Estraete informazioni attuabili, fate affidamento sulla sicurezza basata su hardware e implementate servizi dinamici con i processori scalabili Intel® Xeon®. Supportate la vostra infrastruttura cloud ibrida e le applicazioni più impegnative, tra cui analisi dei dati in memoria, intelligenza artificiale, guida autonoma, High Performance Computing (HPC) e trasformazione della rete.

Scoprite i vantaggi della piattaforma ›

Processori Platinum Intel® Xeon®

  • Carichi di lavoro impegnativi e mission critical di intelligenza artificiale, analisi dei dati, cloud ibrido
  • Le prestazioni più elevate
  • Scalabilità a 2, 4, 8+ socket

Processori Gold Intel® Xeon®

  • Prestazioni ottimizzate per i carichi di lavoro, affidabilità avanzata
  • Massimi livelli di velocità di memoria, capacità e interconnessioni
  • Scalabilità a 2-4 socket ottimizzata

Processori Silver Intel® Xeon®

  • Prestazioni essenziali ed efficienza energetica
  • Velocità della memoria migliorata
  • Computing, networking e storage di gamma media

Processori Bronze Intel® Xeon®

  • Prestazioni accessibili per piccole e medie imprese e storage di base
  • Sicurezza potenziata a livello hardware
  • Scalabilità a 2 socket affidabile

Incrementa la produttività con il tuo investimento cloud

Offri prestazioni migliori per ogni dollaro speso per la tecnologia Intel®. I carichi di lavoro critici a uso intensivo di dati, come database, High Performance Computing (HPC) e Web, offrono prestazioni migliori a un costo di proprietà totale inferiore sui cloud basati sull'architettura Intel®.1 2 3 4 5

Prestazioni 2,84 volte superiori

Rapporto prestazioni/$ fino a 2,84 volte superiore su carichi di lavoro di database, compresi HammerDB, PostgreSQL* e MongoDB*.1

Ulteriori informazioni

Prestazioni 4,15 volte superiori

Rapporto prestazioni/$ fino a 4,15 volte superiore su High Performance LINPACK* e LAMMPS*.2

Ulteriori informazioni

Prestazioni 1,74 volte migliori

Migliore rapporto prestazioni/$ su Java lato server e rapporto prestazioni/$ 1,74 volte superiore su WordPress PHP/HHVM.3

Ulteriori informazioni

Prestazioni 2,25 volte superiori

Rapporto prestazioni/$ fino a 2,25 volte superiore per le applicazioni a uso intensivo di banda di memoria.4

Ulteriori informazioni

Il portafoglio di prodotti Intel incentrati sui dati

Trasferimenti più veloci

Trasferite più rapidamente i dati con Ethernet Intel®

Spostate più velocemente i dati e accelerate la distribuzione di nuovi servizi e funzionalità con Ethernet Intel®.

Ulteriori informazioni su Ethernet Intel® ›

Maggiore spazio di storage

Innovazione che avviene una volta sola in una generazione

Ottimizzate, archiviate e spostate set di dati più grandi e complessi con la tecnologia Intel® Optane™ DC. Disponibile in una varietà di prodotti e soluzioni, questa innovazione rivoluzionaria colma il divario nella gerarchia di storage e memoria offrendo memoria persistente, grandi pool di memoria, rapida memorizzazione nella cache e storage veloce.

Memoria persistente Intel® Optane™ DC ›

SSD Intel® Optane™ DC ›

Elaborare ogni cosa

Prestazioni per consentire l'estrazione di informazioni strategiche

Le piattaforme leader di settore di Intel ottimizzate per i carichi di lavoro, con accelerazione dell’intelligenza artificiale integrata, offrono le fondamenta per prestazioni fluide, necessarie per accelerare l’impatto trasformativo dei dati dal multi-cloud alla periferia intelligente della rete e viceversa.

Processori Intel® Xeon® ›

FPGA Intel® ›

Piattaforma scalabile Intel® Xeon®: le fondamenta per l’innovazione basata sui dati

Innovazioni rivoluzionarie della piattaforma per la trasformazione digitale.

Prestazioni per consentire l'estrazione di informazioni strategiche

I processori scalabili Intel® Xeon® di seconda generazione offrono prestazioni leader del settore, ottimizzate per i carichi di lavoro e con accelerazione dell’intelligenza artificiale integrata, offrendo le fondamenta per prestazioni fluide, necessarie per accelerare l’impatto trasformativo dei dati dal multi-cloud alla periferia intelligente della rete e viceversa.

