Processori Intel® Core™ di sesta generazione per aziende: prestazioni e fattori di forma

Perché il passaggio alla gamma più recente di dispositivi può incrementare la produttività dei dipendenti.



Sono davvero numerosi i vantaggi associati all'implementazione dei dispositivi basati sui più recenti processori Intel® Core™ di sesta generazione, indipendentemente dal fatto che la vostra azienda sia una startup di due persone o una grande impresa con migliaia di dipendenti. La generazione di dispositivi più recente è in grado di fornire vantaggi sostanziali in termini di prestazioni e produttività, oltre a incrementare il grado di soddisfazione e la flessibilità dei dipendenti; ed è proprio questo il motivo per cui si trova al centro di molte strategie di trasformazione dell'ambiente di lavoro nel 2016.

Secondo le stime di Intel, attualmente sono presenti sul mercato 500 milioni di dispositivi di cinque anni e oltre. La lentezza dell'avvio, la scarsa durata della batteria e l'incapacità di eseguire il software più recente comportano ore e ore di produttività persa nel mondo enterprise. Passare a dispositivi di sesta generazione offre vantaggi considerevoli rispetto a sistemi equivalenti di cinque anni:

  • Spessore e peso dimezzati
  • Incremento prestazionale di 2,5 volte
  • Il triplo di durata della batteria
  • Riavvio 4 volte più rapido (0,5 secondi)
  • Grafica 30 volte migliore

Altri vantaggi in termini di prestazioni comprendono il supporto alla connettività USB Type-C e Thunderbolt. Ciò abilita velocità di trasferimento dei file fino a 40 Gbps, una velocità otto volte superiore a USB 3.0. Al contempo, il connettore USB Type-C è una sorta di soluzione universale per le porte che supportano la funzionalità DisplayPort, HDMI, USB e VGA, e questa connessione di nuova generazione può essere usata anche per alimentare i dispositivi. Inoltre, l'integrazione delle fotocamere Intel® RealSense™ in selezionati tablet, 2 in 1, notebook e sistemi desktop all-in-one che offrono anche la scansione in 3D, il rilevamento della profondità e l'autenticazione biometrica consente ai dipendenti di lavorare in un modo nuovo e più sicuro.

Naturalmente, quando si parla di implementazione, è molto importante offrire agli amministratori IT un'ampia varietà di scelte. Ecco perché, nel corso del 2016, saranno immessi sul mercato oltre 200 dispositivi aziendali basati sui processori di sesta generazione. Sono previsti 100 dispositivi dotati della tecnologia di gestione Intel vPro, presente in tutti i fattori di forma, dai tablet ai 2 in 1 e fino agli Ultrabook, ai PC con fattori di forma ridotti e PC desktop tradizionali. L'effetto legato all'implementazione dello strumento adeguato in base alla mansione lavorativa è un aspetto che secondo Intel non deve essere trascurato. Essere sicuri che i dipendenti dispongano del dispositivo corretto per le mansioni da svolgere non solo potenzia la produttività dell'ambiente di lavoro ma influisce positivamente sulla soddisfazione dei dipendenti stessi. Consente inoltre di ridurre al minimo eventuali violazioni di sicurezza, in quanto i dipendenti non avranno più bisogno di ricorrere a shadow IT o BYOD, correndo il rischio di violare la sicurezza.

Tom Garrison, Vice President del Client Computing Group e General Manager della Business Client Platforms Division di Intel, ha riassunto i vantaggi in questo modo: “L'intero modo delle aziende ruota sull'utilizzo dei PC e questo fatto non è destinato a cambiare. Nel momento in cui offriamo il corretto insieme di capacità per le mansioni da svolgere, le persone li acquisteranno”.

E quindi che cosa si aspettano esattamente gli utenti dai dispositivi di sesta generazione?

