Cloud Inspired. Storage Optimized.

Designed to meet today’s increasingly demanding service levels and support broader cloud workloads, while reducing storage costs.

Built from the success of its cloud-inspired predecessor—the Intel® SSD DC P4600 — and architected with 64-layer TLC Intel® 3D NAND technology, the Intel® SSD DC P4610 and Intel® SSD DC P4618 deliver performance, quality of service (QoS), and capacity improvements to further optimize storage efficiency, enabling data centers to do more per server, minimize service disruptions, and efficiently manage at scale.

An SSD Built for Cloud Storage Architectures
Multi-cloud has become a core element for any enterprise strategy, and top cloud providers have responded by openly embracing PCIe*/NVMe*-based SSDs with scalable performance, low latency, and continued innovation.

As software-defined and converged infrastructures are swiftly adopted, the SSD DC P4610/P4618 meets the need to maximize efficiency, revitalize existing hardware, and accelerate applications across a wide range of cloud workloads, all while reducing operational costs.

Do More Per Server
Intel’s 3D NAND technology enables the SSD DC P4610 to increase available capacity up to 20% more compared to its immediate predecessor, the SSD DC P4600.1 This increased density is the key to supporting broader workloads, allowing cloud and enterprise service providers to increase users, and improve data service levels. Better QoS is ensured with an intelligent firmware algorithm that keeps host and background data reads and writes at an optimum balance.

With the SSD DC P4610, host applications not only have access to higher capacity, but are also serviced at up to 35% faster write rate,2 up to 35% more endurance per drive,3 and up to 4x reduction of service time at a QoS metric of 99.99% availability for random access workload.4

With the SSD DC P4618, write bandwidth is doubled and endurance is increased 50% over Intel® SSD DC P4608.1 2

Minimize Service Disruptions
To ensure telemetry information without disrupting ongoing I/Os, the SSD DC P4610/P4618 includes enhanced SMART monitoring of drive health and status, using an in-band mechanism and out-of-band access. A power loss imminent (PLI) protection scheme—with a built-in self-test—guards against data loss if system power is suddenly cut.

Coupled with our industry-leading end-to-end data path protection scheme, PLI features enable ease of deployment into resilient data centers where data corruption from system-level glitches is not tolerated.5 The SSD DC P4610/P4618 combines firmware enhancements with new 3D NAND features to prioritize host workload and ensure better service levels.

Efficiently Manage at Scale†
To help data centers make the most of increased SSD capacity per server, dynamic namespace management delivers the flexibility to enable more users and scale deployment. The SSD DC P4610 also provides security features like TCG Opal* 2.0 and built-in AES-XTS 256-bit encryption engine, required by some secure platforms.

With the capability to manage multiple firmware versions on a drive and to support updates without a reset, the DC P4610 improves integration and increases the ease and efficiency of deploying at scale.

Intel® SSD DC P4610/P4618 Series – Features & Specifications

Features at-a-Glance

SSD DC P4610

SSD DC P4618

Model

Intel® Solid State Drive DC P4610 Series

Intel® Solid State Drive DC P4618 Series

Capacity

1.6 TB, 3.2 TB, 6.4 TB, and 7.68 TB

6.4 TB

Performance6
128k Sequential Read/Write – up to 3200/3200 MB/s

128k Sequential Read/Write – up to 6650/5350 MB/s

Random 4KB R/W: Up to 654K/220K IOPs

Random 4KB R/W: Up to 1210K/484.5K IOPs

Reliability5

End-to-end data protection from silent data corruption,

uncorrectable bit error rate < 1 sector per 1017 bits read

End-to-end data protection from silent data corruption,

uncorrectable bit error rate < 1 sector per 1017 bits read

Interface

PCIe* 3.1 x4, NVMe* 1.2

PCIe* 3.1 x8, NVMe* 1.2

Form Factor

U.2 2.5in x 15mm (for serviceability, hot-plug, and density)

HHHL Add-in Card

Media

Intel® 3D NAND Technology, 64-layer, TLC

Intel® 3D NAND Technology, 64-layer, TLC

Endurance

Up to 3 DWPD (JESD219 workload)

Up to 4.56 DWPD (JESD219 workload)

Power7

Up to 15 Watt

Up to 29 Watt

Warranty

5-year limited warranty

5-year limited warranty

Intel® SSD Data Center Family


All manageability features are not available at the time of the product release but will be available in future maintenance release. Please refer to product specification for details about feature description and availability.

