Questi tre PC gaming potranno ispirarti per assemblare il tuo prossimo sistema personalizzato

Che tu sia un appassionato di hardware per PC o un principiante che sta entrando ora nel mondo dei PC assemblati personalizzati, probabilmente hai sempre sognato di realizzare un PC che offra il massimo in termini di prestazioni e design, un computer i cui limiti siano pari solo a quelli della tua immaginazione.

Questo articolo esamina tre computer di questo tipo, ognuno dei quali offre il massimo relativamente a tre metriche diverse, rispettivamente prezzo, qualità della configurazione e prestazioni. Macchine come queste possono servire come spunto di ispirazione, stelle polari per guidare le tue ambizioni. Chissà, forse un giorno ti troverai ad assemblare un sistema che potrebbe fare parte di questo elenco!1 2 3

Prezzo: OrionX2* di Overclockers UK*

OrionX2* di Overclockers UK, progettato da Ian "8Pack" Parry, è una macchina costruita per stupire. L'originale OrionX* ha fatto colpo al suo debutto al Computex* del 2016, lasciandosi ammirare dagli spettatori grazie al suo design massimalista. L'OrionX2* alza ancora di più la posta in gioco.

La caratteristica di OrionX2* è che in realtà ospita due sistemi: una workstation e un sistema di gaming. Ciò lo rende particolarmente adatto al multitasking. Se sei uno streamer, ad esempio, chiedere a un singolo sistema di eseguire un videogame mentre codifichi e trasmetti il tuo feed live su una piattaforma di streaming può essere incredibilmente gravoso per il tuo computer. La suddivisione del carico di lavoro tra due sistemi, invece, offre a entrambi un po' di respiro.

Overclockers UK* ha scelto di inserire nei due sistemi componenti dagli standard elevati. Fedeli al loro nome, hanno dato priorità all’affidabilità dell’overclocking per la scelta delle CPU per il sistema. Il processo di "binning" di batch di CPU per ottenere un'elevata capacità di overclocking è laborioso e costoso, ma consente a Overclockers UK* di garantire che i sistemi offrano prestazioni del livello desiderato. Il sistema principale ospita un processore Intel® Core™ i9-7980XE da 18 core e 36 thread con overclocking a 4,6 GHz, mentre il sistema secondario può essere configurato per supportare un processore Intel® Core™ i9-9900K con possibilità di overclocking ad almeno 5,0 GHz.

Il sistema utilizza inoltre un sistema di raffreddamento ad acqua personalizzato composto da tre circuiti di raffreddamento separati. Per una macchina il cui interno è così affollato, i tradizionali metodi di raffreddamento ad aria sarebbero stati probabilmente una soluzione inadeguata per raffreddare così tanti componenti che emettono calore contemporaneamente, soprattutto se alcuni di essi sono sottoposti a overclocking. La configurazione con raffreddamento ad acqua consente un uso efficiente dello spazio limitato, utilizzando una combinazione di tubi rigidi e una piastra di distribuzione personalizzata per indirizzare il liquido verso i radiatori rivolti verso l'esterno e le ventole sul retro del sistema, consentendo un'efficace dissipazione del calore.

Il sistema di raffreddamento è un aspetto importante anche per l'estetica di OrionX2*: le piastre acriliche personalizzate non solo fanno un grande effetto visivo ma consentono di risparmiare spazio, mentre i tre circuiti di raffreddamento separati consentono al case di contenere liquido di raffreddamento di tre diversi colori (rosso, argento e grigio). Si tratta di un sistema estremamente silenzioso che conferisce al design di OrionX2 * un tocco da maestro.

Per darti un'idea del livello superiore al quale si posiziona questa macchina, pensa che ti costerebbe oltre 40 mila euro se volessi acquistarne una.4 E il prezzo la dice tutta: questa è una macchina esagerata!