 

Ultrabook di classe aziendale

L'Ultrabook Dell Latitude 13 Serie 7000 è il primo esempio di ciò che gli amministratori IT possono attendersi di implementare durante l'anno. Basato su Windows 10 Pro, questo dispositivo aziendale da 13'', pesa poco più di 1 kg e comprende funzionalità enterprise come un lettore di smart card, un lettore di impronte digitali e un lettore RFID, unitamente a software per la sicurezza e la crittografia.

 

2 in 1 solidi per le aziende

Progettato per la serie Elite x2, il modello 1012 è un dispositivo da 12'' (1920 x 1080) conforme agli standard MIL-STD e dotato di un supporto in grado di ruotare di 150 gradi. Gli utenti possono collegare una tastiera in formato standard che consente di usare il dispositivo come un notebook dotato di tutte le funzionalità.

Il dispositivo Windows 10 Pro 64 impiega un processore Intel® Core™ M vPro™ di sesta generazione senza ventole ed è dotato del supporto USB Type-C/Thunderbolt, oltre a un tradizionale connettore USB 3. Le funzionalità pre-installate comprendono HP Client Security e il dispositivo può essere gestito grazie alla tecnologia vPro integrata. Le funzionalità aggiuntive comprendono un Trusted Platform Module (TPM) e un'unità con crittografia automatica (SED, Self-Encrypting Drive). Inoltre il dispositivo è progettato in modo da consentire la manutenzione agli amministratori IT, che possono così accedervi e sostituire componenti fondamentali, tra cui batteria e storage.

 

Destinati alle PMI

La gamma Toshiba Pro Satellite soddisfa le esigenze in materia di prestazioni, affidabilità e sicurezza delle piccole imprese. Disponibili con schermi antiriflesso da 13'' o 14'', i dispositivi basati su processori Intel Core di sesta generazione offrono prestazioni elevate unitamente a otto ore di durata della batteria. Toshiba offre inoltre una garanzia di affidabilità in base alla quale i clienti possono richiedere una riparazione gratuita in Garanzia standard e il rimborso del prezzo d'acquisto se il dispositivo si guasta il primo anno.

Input versatile

La gamma Surface Pro di Microsoft si è dimostrata uno strumento aziendale molto diffuso, poiché è stata implementata dalla National Football League fino a ospedali, studi legali, scuole e dipartimenti di design industriale.

L'ultima versione è il Surface Pro 4, disponibile con una scelta di processori Intel Core M, Intel Core i5 o i7 di sesta generazione. Il suo punto di forza è il display da 12,3'', dotato di una risoluzione di 2.736 x 1.824. Il 2 in 1 viene fornito con la penna di Surface, tecnologia Palm Block e 1024 livelli di sensibilità alla pressione. Altre caratteristiche includono una tastiera staccabile che funziona anche da cover dello schermo, un chip TPM per la sicurezza enterprise e fino a nove ore di durata della batteria.

Ricevete le nostre guide alla pianificazione e i nostri consigli più richiesti direttamente nella vostra casella di posta.

Registratevi ora

Articoli correlati

Nella prima parte di una serie di articoli che passa in rassegna il panorama delle aziende in rapido cambiamento a livello globale, Intel prende in esame una nuova ondata di innovazione globale e sottolinea come le imprese siano costrette ad adattarsi per soddisfarne le esigenze

Per saperne di più

Lancio di Intel® Unite™ per ottimizzare la collaborazione e fare grandi passi avanti per eliminare la necessità di password e cavi.

Per saperne di più

Il numero di transistor incorporati in un chip raddoppia approssimativamente ogni 24 mesi.

Per saperne di più

Materiale correlato

È arrivato il momento di ottimizzare le riunioni e migliorare il lavoro di squadra. Trasformate il vostro modo di fare business con una tecnologia innovativa che libera il potenziale della collaborazione e migliora la sicurezza.

Per saperne di più

Nella seconda parte della nostra serie dedicata a Windows 10, in collaborazione con la società di analisi IDC, esamineremo i vantaggi del sistema operativo ai fini della sicurezza.

Per saperne di più