Controller o mouse e tastiera: cosa è meglio per il gaming

In primo piano:

  • Il grande dibattito.

  • Mouse e tastiera per il gaming.

  • Definire un controller per PC.

  • Perché un controller per PC?

  • Mouse e tastiera vs controller.

BUILT IN - ARTICLE INTRO SECOND COMPONENT

Qual è la soluzione migliore per il gaming: tastiera e mouse o controller? Mettiamoli a confronto.

Uno dei dibattiti più annosi nel mondo del gaming non sembra affatto vicino alla conclusione. Ci sono fazioni ben distinte e agguerrite a difesa dell'una o dell'altra opzione e non è una sorpresa, vista l'importanza che riveste questa scelta per l'esperienza di gioco.

La risposta definitiva potrebbe non essere così semplice, ma analizzeremo le ragioni di entrambi gli schieramenti e cercheremo di far luce su questo argomento molto dibattuto.

Leone da tastiera

Dato che stai leggendo questo articolo, è probabile che tu abbia dimestichezza con le tastiere. Partiamo da qui.

Le tastiere sono state il punto di riferimento per i giochi per PC per decenni e per ottimi motivi. I 104 tasti offrono una vasta gamma di comandi a portata di mano e la mappatura delle funzioni di gioco su questo layout facilmente accessibile offre a sviluppatori e giocatori una straordinaria flessibilità nelle modalità di controllo.

Gli sviluppatori hanno mappato con successo complesse interfacce utente sui controller, ma la più vasta gamma di comandi su una tastiera rappresenta un netto vantaggio nei giochi ricchi di menu, come MMORPG e RTS. Questi generi sono nati su PC, quindi non sorprende che si siano evoluti attorno a mouse e tastiera come principale metodo di controllo.

Le tastiere permettono anche di utilizzare macro, ovvero serie di comandi associati a un singolo input. Molte tastiere moderne dispongono di tasti macro dedicati e questo processo di associazione di più comandi a un singolo tasto può comportare grandi vantaggi in giochi complessi, per non parlare della praticità nell'uso quotidiano.

E quando si tratta di scegliere la tastiera giusta, le opzioni sono innumerevoli. Dalla varietà di formati, come le più compatte tenkeyless o le tastiere ergonomiche spezzate, alle tastiere con tasti personalizzati e una vasta scelta di interruttori meccanici, le tastiere rappresentano un mondo a sé stante.

Punta e clicca

Il vantaggio principale dei mouse rispetto al controller è la precisione di mira, nonché la gamma di movimenti consentita dalla maggiore estensione del mousepad. Ciò consente movimenti potenzialmente più rapidi, a seconda delle impostazioni DPI (punti per pollice) e della varietà di impostazioni e input personalizzabili.

Il vantaggio più evidente di un mouse rispetto a un controller è che può facilitare la mira. In uno sparatutto in prima persona o in qualsiasi gioco in cui la precisione è importante, un mouse rappresenta di solito un vantaggio competitivo e facilita la mira istintiva, come nei colpi al volo. Questo vantaggio è talmente significativo che, talvolta, gli FPS basati su controller adottano la mira assistita, pensata per mitigare tale svantaggio intrinseco.

L'altro vantaggio offerto dalla maggiore superficie è che fare clic e trascinare con il mouse è più intuitivo dell'operazione equivalente su controller. Questo può essere importante quando è essenziale un controllo preciso sulle unità selezionate, come nei giochi RTS o MOBA. Se si aggiunte una rotella di scorrimento integrata per scorrere facilmente i comandi per le armi o facilitare lo zoom avanti e indietro su una mappa e il vantaggio del mouse diventa ancora più evidente.

I mouse, come le tastiere, si differenziano sensibilmente in termini di funzionalità e design, come modularità, pulsanti personalizzabili e una vasta gamma di opzioni per quasi ogni tipo di giocatore.

In altre parole, ci sono un mouse e una tastiera per quasi tutti e sono spesso progettati per offrire un vantaggio competitivo.

A proposito di controller

Prima di avventurarci fra le alternative a mouse e tastiera per il gaming, dovremmo definire cosa intendiamo per "controller".

"Controller" può significare qualsiasi cosa, dai semplici input direzionali del Magnavox Odyssey nei primi anni '70 ai moderni joystick di volo progettati per emulare un cockpit d'aereo. Tuttavia, pensando alla concorrenza diretta con tastiera e mouse, molti penserebbero a controller da console come il DualShock 4 di Sony o il Controller Xbox di Microsoft.

Questi controller sono costituiti da una serie di pulsanti frontali, trigger sensibili alla pressione e doppi joystick per i movimenti, al posto del mouse. A seconda del produttore, possono anche essere dotati di touch pad, pad direzionali, illuminazione, effetti di feedback e altro ancora. Ci sono differenze significative anche all'interno di questa definizione limitata, con opzioni di fascia alta come l'Xbox Elite con paddle aggiuntivi sotto il controller, per un input più efficiente, o il controller Steam di Valve, dedicato ai PC.

Confronto dei comandi

Quindi, quali sono le differenze tra controller e mouse+tastiera?

Per molti, una delle differenze principali è il comfort e la facilità di accesso. Mouse e tastiera possono essere una combinazione vincente per lavorare e giocare, ma non sono necessariamente progettati per adattarsi alle tue mani come un controller e, di solito, non sono portatili. Sebbene esistano opzioni come tastiere e mouse wireless e molti modi per consentire un'esperienza di gioco su PC di alta qualità anche dal divano di casa, molti preferiscono la semplicità di un controller.

I controller possono offrire meno opzioni di input, ma questi input possono essere più precisi dell'input binario di una tastiera.

I joystick analogici possono non avere la precisione e la velocità di un mouse ma, comunque, spingendo leggermente in avanti, il personaggio cammina e spingendo più forte, corre. Tenendo premuto un pulsante sensibile alla pressione, il veicolo si sposta lentamente in avanti; premendo fino in fondo si va a tutto gas. Questi pulsanti a sensibilità contestuale possono fornire una stabilità di movimento che una tastiera può non essere in grado di raggiungere. Un joystick rende inoltre più uniforme il movimento continuo, come la panoramica di una telecamera.

Sebbene ci siano tastiere con input sensibili alla pressione, sono piuttosto rare. Per questo i controller sono spesso preferiti nei giochi di guida, come Rocket League, o giochi che richiedono movimenti precisi, come Dark Souls.

Alla pari

Forse non è la risposta più soddisfacente, ma la verità è che non esiste un netto vincitore tra controller o mouse e tastiera.

Dipende dal genere di gioco che stai giocando e, soprattutto, dalle preferenze personali. Entrambi i metodi di input possono dare grandi soddisfazioni nel gaming; devi solo capire quale preferisci.

E la buona notizia è che non devi necessariamente scegliere.

Uno dei vantaggi dei giochi per PC è che puoi usare tastiera e mouse, controller o entrambi. Non devi nemmeno scegliere mentre giochi; molti titoli, infatti, supportano il passaggio dall'uno all'altro nel corso del gameplay. Usa mouse e tastiera per sparare in Battlefield, quindi afferra il controller senza soluzione di continuità per salire a bordo di un veicolo. La flessibilità è il punto forte dei giochi per PC e questo riguarda anche la modalità di comando che scegli.

Quindi, se vuoi giocare a Starcraft con un dance pad o a Mortal Kombat con un joystick di volo, puoi farlo.