Migliorate le prestazioni dei database MySQL™ di fino a 1.21 volte con le macchine virtuali Google Cloud™ N2 ad alta intensità di memoria con processori scalabili Intel® Xeon® di seconda generazione.

Database MySQL

  • Supporta 1.21 volte in più di transazioni dei clienti

  • Consentite la crescita aziendale con prestazioni dei database MySQL di 1.21 volte migliori

  • Usufruite dei miglioramenti dovuti alla sicurezza basata su hardware

author-image

By

Gestite più operazioni dei database MySQL in VM Google Cloud™ N2 ad alta intensità di memoria

Accelerate i carichi di lavoro di apprendimento automatico con le macchine virtuali Microsoft Azure serie Dds_v4 con processori scalabili Intel® Xeon® di seconda generazione.

Le aziende che contano su elevate prestazioni dei database OLTP per potenziare i carichi di lavoro e-commerce avranno vantaggio nello scegliere le istanze di Google Cloud™ che vengono eseguite su hardware aggiornato. I clienti che accedono ai siti web per effettuare acquisti richiedono un servizio rapido.

Scegliere processori più recenti e più veloci per potenziare questi carichi di lavoro critici può garantire la soddisfazione di questi utenti, consentire alla vostra azienda di gestire più transazioni dei clienti al minuto e, in definitiva, aumentare i ricavi.

Nei test dei database transazionali MySQL per il confronto tra le varie macchine virtuali di Google Cloud™, le istanze ad alta intensità di memoria N2 più recenti con processori scalabili Intel® Xeon® di seconda generazione hanno performato meglio delle istanze ad alta intensità di memoria N1 con processori Intel® Skylake più vecchi, elaborando 1.21 volte in più di transazioni al minuto.

Sia che la vostra azienda stia cercando di estendere la propria presenza cloud attuale aggiungendo nuove macchine virtuali o che stia partendo da zero nel cloud, la selezione di macchine virtuali Google Cloud™ N2 ad alta intensità di memoria che eseguono su processori scalabili Intel® Xeon® di seconda generazione consentirà di ottenere le prestazioni del database MySQL necessarie per supportare più clienti, permettere la crescita aziendale e offrire funzionalità di sicurezza migliori per i clienti importanti.

Supportate più clienti e-commerce per macchina virtuale su una VM Google Cloud™ N2 ad alta intensità di memoria

Durante la scelta delle configurazioni hardware su cui verranno eseguite le macchine virtuali Google Cloud™, si potrebbe essere tentati di scegliere un'opzione di base a minor costo per potenziare i carichi di lavoro e-commerce. Tuttavia, la scelta di istanze che possono supportare solo la base dei clienti attuale presenta limitazioni, rallentando potenzialmente l'esperienza dei clienti e ostacolando una futura crescita.

I test di HammerDB mostrano che le VM ad alta intensità di memoria Google Cloud™ N2 con processori scalabili Intel® Xeon® di seconda generazione offrono fino a 1.21 volte in più di transazioni MySQL al minuto delle VM ad alta intensità di memoria N1 eseguite su processori Intel® Skylake.

Ciò significa che le aziende che desiderano fornire prestazioni migliorate o supportare più clienti per macchina virtuale possono soddisfare questi obiettivi selezionando VM Google Cloud™ N2 ad alta intensità di memoria con processori scalabili Intel® Xeon® di seconda generazione.

Ospitate la vostra azienda in rapida crescita su un minor numero di VM

Le aziende di successo non rimangono ferme: continuano sempre ad aggiungere clienti. Per i carichi di lavoro e-commerce, ciò significa più utenti che accedono alle VM Google Cloud™ per navigare ed effettuare acquisti, pesando sull'infrastruttura cloud sottostante e richiedendo espansione.

Figura 1. Risultati delle prestazioni per MySQL su VM Google Cloud™ N2 ad alta intensità di memoria per i test di HammerDB.

Scegliendo le VM Google Cloud™ N2 ad alta intensità di memoria con i più recenti processori scalabili Intel® Xeon® di seconda generazione che offrono da subito prestazioni di database di 1.21 volte superiori, la vostra azienda sarà pronta ed equipaggiata a gestire l'attività aggiuntiva dei clienti, senza bisogno di espandere immediatamente il numero di VM eseguite, gestite e sicure. Assicurare che la soluzione cloud possa gestire l'attività quotidiana in modo semplice, supportare l'attività dei clienti nei tempi di picco e consentire la crescita aziendale significa che l'azienda potrà posticipare le spese operative aggiuntive necessarie per avere più istanze di macchine virtuali.

Le VM Google Cloud™ con i più recenti processori offrono vantaggi di sicurezza e agilità

Elaborare i carichi di lavoro MySQL critici su VM Google Cloud™ N2 ad alta intensità di memoria in esecuzione su processori scalabili Intel® Xeon® di seconda generazione offre più che solo vantaggi in termini di prestazioni. Grazie alle funzionalità hardware ottimizzate come tecnologia ottimizzata Intel® Run Sure, la tecnologia Intel® Key Protection e la tecnologia Intel® Trusted Execution, i processori scalabili Intel® Xeon® di seconda generazione aumentano la protezione e l'affidabilità dei dati per fornire servizi sicuri in ambienti cloud.

Per saperne di più

Per iniziare le vostre implementazioni di database MySQL su macchine virtuali Google Cloud™ N2 con processori scalabili Intel® Xeon® di seconda generazione, consultare il sito https://intel.com/googlecloud.