Visualizzate i benchmark della piattaforma

Resilienza aziendale con sicurezza ottimizzata tramite hardware

Protezione ottimizzati dei dati fin dalla progettazione. La sicurezza ottimizzata tramite hardware di Intel contribuisce a vanificare gli exploit dannosi mantenendo al contempo l’integrità e le prestazioni dei carichi di lavoro. Efficienza della crittografia per fornire servizi dati affidabili a riposo, durante l’utilizzo e i trasferimenti.

Intel® Security Libraries per Data Center (Intel® SecL - DC)

Realizzate un’infrastruttura affidabile

Fornitura agile di servizi

Innovazioni a livello di piattaforma e virtualizzazione ottimizzata tramite hardware a livello di computing, networking e storage, il tutto con il supporto di un nuovo livello di innovazione della memoria che alimenta un multi-cloud conveniente, flessibile e scalabile per fornire costantemente esperienze business-to-business e business-to-consumer straordinarie.

Tecnologie Intel® di gestione dell’infrastruttura

Trasformate i carichi di lavoro critici incentrati sui dati

Scoprite come i processori scalabili Intel® Xeon® di seconda generazione e il portafoglio di prodotti Intel incentrati sui dati e leader di settore sono in grado di aiutarvi a modernizzare la vostra infrastruttura e ad accelerare l'estrazione di informazioni strategiche dai dati nei settori dell'intelligenza artificiale, dell’analisi dei dati, del cloud e dell’HPC.

Ulteriori informazioni

Ottenete più rapidamente risultati vantaggiosi con le soluzioni Intel® Select

Semplificate l’implementazione dei data center con benchmark rigorosamente testati e soluzioni verificate, ottimizzate per prestazioni del mondo reale. Queste soluzioni accelerano l’implementazione dell’infrastruttura basata su processori Intel® Xeon® per i carichi di lavoro critici di oggi.

Ulteriori informazioni

Ulteriori informazioni sulla piattaforma Intel incentrata sui dati

Guardate il video per scoprire come il portafoglio di prodotti Intel incentrati sui dati sblocca una serie di vantaggi dal cuore dei data center alla periferia della rete.

Informazioni su prodotti e prestazioni

1

Risultati calcolati da Intel P2CA utilizzando i prezzi AWS ($/ora, durata standard di 1 anno, nessun anticipo) al 12 gennaio 2019.
Test delle prestazioni per dollaro effettuato su istanze AWS* EC2 R5 e R5a ( https://aws.amazon.com/ec2/instance-types/), confrontando le prestazioni per dollaro dei processori scalabili Intel® Xeon® 96 vCPU con le prestazioni per dollaro del processore AMD EPYC*.

Carico di lavoro: HammerDB* PostgreSQL*
Risultati: prestazioni per dollaro di AMD EPYC = baseline pari a 1; prestazioni per dollaro dei processori scalabili Intel® Xeon® = 1,85 (un valore più alto indica un risultato migliore)
Database: HammerDB - PostgreSQL (un valore più alto indica un risultato migliore):
Istanza AWS R5.24xlarge (Intel), HammerDB 3.0 PostgreSQL 10.2, memoria: 768 GB, hypervisor: KVM; tipo di storage: EBS io1, volume disco 200 GB, storage totale 200 GB, versione Docker: 18.06.1-ce, RedHat* Enterprise Linux 7.6, 3.10.0-957.el7.x86_64, shared_buffer 6.400 MB, 256 warehouse, 96 utenti. Punteggio "NOPM" 439931, misurato da Intel in data 11/12/18 - 14/12/18.
Istanza AWS R5a.24xlarge (AMD), HammerDB 3.0 PostgreSQL 10.2, memoria: 768 GB, hypervisor: KVM; tipo di storage: EBS io1, volume disco 200 GB, storage totale 200 GB, versione Docker: 18.06.1-ce, RedHat* Enterprise Linux 7.6, 3.10.0-957.el7.x86_64, shared_buffer 6.400 MB, 256 warehouse, 96 utenti. Punteggio "NOPM" 212903, misurato da Intel il 20/12/2018.