Specifiche/configurazioni

Sistema principale:

  • Processore Intel® Core™ i9-7980XE
  • ASUS ROG* Rampage VI Extreme Omega
  • NVIDIA TITAN RTX* (x2, connesso tramite NV-link) o NVIDIA® TITAN RTX™ (x3, esecuzione indipendente)
  • Unità SSD da 2 TB Samsung* 970 EVO* M.2 NVMe* (x2)
  • 64 GB di RAM DDR4 3600 MHz o 128 GB di RAM DDR4 3200 MHz
  • Unità HDD Seagate Ironwolf* Pro da 14 TB

Sistema secondario:

  • Processore Intel® Core™ i7-9700K o Intel® Core™ i9-9900K
  • ASUS ROG Strix* Z390I
  • NVIDIA GeForce* RTX 2080 TI o NVIDIA® TITAN RTX™
  • Unità SSD da 2 TB Samsung* 970 EVO M.2 NVMe™ (x2)
  • 16 GB di RAM DDR4 4000 MHz
  • Unità HDD Seagate Ironwolf* Pro da 14 TB

Configurazione: Xidax* Limited Edition X-10 di Unbox Therapy*

La configurazione presentata nel video di Unbox Therapy* “The ULTIMATE $30,000 Gaming PC Setup” potrebbe essere una delle postazioni da combattimento più decadenti mai create. Ma non sono tutti e solo fronzoli: al cuore della configurazione c'è un'edizione limitata di Xidax* X-10* creata appositamente per Unbox Therapy*, che da sola rappresenta circa 20.000 dollari del prezzo dell'intera piattaforma.5

Innanzitutto, la configurazione porta il concetto di postazione di gioco regolabile a un livello del tutto inedito. I tre monitor della configurazione sono montati all'estremità di un arco che si estende dalla parte posteriore della sedia, racchiudendo completamente l'utente all'interno di una sorta di navicella. L'arco e il supporto di tastiera e mouse si ritraggono con la semplice pressione di un pulsante, consentendo all'utente di entrare nell'area racchiusa (pensa alle porte della DeLorean* di Ritorno al futuro*).

Inoltre, i comandi sul bracciolo fanno assumere alla sedia una posizione a "gravità zero" reclinando la postazione, i monitor e tutto il resto con un angolo di 128°. E se ciò non bastasse, la sedia include anche funzioni di massaggio e poggiapiedi estensibili. "Questo è un posto dove vorresti stare per la maggior parte del tempo", afferma Lewis Hilsenteger di Unbox Therapy*.

L'area di visualizzazione della configurazione è costituita da un monitor UHD 4K da 42,5" affiancato da due monitor separati con orientamento verticale e leggermente inclinati verso l'utente. Hilsenteger sottolinea che, con questa configurazione, i monitor laterali possono essere utilizzati non per estendere il campo visivo di un videogioco, ma per operare in multitasking se impostati per visualizzare altre informazioni. Completati da un ingresso DisplayPort e da una serie di ingressi HDMI 2.0, i monitor sono estremamente flessibili e possono essere utilizzati per un'ampia gamma di scopi.

Unbox Therapy* completa l'intera configurazione con un carrello per gli snack e un frigorifero riempito di bevande, entrambi a portata di mano dalla sedia. I pannelli Nanoleaf* illuminano l'arco sul retro della sedia e l'intera configurazione, dal PC alla cornice alle periferiche, si illumina con l'illuminazione RGB.

L'edizione limitata di X-10*, tuttavia, è il fulcro dell'intera piattaforma. È dotata di un processore Intel® Core™ i9-7980XE con overclocking a 4,6 GHz. Il PC contiene anche un'unità SSD Intel® Optane™ 900P da 450 GB PCIE, che offre storage a bassa latenza e consente tempi rapidi di avvio e di caricamento dei videogame.

Anche se Unbox Therapy* ha dimostrato che il computer è più che in grado di eseguire Fortnite* fino a una frequenza di 130 FPS con impostazioni ottimizzate e una risoluzione ultra-wide di 3440 x 1440, questo X-10 personalizzato eccelle sicuramente come workstation.6 Il processore Intel® Core™ i9-7980XE con possibilità di overclocking è abbinato a due ASUS ROG Strix* GeForce RTX 1080 TI ed è dotato di 128 GB di RAM G.Skill DDR4.

Specifiche

Prestazioni: alla ricerca del "Fastest Gaming PC Money Can Buy" di Linus Tech Tips*

In uno dei suoi video, il team di Linus Tech Tips* si avventura in un progetto speciale: assemblare il PC gaming più veloce che sia possibile acquistare. Il team aveva un obiettivo specifico: ottenere un punteggio nel percentile più alto offerto da 3DMark, uno strumento di benchmarking per computer. Per centrare l’obiettivo, ha usato i componenti più adatti disponibili, incluso un processore Intel® Core™ i9-9900K, due ASUS ROG Strix* GeForce* RTX 2080 TI e una scheda madre MSI MEG* Z390 Godlike.

