Come overcloccare il tuo PC per prestazioni di gaming estreme

Con un processore Intel® Core™ sbloccato e il toolkit per l’overclocking, facile da usare, puoi ottimizzare il tuo sistema in modo che offra la massima potenza.1 2

La regola: massimizzare la frequenza e minimizzare il voltaggio estraendo più calore possibile, in modo che il sistema rimanga stabile.

Fase 1: configurazione dell’hardware

1.1 - Inizia con una scheda madre e un alimentatore ottimizzati per i processori Intel® sbloccati
Scegli una scheda madre progetta appositamente per consentire l’overclocking in combinazione con processori Intel sbloccati. Utilizza un robusto alimentatore ATX, in grado di gestire il maggiore assorbimento di potenza. Consulta le informazioni sull’overclocking riportate di seguito e assicurati di comprendere i rischi.

1.2 - Installa una potente soluzione di raffreddamento
Utilizza una soluzione di raffreddamento robusta in grado di raffreddare adeguatamente il processore oltre i requisiti minimi. Il raffreddamento liquido è l’ideale, e le ventole aggiuntive per chassis miglioreranno ulteriormente il potenziale di overclocking.

Fase 2: regola le impostazioni software

2.1 - Incrementa i limiti di potenza e ICC Max
Utilizzando il BIOS e software come Intel® Extreme Tuning Utility (Intel® XTU), incrementa i limiti di potenza e i limiti di corrente massima/ICC in base alle capacità della scheda madre, dell’alimentatore e della soluzione di raffreddamento.

2.2 - Aumenta la frequenza
Incrementa il rapporto del sottosistema che intendi overcloccare (core del processore, grafica, ring/cache). NOTA: la frequenza è uguale al rapporto moltiplicato per il clock di base. Ad esempio, con un incremento della frequenza target a 5.000 MHz, il rapporto sarebbe di 50 se il clock di base è quello predefinito (100 MHz). Tieni presente inoltre che il rapporto di overclocking della grafica del processore è moltiplicato per metà del clock di base.

FASE 3: esegui stress test.

3.1 - Determina se il sistema è stabile
Verifica se il sistema overcloccato è affidabile eseguendo uno o più stress test per confermare la stabilità del sistema. NOTA: Intel Extreme Tuning Utility contiene diversi stress test e benchmark utili.

3.2 - Se non è stabile, incrementa la tensione.
Se il sistema si è rivelato instabile durante gli stress test, prova a incrementare la tensione. Sarà necessario con overclocking superiore a 100-200 MHz. Prova a incrementare di 5-10 mV alla volta e a utilizzare la tensione minima possibile. Quando l’incremento della tensione non migliora più la stabilità, potresti aver raggiunto la massima frequenza stabile. Si consiglia di selezionare la modalità di tensione “adattiva” prima di finalizzare le impostazioni di tensione.
Nota: gli overclocker esperti possono scegliere di incrementare la tensione prima della frequenza con tentativi successivi.

3.3 - Se il sistema è stabile, spingi ulteriormente la frequenza o concludi l’overclocking.
Se il sistema è stabile dopo gli stress test, potresti spingerlo a una frequenza superiore, in questo caso torna alla fase 2.2. Se sei soddisfatto dei risultati dell’overclocking, il processo può considerarsi completato.

FASE 4: OVERCLOCCA IL TUO GAMING

Congratulazioni. Hai overcloccato correttamente il tuo sistema assicurando stabilità.

La modifica della frequenza di clock o della tensione può danneggiare o ridurre la durata utile del processore e di altri componenti del sistema e ridurne la stabilità e le prestazioni. Le garanzie sui prodotti potrebbero non essere valide qualora il processore venga utilizzato oltre le specifiche previste. Verificare con i produttori del sistema e dei componenti per ulteriori dettagli. Per ulteriori informazioni, visitare il sito Web all'indirizzo http://www.intel.it/content/www/it/it/gaming/overclocking-intel-processors.html.

Processori Intel® Core™ sbloccati per PC desktop

Scegli un processore Intel® Core™ sbloccato per fare l’overclocking della CPU e scoprire la velocità che può raggiungere il tuo PC.

Acquista ora

Strumenti per incrementare le prestazioni

Utility Intel® Extreme Tuning (Intel® XTU)

Intel® XTU è un tool Intel per Windows* per eseguire l'overclocking dei processori Intel® Core™ sbloccati.

Ulteriori informazioni su Intel® XTU

Intel® Extreme Memory Profile (Intel® XMP)

Intel® XMP ti permette di eseguire l’overclocking della RAM, comprese selezionate memorie DDR3 basate su tecnologia Intel®, accedendo a prestazioni che eccedono le specifiche standard.

Scopri Intel® XMP

Informazioni su prodotti e prestazioni

1

Le caratteristiche e i vantaggi delle tecnologie Intel® dipendono dalla configurazione di sistema e potrebbero richiedere hardware e software abilitati o l'attivazione di servizi. Le prestazioni variano in base alla configurazione di sistema. Rivolgersi al produttore o al rivenditore del sistema o consultare informazioni più approfondite all'indirizzo http://www.intel.it/content/www/it/it/processors/core/core-i7ee-processor.html.

2

La modifica della frequenza di clock o della tensione può danneggiare o ridurre la durata utile del processore e di altri componenti del sistema e ridurne la stabilità e le prestazioni. Le garanzie sui prodotti potrebbero non essere valide qualora il processore venga utilizzato oltre le specifiche previste. Verificare con i produttori del sistema e dei componenti per ulteriori dettagli.