Intel presenta le GPU Flex Series per Data Center che abilitano l’Intelligent Visual Cloud

Con un throughput di transcodifica media fino a 5 volte più performate e fino a 68 flussi di cloud gaming simultanei, la GPU Flex Series è progettata per soddisfare i requisiti dei carichi di lavoro dell’Intelligent Visual Cloud

Jeff McVeigh presenta la serie Intel Data Center GPU Flex

La notizia: La GPU Intel® Flex Series per Data Center (finora nota con il nome in codice Arctic Sound-M) aiuta gli operatori a liberarsi dai vincoli imposti dagli ambienti proprietari e da quelli compartimentalizzati in silos, riducendo la necessità per i data center di utilizzare soluzioni separate e dedicate. Intel offre agli utenti un'unica soluzione di elaborazione grafica (GPU) progettata per gestire in modo flessibile un'ampia gamma di carichi di lavoro senza compromettere le prestazioni o la qualità. Aiuta inoltre a ridurre e ottimizzare i costi di esercizio (TCO) per carichi di lavoro nel cloud quali la distribuzione di contenuti multimediali, il cloud gaming, l’intelligenza artificiale, il metaverso e altri casi d'uso emergenti nel visual cloud.

"Siamo nel mezzo di una crescita esplosiva dei pixel guidata da un numero crescente di consumatori e di applicazioni, nonché da risoluzioni più elevate. L'infrastruttura dei data center di oggi è sottoposta a forti pressioni per elaborare, codificare, decodificare, spostare, archiviare e visualizzare le informazioni visive. La GPU Intel Flex Series è un progetto rivoluzionario che risponde in modo unico all’attuale domanda di capacità di calcolo fornendo flessibilità e scalabilità per le esperienze immersive di domani".

–Jeff McVeigh, vicepresidente Intel e direttore generale del Super Compute Group

L'offerta: Le GPU Flex Series soddisfano i requisiti di qualità, densità e latenza. Con il primo encoder AV1 del settore basato sull’hardware inserito in una GPU per data center, la GPU Flex Series offre un throughput di transcodifica dei media cinque volte più performante1 e throughput di decodifica due volte più performante2 a metà della potenza richiesta dalle soluzioni di altri produttori. Offre inoltre un miglioramento dell’ampiezza di banda di oltre il 30%3 con risparmi significativi sui costi di esercizio (TCO), oltre a un ampio supporto per strumenti multimediali, API, framework e codec più recenti.

Basate sull'architettura Xe-HPG di Intel e supportate da un ampio ecosistema di fornitori di hardware e sviluppatori di software, queste GPU offrono tra CPU e GPU un passaggio flessibile dei carichi di lavoro di inferenza dell'intelligenza artificiale - dagli analytics multimediali alle smart city e fino all'imaging in campo medico - senza vincolare gli sviluppatori all’utilizzo di software proprietario..

Perché è importante:  L'elaborazione e la distribuzione dei media, l'inferenza visiva di AI, il cloud gaming e la virtualizzazione desktop prendono sempre più spazio nei data center. . Di conseguenza, si prevede che il segmento di mercato delle GPU per data center Visual Cloud raggiungerà i 15 miliardi di dollari entro il 20264. Questo rapido aumento interessa un settore in gran parte caratterizzato dalla dipendenza da modelli di codifica proprietari e con licenza, come ad esempio CUDA per la programmazione delle GPU.

Lo stack di soluzioni GPU Flex Series supera queste limitazioni offrendo allo stesso tempo vantaggi significativi rispetto alle soluzioni alternative, migliorando flessibilità, scalabilità e consumo energetico. Presenta inoltre un TCO inferiore per i solution provider grazie al fatto che supporta con meno server un maggior numero di abbonati al servizio.

Lo stack software è abilitato da oneAPI, il percorso produttivo per l'elaborazione accelerata, liberando gli sviluppatori dagli oneri economici e tecnici dei modelli di programmazione proprietari. È un'alternativa aperta al lock-in del linguaggio proprietario e rende disponibili tutte le prestazioni dell'hardware con un set completo e collaudato di strumenti che integrano i linguaggi esistenti e i modelli paralleli. Ciò consente agli utenti di sviluppare codice aperto e trasportabile che potrà trarre il massimo vantaggio da varie combinazioni tra CPU e GPU Intel

Le prestazioni: Inizialmente, la GPU per data center Intel Flex Series offre funzionalità di elaborazione e distribuzione dei media e di cloud gaming su Android.