Informazioni su prodotti e prestazioni

1

Confronto tra unità SSD Intel® DC serie P4610 da 7,68 TB e unità SSD Intel® DC serie P4600 da 6,4 TB.

2

Confronto della larghezza di banda con scrittura sequenziale di 128 KB con profondità della coda di 128 tra unità SSD Intel® DC serie P4610 da 6,4 TB e unità SSD Intel® DC serie P4600 da 6,4 TB. La larghezza di banda misurata è di 3,04 GB/sec. e 2,2 GB/sec. rispettivamente con unità SSD Intel® DC serie P4610 e serie P4600. La larghezza di banda di scrittura misurata per l'unità Intel® DC serie P4618 da 6,4 TB e per l'unità Intel® DC serie P4608 da 6,4 TB è rispettivamente di 5,3 GB/sec e 2,5 GB/sec per la modalità a 30 W.

3

Confronto di resistenza con carico di lavoro aziendale JEDEC tra unità SSD Intel® DC serie P4610 da 6,4 TB e unità SSD Intel® DC serie P4600 da 6,4 TB e tra unità SSD Intel® DC serie P4618 da 6,4 TB e unità SSD Intel® DC serie P4608 da 6,4 TB.

4

Test Intel: confronto di lettura casuale di 4 KB e lettura/scrittura casuale 70/30 con profondità della coda pari a 1 e percentile di latenza al 99,99% tra unità SSD Intel® DC serie P4610 da 6,4 TB e unità SSD Intel® DC serie P4600 da 6,4 TB. Ad esempio, la latenza misurata per il 99.99% è di 0,72 ms e 3,13 ms rispettivamente per le unità SSD Intel® DC serie P4610 e P4600. I risultati sono stati misurati con esecuzioni di 15 minuti per tutte le capacità. Qualsiasi differenza nell'hardware del sistema, nel software o nella configurazione potrebbe influire sulle prestazioni effettive. Intel prevede di riscontrare un certo livello di variazione nella misurazione dei dati con molteplici unità. FIO* impiega la configurazione indicata nella nota 6.

5

Fonte - Intel. La protezione dei dati end-to-end si riferisce all'insieme di metodi utilizzati per rilevare e correggere l'integrità dei dati nel percorso completo man mano che vengono letti o scritti tra l'host, il controller SSD e il supporto. L'affermazione è basata sulla media dei tassi di errore delle unità Intel rispetto alla media dei tassi di errore delle unità dei concorrenti. La radiazione di neutroni viene utilizzata per determinare i tassi di corruzione silente dei dati e come misura dell'efficacia globale della protezione dei dati da end-to-end. Gli errori silenti sono stati misurati durante il run-time e dopo il riavvio in seguito a un “blocco” dell’unità, confrontando i dati attesi con i dati reali restituiti dall'unità. È stata effettuata una proiezione del tasso annuale di corruzione dei dati in base al tasso durante il testing accelerato diviso per l’accelerazione del fascio (vedere lo standard JEDEC JESD89A). Le prestazioni sono basate su test eseguiti a maggio 2019 e potrebbero non riflettere tutti gli aggiornamenti di sicurezza pubblicamente disponibili. Per i dettagli, consultare le informazioni sulla configurazione. Nessun prodotto o componente può essere totalmente sicuro.

6

Test e configurazione di sistema: Processore: CPU Gold Intel® Xeon® 6140 a 2,30 GHz, DRAM: DDR4 - 32 GB, OS: Linux* Centos* 7.3 kernel 4.8.6/4.15.rc1, SSD Intel® DC serie P4610, versione firmware VDV10140. È stato usato BIOS Intel Patch rev13 -https://ark.intel.com/products/89010/Intel-Server-System-R2208WFTZS.

7

Consumo medio dell'unità SSD Intel® DC serie P4618, versione firmware VDV10160, misurato da carico di lavoro di scrittura sequenziale con dimensioni di trasferimento di 128 KB e profondità della coda di 128. FIO* impiega la configurazione indicata nella nota 7.