Wi-Fi6E, spiegato

Il Wi-Fi 6E rappresenta un enorme progresso rispetto al Wi-Fi 6. Le generazioni di Wi-Fi precedenti dispongono tutte di un numero ridotto di canali condivisi, il che comporta interferenze e congestioni. I prodotti Intel® Wi-Fi 6E (Gig+) consentono di beneficiare di canali e funzionalità esclusive, offrendo agli utenti home, business e gaming i vantaggi VIP del Wi-Fi 6E.

Che cos'è il Wi-Fi 6E?

Il prossimo passo nell'evoluzione Wi-Fi migliorerà le prestazioni wireless, aprendo nuovi canali esclusivi e mai disponibili prima d'ora per un utilizzo Wi-Fi senza licenza.

I segnali wireless sono trasmessi all'interno di specifiche gamme di spettro senza licenza, come previsto dalla legge. Le ultime tre generazioni di tecnologia wireless hanno utilizzato due bande di segnale. La prima, la banda a 2,4 GHz, è piena di interferenze da diversi dispositivi, tra cui dispositivi di monitoraggio per bambini e microonde. La banda a 5 GHz è diventata inoltre congestionata a causa di dispositivi e reti Wi-Fi legacy.

Le connessioni Wi-Fi 6E si serviranno di una nuova banda a 6 GHz e non di dispositivi legacy. Si chiama Wi-Fi 6E perché rappresenta un'estensione delle frequenze disponibili che possono essere utilizzate per la trasmissione dei segnali Wi-Fi 6. Le autorità di regolamentazione degli Stati Stati Uniti sono state le prime ad approvare lo spettro a 6 GHz per l'utilizzo Wi-Fi nel 2020, consentendo lo sviluppo e l'implementazione di dispositivi Wi-Fi 6E.

Confronto tra Wi-Fi 6E e Wi-Fi 6

Prima di scegliere un nuovo dispositivo wireless, è importante conoscere le differenze principali tra Wi-Fi 6E e la precedente generazione di tecnologia wireless, il Wi-Fi 6. La differenza più sostanziale è rappresentata dal fatto che i dispositivi Wi-Fi 6E si servono di uno spettro 6E dedicato con fino a sette canali a 160 MHz aggiuntivi, mentre i dispositivi Wi-Fi 6 condividono lo stesso spettro congestionato e dispongono solo di due canali a 160 MHz, mentre gli altri sono dispositivi legacy Wi-Fi 4, 5 e 6. Ciò offre ai dispositivi Wi-Fi 6E il vantaggio e la capacità di sperimentare velocità di gigabit in modo più facile. I dispositivi Wi-Fi 6 non possono sfruttare i vantaggi dello spettro a 6 GHz utilizzato dal Wi-Fi 6E.

Inoltre, i dispositivi Wi-Fi 6E, come un notebook Wi-Fi 6E, sono compatibili con le tecnologie wireless legacy come il Wi-Fi 6 e il Wireless-AC e saranno in grado di connettersi alle reti legacy Wi-Fi 4, 5 e 6 con bande a 2,4/5 GHz, laddove necessario.

Informazioni su prodotti e prestazioni

1

In base alle specifiche IEEE 802.11ax legacy a 5 GHZ rispetto al nuovo spettro Wi-Fi a 6 GHz. Grazie a canali più grandi a 6 GHz, i vantaggi della tecnologia delle reti Wi-Fi 6E consentono di raggiungere velocità massime teoriche dei PC client superiori rispetto al Wi-Fi 5 a 5 GHz.

2

In base alle specifiche IEEE 802.11ax. I canali a 160 MHz e i vantaggi della tecnologia Wi-Fi 6/6E consentono di raggiungere velocità massime teoriche dei PC client significativamente superiori rispetto ai prodotti Wi-Fi 5 standard.

3

In base alla simulazione di Intel Engineering delle specifiche IEEE 802.11ax I canali a 160 MHz e i vantaggi tecnologici Wi-Fi 6/6E relativi al traffico di rete gestito consentono latenze minori, operazioni più efficienti e maggiore affidabilità rispetto a un traffico contention-based random di reti Wi-Fi 5 standard.