dati sensibili e garantendo allo stesso tempo un livello di controllo e trasparenza più elevato agli utenti. Negli ambienti cloud multi-tenant, in cui i dati sensibili devono essere isolati da altre porzioni privilegiate dello stack di sistema, Intel® Software Guard Extensions (Intel® SGX) svolge un ruolo importante nel rendere questa funzionalità una realtà.

Poiché il computing si sta espandendo, abbracciando più ambienti (dal cloud on-prem al cloud to edge pubblico), le organizzazioni hanno bisogno di controlli di protezione che contribuiscano a proteggere i dati IP sensibili e dei carichi di lavoro, ovunque si trovino i dati.

Perché è necessario il Confidential Computing?

Per saperne di più

Garantire la sicurezza per i carichi di lavoro più sensibili

I clienti cloud di Microsoft Azure proteggono da anni i propri carichi di lavoro più sensibili con il computing riservato. Le più recenti funzionalità Intel® SGX, in arrivo nel 2021, consentiranno scenari ancora più sicuri, in particolare nei settori dell'assistenza sanitaria, della finanza e della pubblica amministrazione, utilizzando l'ambiente di esecuzione attendibile basato su hardware che nel 2020 è stato più testato, studiato e implementato sul mercato.

Confidential Computing Consortium

Il settore si sta riunendo per affrontare questo cambiamento paradigmatico per la sicurezza dei dati nel cloud. Con sede alla Linux Foundation, il CCC ospita una comunità open source dedicata alla definizione e accelerazione dell'adozione del Confidential Computing. Essa mira a rappresentare una governance e una collaborazione aperte. Intel si è unita ad altri in uno sforzo inter-professionale per descrivere i benefici di sicurezza, i rischi e le caratteristiche del confidential computing e come esso aiuterà gli utenti a fare scelte migliori per proteggere i loro carichi di lavoro nel cloud. 

Clicca qui sotto per maggiori informazioni sul Confidential Computing e sul ruolo che ha Intel® SGX .

 

Per saperne di più

Trusted Computing basato su hardware

Gli Intel® Software Guard Extensions (Intel® SGX) con i processori Intel® Xeon® E consentono la protezione dei dati granulari, contribuendo a proteggere i dati dagli agenti esterni ostili, creando al contempo un confine affidabile all'interno del servizio di cloud.

 

Scopri le ultime novità su SGX