Dato che il team di Linus Tech Tips* intende eseguire l'overclocking di ogni componente al meglio delle sue capacità, si assicura che ci sia ampio spazio tra le due schede grafiche per lasciarle respirare. Sceglie inoltre di rinunciare all'installazione di un alloggiamento aggiuntivo per disco rigido tra le ventole e le schede grafiche per consentire il massimo flusso d'aria tra questi componenti, optando invece per l’installazione del disco rigido vicino alla base del sistema. Questo è incredibilmente importante, considerando che il sistema è raffreddato interamente ad aria e le schede grafiche con overclocking possono surriscaldarsi enormemente.

Alla ricerca delle velocità più elevate che questi componenti possono offrire, il team entra anche nel BIOS del sistema e abilita sia i profili XMP che la modalità RAID/Optane dell'unità SATA. I primi consentono all'utente di sfidare le specifiche standard del sistema e alla RAM del sistema di raggiungere velocità di clock più elevate, mentre la seconda aumenta la velocità di accesso ai dati memorizzando i dati utilizzati più di frequente in un modulo di memoria Optane più accessibile.

Anche se il team non ha ottenuto il punteggio desiderato su 3DMark, ha deciso di testare anche le prestazioni di Shadow of the Tomb Raider* con impostazioni "ultra" e la risoluzione 4K (anche se senza motion blur). A un certo punto, la macchina supera i 200 FPS e raggiunge in seguito una media di 128 FPS nel corso della demo.7 8 9 Anche se non hanno battuto il record come speravano, i Linus Tech Tips* sono comunque riusciti a creare un computer con prestazioni incredibilmente elevate.

Naturalmente, il vero spasso di questo video è guardare Linus Sebastian che apprezza i piccoli dettagli, come il jack audio da 1⁄4 di pollice sulla scheda madre o la finitura cromata sui moduli RAM G.Skill Trident Z* Royal. L'entusiasmo dei Linus Tech Tips'* nell'assemblare i componenti e risolvere i problemi è palpabile ed è evidente in questo assemblaggio.

Specifiche

  • Processore Intel® Core™ i9-9900K
  • MSI MEG* Z390 Godlike
  • ASUS ROG* Strix* GeForce RTX 2080 TI (x2)
  • 32 GB di RAM G.Skill Trident Z* Royal

Come assemblare un PC gaming

Esplora i componenti principali che offrono le massime prestazioni per il gaming.

Per saperne di più

Vai al cuore del gaming

Ottieni consigli da professionisti internazionali di videogame e da esperti Intel di tecnologia di gaming. Le tue prestazioni di gaming possono migliorare ancora.

Continua a leggere

Informazioni su prodotti e prestazioni

1

Il software e i carichi di lavoro utilizzati nei test delle prestazioni possono essere stati ottimizzati per le prestazioni solo su microprocessori Intel®. I test delle prestazioni, come SYSmark* e MobileMark*, sono calcolati utilizzando specifici sistemi computer, componenti, software, operazioni e funzioni. Qualunque variazione in uno di questi fattori può comportare risultati diversi. Consultare altre fonti di informazione e altri test delle prestazioni per una valutazione completa dei prodotti che si desidera acquistare, comprese le prestazioni di tali prodotti se abbinati ad altri prodotti. Per ulteriori informazioni, visitare il sito Web all'indirizzo www.intel.it/benchmarks.

2

Le caratteristiche e i vantaggi delle tecnologie Intel® dipendono dalla configurazione di sistema e potrebbero richiedere hardware e software abilitati o l'attivazione di servizi. Le prestazioni variano in base alla configurazione di sistema. Nessun prodotto o componente è totalmente sicuro. Rivolgersi al produttore o al rivenditore del proprio sistema oppure consultare il sito Web https://www.intel.it.

3Altri marchi e altre denominazioni potrebbero essere rivendicati da terzi.
7

Intel non controlla né verifica dati di terze parti. Si consiglia di controllare questi contenuti, consultare altre fonti e verificare se i dati riportati sono accurati.