Carico di lavoro: MongoDB*
Risultati: prestazioni per dollaro di AMD EPYC = baseline pari a 1; prestazioni per dollaro dei processori scalabili Intel® Xeon® = 2,84 (un valore più alto indica un risultato migliore)
Database: MongoDB (un valore più alto indica un risultato migliore):
Istanza AWS R5.24xlarge (Intel), MongoDB v4.0, journal disabilitato, sincronizzazione con il file system disabilitata, wiredTigeCache = 27 GB, maxPoolSize = 256; 7 istanze MongoDB, 14 VM client, 1 client YCSB per VM, 96 thread per client YCSB, RedHat* Enterprise Linux 7.5, kernel 3.10.0-862.el7.x86_64, punteggio 1229288 operazioni/sec, misurato da Intel il 10/12/18.
Istanza AWS R5a.24xlarge (AMD), MongoDB v4.0, journal disabilitato, sincronizzazione con il file system disabilitata, wiredTigeCache = 27 GB, maxPoolSize = 256; 7 istanze MongoDB, 14 VM client, 1 client YCSB per VM, 96 thread per client YCSB, RedHat* Enterprise Linux 7.5, kernel 3.10.0-862.el7.x86_64, punteggio 388596 operazioni/sec, misurato da Intel il 10/12/18.
Per maggiori dettagli, visitare il sito Web all'indirizzo www.intel.it/benchmarks.

2

Risultati calcolati da Intel P2CA utilizzando i prezzi AWS ($/ora, durata standard di 1 anno, nessun anticipo) al 12 gennaio 2019.
Test delle prestazioni per dollaro effettuato su istanze AWS* EC2 M5 e M5a ( https://aws.amazon.com/ec2/instance-types/), confrontando le prestazioni per dollaro dei processori scalabili Intel® Xeon® 96 vCPU con le prestazioni per dollaro del processore AMD EPYC*.

Carico di lavoro: LAMMPS*
Risultati: prestazioni per dollaro di AMD EPYC = baseline pari a 1; prestazioni per dollaro dei processori scalabili Intel® Xeon® = 4,15 (un valore più alto indica un risultato migliore)
HPC scienza dei materiali - LAMMPS (un valore più alto indica un risultato migliore):
Istanza AWS M5.24xlarge (Intel), versione LAMMPS: 2018-08-22 (codice: https://lammps.sandia.gov/download.html), carico di lavoro: acqua - 512.000 particelle, Intel ICC 18.0.3.20180410, libreria MPI Intel® per Linux* OS, versione 2018 update 3 build 20180411, 48 rank MPI, RedHat* Enterprise Linux 7.5, kernel 3.10.0-862.el7.x86_64, OMP_NUM_THREADS=2, punteggio 137,5 timestep/sec, misurato da Intel il 31/10/18.
Istanza AWS M5a.24xlarge (AMD), versione LAMMPS: 2018-08-22 (codice: https://lammps.sandia.gov/download.html), carico di lavoro: acqua - 512.000 particelle, Intel ICC 18.0.3.20180410, libreria MPI Intel® per Linux* OS, versione 2018 update 3 build 20180411, 48 rank MPI, RedHat* Enterprise Linux 7.5, kernel 3.10.0-862.el7.x86_64, OMP_NUM_THREADS=2, punteggio 55,8 timestep/sec, misurato da Intel il 07/11/18.
Modifiche per AMD per il supporto di AVX2 (AMD supporta solo AVX2, pertanto queste modifiche sono state necessarie):
sed -i 's/-xHost/-xCORE-AVX2/g' Makefile.intel_cpu_intelmpi
sed -i 's/-qopt-zmm-usage=high/-xCORE-AVX2/g' Makefile.intel_cpu_intelmpi