Elaborazione e distribuzione dei media: i requisiti di elaborazione video per le videoconferenze, lo streaming e i social media hanno trasformato i data center. L'architettura multimediale della GPU Flex Series, basata su un massimo di quattro X

  • L'architettura multimediale GPU della serie Flex, alimentata da un massimo di quattro motori multimediali Xe, Media Engine, tiene conto delle richieste di densità di flusso più elevate per il moderno data center senza compromettere la qualità:
    • Offre un throughput di transcodifica multimediale cinque volte più potente1 e un throughput di decodifica due volte più potente2 a metà della potenza (GPU Intel Flex Series 140 rispetto a NVIDIA* A10).
    • Fornisce fino a 36 flussi 1080p60 transcodifica throughput per scheda5.
    • Offre un throughput di transcodifica di otto flussi 4K60 per scheda6.
    • Quando viene ridimensionato a 10 schede in una configurazione server 4U, può supportare fino a 360 flussi HEVC-HEVC 1080p60 di transcodifica del throughput4.
  • L'encoder di ampiezza di banda AV1 open source basato su hardware della GPU Flex Series offre risparmi di oltre il 30%6. Il motore multimediale della GPU Flex Series supporta e migliora anche le prestazioni per un'ampia gamma di CODEC del settore, inclusi HEVC, AVC e VP9.
  • Sfruttando la funzione Intel® Deep Link Hyper Encode, la GPU Intel® Data Center serie Flex 140 con due dispositivi su una singola scheda può soddisfare il requisito di settore che prevede un secondo di ritardo, fornendo al contempo la transcodifica 8K60 in tempo reale7. Questa capacità è disponibile per i formati AV1 e HEVC HDR.

Cloud gaming su Android: La crescita esplosiva del cloud gaming ha creato la necessità di soluzioni più flessibili che massimizzino i flussi di gioco simultanei per gli utenti. La GPU Flex Series è progettata per un'elevata qualità di gioco, offrendo un'esperienza di gioco senza precedenti su diversi dispositivi. È convalidata su quasi 90 dei più comuni titoli di giochi Android di Google Play8.

  • Una singola GPU Flex Series 170 può raggiungere fino a 68 stream 720p30, mentre una singola GPU Flex Series 140 può raggiungere fino a 46 stream 720p30 (misurati su titoli di gioco selezionati) 
  • Se dimensionato con sei schede GPU Flex Series 140, può raggiungere fino a 216 stream 720p30

A proposito dello Stack Open Software: Gli sviluppatori possono accedere a uno stack software completo che combina componenti e strumenti open source in modo da realizzare efficacemente le funzionalità della GPU Flex Series per carichi di lavoro di visual cloud, incluso il supporto per oneAPI e OpenVINO™. I tool oneAPI di Intel consentono agli sviluppatori di fornire applicazioni e servizi accelerati, tra cui Intel® oneAPI Video Processing Library (oneVPL), Intel® VTune™ Profiler e altri.

Disponibilità: I sistemi dotati di GPU Flex Series saranno disponibili da fornitori globali quali Dell Technologies, HPE, H3C, Inspur, Lenovo e Supermicro. Altre soluzioni con la GPU Flex Series saranno disponibili nei prossimi mesi, a partire dalla distribuzione di contenuti multimediali e dai carichi di lavoro di cloud gaming Android. Questi saranno seguiti da Windows cloud gaming, AI e carichi di lavoro VDI di Windows 10.

Altro contesto: Intel Data Center GPU Flex Series (Solution Provider Quote Sheet) | Intel Data Center GPU Flex Series (pagina del prodotto) | oneAPI | Android Cloud Gaming su Intel Data Center GPU Flex Series (Video) | AV1 su Intel Data Center GPU Flex Series (Video)

La piccola stampa:

Tutti i piani dei prodotti e le roadmap sono soggetti a modifiche senza preavviso.

Le prestazioni variano in base all'utilizzo, alla configurazione e ad altri fattori. Per saperne di più consulta il sito dell'indice delle prestazioni. I risultati possono variare.

1 La GPU Intel® Data Center serie Flex offre prestazioni di throughput di transcodifica dei supporti 5 volte superiori misurate dalla GPU Intel Flex Series 140 rispetto a NVIDIA A10. HEVC 1080p60 transcodifica il throughput in modalità prestazioni.

2 2X basato su test con Intel® Data Center GPU Flex Series 140 1080p30 8-bit Decode Density rispetto a NVIDIA A10. Include i seguenti codici: HEVC, AV1, AVC, VP9

3 AV1 offre un risparmio di larghezza di banda superiore al 30% misurato su Intel® Data Center GPU Flex Series 140 e Flex Series 170 rispetto ad AVC

4 Fonte: stime Intel, che incorporano dati da IDC, ABI Research, Global Market Insights, Strategy Analytics, Hyperion Research

5 Misurato su GPU Intel Flex Series 140. HEVC-HEVC 1080p60 transcodifica throughput in modalità prestazioni.

6 Misurato su GPU Intel Flex Series 140. HEVC-HEVC 4Kp60 transcodifica il throughput in modalità prestazioni.

7 8K Intel® Deep Link Hyper Encode misurato su GPU Intel Flex Series 140

8 Come misurato da gennaio 2022 e maggio 2022 istantanea basata sui migliori giochi Android di Google Play.

9 Alcuni titoli di giochi Android includono:
GPU Flex Series 170: 68 flussi con Honor of Kings 720p30
GPU Flex Series 140: 46 flussi con Knives Out 720p30

10 Riflette le funzionalità di Intel Data Center GPU Flex Series che saranno disponibili quando il prodotto è completamente maturo.