Carico di lavoro: Linpack* ad alte prestazioni
Risultati: prestazioni per dollaro di AMD EPYC = baseline pari a 1; prestazioni per dollaro dei processori scalabili Intel® Xeon® = 4,15 (un valore più alto indica un risultato migliore)
HPC Linpack (un valore più alto indica un risultato migliore):
Istanza AWS M5.24xlarge (Intel), HP Linpack versione 2.2 ( https://software.intel.com/en-us/articles/intel-mkl-benchmarks-suite directory: benchmarks_2018.3.222/linux/mkl/benchmarks/mp_Linpack/bin_intel/intel64), Intel ICC 18.0.3.20180410 con AVX512, libreria MPI Intel® per Linux* OS, versione 2018 update 3 build 20180411, RedHat* Enterprise Linux 7.5, kernel 3.10.0-862.el7.x86_64, OMP_NUM_THREADS=24, 2 processi MPI, punteggio 3152 GB/s, misurato da Intel il 31/10/18.
Istanza AWS M5a.24xlarge (AMD), HP Linpack versione 2.2, (sorgente HPL: Http://www.netlib.org/benchmark/hpl/hpl-2.2.tar.gz; versione 2.2; icc (ICC) 18.0.2 20180210 utilizzato per compilare e collegare la libreria BLIS versione 0.4.0; https://github.com/flame/blis; flag aggiuntivi del compiler: -O3 -funroll-loops -W -Wall –qopenmp; make arch=zen OMP_NUM_THREADS=8; 6 processi MPI). Intel ICC 18.0.3.20180410 con AVX2, libreria MPI Intel® per Linux* OS, versione 2018 update 3 build 20180411, RedHat* Enterprise Linux 7.5, kernel 3.10.0-862.el7.x86_64, OMP_NUM_THREADS=8, 6 processi MPI, punteggio 677,7 GB/s, misurato da Intel il 07/11/2018.

3

Risultati calcolati da Intel P2CA utilizzando i prezzi AWS ($/ora, durata standard di 1 anno, nessun anticipo) al 12 gennaio 2019.
Test delle prestazioni per dollaro effettuato su istanze AWS* EC2 M5 e M5a ( https://aws.amazon.com/ec2/instance-types/), confrontando le prestazioni per dollaro dei processori scalabili Intel® Xeon® 96 vCPU con le prestazioni per dollaro del processore AMD EPYC*.

Carico di lavoro: Server Side Java* 1 JVM
Risultati: prestazioni per dollaro di AMD EPYC = baseline pari a 1; prestazioni per dollaro dei processori scalabili Intel® Xeon® = 1,74 (un valore più alto indica un risultato migliore)
Server Side Java (un valore più alto indica un risultato migliore):
Istanza AWS M5.24xlarge (Intel), benchmark Java Server senza binding NUMA, 2 JVM, OpenJDK 10.0.1, RedHat* Enterprise Linux 7.5, kernel 3.10.0-862.el7.x86_64, punteggio 101767 transazioni/sec, misurato da Intel il 16/11/18.
Istanza AWS M5a.24xlarge (AMD), benchmark Java Server senza binding NUMA, 2 JVM, OpenJDK 10.0.1, RedHat* Enterprise Linux 7.5, kernel 3.10.0-862.el7.x86_64, punteggio 52068 transazioni/sec, misurato da Intel il 16/11/18.

Carico di lavoro: Wordpress* PHP/HHVM*
Risultati: prestazioni per dollaro di AMD EPYC = baseline pari a 1; prestazioni per dollaro dei processori scalabili Intel® Xeon® = 1,75 (un valore più alto indica un risultato migliore)
Front-end Web Wordpress (un valore più alto indica un risultato migliore):
Istanza AWS M5.24xlarge (Intel), oss-performance/wordpress ver 4.2.0; ver 10.2.19-MariaDB-1:10.2.19+maria~bionic; versione carico di lavoro: u'4.2.0; thread client: 200; PHP 7.2.12-1; perfkitbenchmarker_version="v1.12.0-944-g82392cc; Ubuntu 18.04, kernel Linux 4.15.0-1025-aws, punteggio 3626,11 transazioni/sec, misurato da Intel il 16/11/18.
Istanza AWS M5a.24xlarge (AMD), oss-performance/wordpress ver 4.2.0; ver 10.2.19-MariaDB-1:10.2.19+maria~bionic; versione carico di lavoro: u'4.2.0; thread client: 200; PHP 7.2.12-1; perfkitbenchmarker_version="v1.12.0-944-g82392cc; Ubuntu 18.04, kernel Linux 4.15.0-1025-aws, punteggio 1838,48 transazioni/sec, misurato da Intel il 16/11/18.
Per maggiori dettagli, visitare il sito Web all'indirizzo www.intel.it/benchmarks.

4

AWS M5.4xlarge (Intel) Instance, McCalpin Stream (versione OMP), (Fonte: https://www.cs.virginia.edu/stream/FTP/Code/stream.c); Intel ICC 18.0.3 20180410 con AVX512, -qopt-zmm-usage=high, -DSTREAM_ARRAY_SIZE=134217728 -DNTIMES=100 -DOFFSET=0 –qopenmp, -qoptstreaming-stores always -o $OUT stream.c, Red Hat* Enterprise Linux 7.5, Kernel 3.10.0-862.el7.x86_64, OMP_NUM_THREADS: 8, KMP_AFFINITY: proclist=[0-7:1], granularity=thread, explicit, Punteggio di 81216,7 MB/s in base alle misurazioni effettuate da Intel il 6/12/18.
AWS M5a.4xlarge (AMD) Instance, McCalpin Stream (versione OMP), (Fonte: https://www.cs.virginia.edu/stream/FTP/Code/stream.c); Intel ICC 18.0.3 20180410 con AVX2, -DSTREAM_ARRAY_SIZE=134217728, -DNTIMES=100 -DOFFSET=0 -qopenmp -qopt-streaming-stores always -o $OUT stream.c, Red Hat* Enterprise Linux 7.5, Kernel 3.10.0-862.el7.x86_64, OMP_NUM_THREADS: 8, KMP_AFFINITY : proclist=[0-7:1], granularity=thread,explicit, Punteggio di 32154,4 MB/s in base alle misurazioni effettuate da Intel il 6/12/18.
Limitazione di responsabilità di OpenFOAM: la presente offerta non è approvata né raccomandata da OpenCFD Limited, produttore e distributore del software OpenFOAM tramite www.openfoam.com, nonché proprietario dei marchi OpenFOAM* e OpenCFD*.
Prezzi AWS a partire dal 12 gennaio 2019. Prezzi standard delle istanze riservate per un anno (https://aws.amazon.com/ec2/pricing/reserved-instances/pricing/) Prezzi all'ora per l'uso on demand di Linux/Unix (https://aws.amazon.com/ec2/pricing/on-demand/).

5

Miglioramento della produttività di inferenza 30 volte superiore con il processore Intel® Xeon® Platinum 9282 con Intel® Deep Learning Boost: testato da Intel a partire dal 26/02/2019. Piattaforma: Dragon rock a 2 socket con processore Intel® Xeon® Platinum 9282 (56 core per socket), Hyper-Threading abilitato, Turbo Boost abilitato, Memoria totale 768 GB (24 slot/32 GB/2933 MHz), BIOS: SE5C620.86B.0D.01.0241.112020180249, CentOS 7 Kernel 3.10.0-957.5.1.el7.x86_64, Framework per il deep learning: Intel® Optimization for Caffe* versione: https://github.com/intel/caffe d554cbf1, ICC 2019.2.187, MKL DNN versione: v0.17 (commit hash: 830a10059a018cd-2634d94195140cf2d8790a75a), modello: https://github.com/intel/caffe/blob/master/models/intel_optimized_models/int8/resnet50_int8_full_conv.prototxt, BS=64, No datalayer DummyData: 3x224x224, 56 istanze/2 socket, Datatype: INT8 a confronto con i test eseguiti da Intel a partire dall'11 luglio 2017: sistema a 2 socket con CPU Intel® Xeon® Platinum 8180 da 2,50 GHz (28 nuclei), Hyper-Threading disabilitato, Turbo Boost disabilitato, gestore di scalabilità impostato su "prestazioni" tramite intel_pstate driver, 384 GB di RAM DDR4-2666 ECC. CentOS Linux* versione 7.3.1611 (Core), kernel Linux 3.10.0-514.10.2.el7.x86_64. SSD: Intel® SSD Data Center serie S3700 (800 GB, 2,5", SATA da 6 Gb/s, 25 nm, MLC) Prestazioni misurate con: Variabili ambientali: KMP_AFFINITY='granularity=fine, compact‘, OMP_NUM_THREADS=56, frequenza della CPU impostata con cpupower frequency-set -d 2,5G -u 3,8G -g performance. Caffe: (http://github.com/intel/caffe/), revisione f96b759f71b2281835f690af267158b82b150b5c. Inferenza misurata con il comando "caffe time --forward_only", addestramento misurato con il comando "caffe time". Per topologie "ConvNet", sono stati usati set di dati sintetici. Per altre topologie, i data erano archiviati su storage locale e memorizzati nella cache in memoria prima dell'addestramento. Specifiche della topologia da https://github.com/intel/caffe/tree/master/models/intel_optimized_models (ResNet-50). Compilatore Intel® C++ v. 17.0.2 20170213, piccole librerie Intel® Math Kernel Library (Intel® MKL) versione 2018.0.20170425. Caffe eseguito con "numactl -l".