Come risolvere il problema del frame rate basso

Migliora la tua esperienza di FPS e gaming ottimizzazioni pensate alle impostazioni di gioco giuste.

In primo piano:

  • Mantenere la tua frequenza di fotogrammi (FPS) alta porta a un'esperienza più fluida e più immersiva.

  • Aggiorna il software di gioco e i driver di grafica regolarmente per contribuire a risolvere i problemi di prestazioni.

  • Prova a ridurre le ombre, i riflessi e le opzioni di illuminazione nel menu delle impostazioni di gioco al fine di aumentare gli FPS.

  • Considera l'aggiornamento della tua GPU e CPU per un'esperienza più fluida negli ultimi giochi.

author-image

di

Poche cose danneggiano la tua immersione di una frequenza di fotogrammi ridotta. Immagina di entrare in una città gigante per la prima volta in un gioco a mondo aperto, solo affinché il tuo movimento rallenti fino a strisciare. La fotocamera si muove lentamente, i banner smettono di sventolare e i personaggi saltano da una posizione a un'altra.

Cosa causa il rallentamento? FPS bassi.

Frequenza di fotogrammi o frame al secondo (FPS), misura il numero di volte in cui il tuo hardware grafico ridisegna lo schermo ogni secondo. La tua scheda grafica CPU e RAM funzionano insieme per creare la geometria, le texture, l'illuminazione e gli effetti che compongono uno di quei fotogrammi.

Quando un componente di questa catena provoca un collo di bottiglia, ad esempio, perché la CPU chiede alla GPU di eseguire il rendering di troppi oggetti contemporaneamente, il PC riesce a elaborare un minor numero di fotogrammi al secondo. La ragione più comune per FPS ridotti è che le impostazioni di grafica che creano un carico di lavoro più grande di quanto l'hardware può gestire.

Quindi come ottenere FPS migliori? Ottenere una CPU più veloce, più RAM o una scheda grafica più recente è una soluzione. Tuttavia, è necessario aggiornare il software e regolare le impostazioni prima di vedere se puoi migliorare gli FPS senza modifiche al tuo sistema.

Passiamo ai motivi per aumentare i tuoi FPS, passare per le impostazioni di grafica che ti aiuteranno a perfezionare le cose ed esploriamo le opzioni per l'aggiornamento.

Perché sono importanti alti FPS?

Se guardi un confronto lato a lato di un gioco eseguito a 30 FPS e 60 FPS, vedrai subito la differenza. A tassi di fotogrammi più elevati, i movimenti di gioco sembrano più fluidi e più realistici. Poiché lo schermo viene aggiornato più frequentemente, è anche possibile reagire più velocemente quando appaiono nuovi nemici e minacce.

La frequenza di aggiornamento del monitor è un buon riferimento per il frame rate di gioco. Se il tuo monitor ha una frequenza di aggiornamento di 60 Hz, non potrai apprezzare i vantaggi di frame rate superiori a 60 FPS, poiché il monitor non si aggiorna abbastanza velocemente da tenere il passo con l'output della tua GPU.

Se possiedi già un display con una frequenza di aggiornamento più elevata, ad esempio 144 Hz, vedrai immediati vantaggi sullo schermo raggiungendo frame rate più elevati. Tuttavia, tieni a mente che a risoluzioni più elevate (come nativa 4K), molti PC dovranno lottare per raggiungere 144 FPS.

Facili aggiustamenti per FPS bassi

Se stai vedendo FPS bassi durante il gioco, ci sono pochi passi che puoi seguire immediatamente.

  • Chiudi in processi in background. Utilizza il Task Manager (scorciatoia: CTRL+SHIFT+ESC), quindi fai clic sui tasti CPU e Memoria per scoprire cosa significa utilizzare grandi pezzi della tua CPU o RAM.
  • Aggiorna il gioco. Gli sviluppatori spesso rilasciano patch con importanti effetti di prestazioni. Abilita aggiornamenti automatici in Steam o il tuo launcher di videogiochi scelto per assicurarti di non perdertene una.
  • Aggiorna i tuoi driver di grafica. Le ottimizzazioni e le nuove funzionalità aggiunte attraverso driver di GPU possono offrire ai tuoi FPS una vera spinta. Assicurati di tenerli aggiornati tramite il software del tuo produttore di scheda grafica.
  • Cerca tweak e mod giocatore. I Modder spesso presentano modi creativi per migliorare le prestazioni, sia che ciò significhi costringere il videogioco a eseguire a 60 FPS o disabilitare funzionalità che non possono essere trovate nei menu delle impostazioni.
  • Ripara l'installazione. Se stai verificando problemi di prestazioni insoliti, prova ad accedere alle proprietà del gioco nella tua Libreria (utilizzando un launcher come Steam o Epic Game Store) e trovare l'opzione "Ripara" o "Verificare integrità".

Quali impostazioni di gioco possono migliorare gli FPS?

La maggior parte dei giochi analizzerà automaticamente il tuo PC dopo l'installazione per definire impostazioni personalizzate.

Tuttavia, se stai leggendo questo articolo, potresti aver scoperto che queste impostazioni non danno al frame rate la priorità che vorresti. Ecco alcune impostazioni comuni da attivare (o disattivare) per migliorare visibilmente le prestazioni.

  • Ombre. Le impostazioni d'ombra, coprono tecniche di mappatura delle ombre diverso con un impatto di prestazioni differenti, dai volumi di ombre, ai volumi di ombre intensivi di CPU, alle tecniche ad alta intensità di GPU, come il tracciamento dei raggi. La trasformazione delle impostazioni può portare a ombre più leggere e accurate, ma in titoli veloci, lasciare le ombre su medio o basso può portare a guadagni di FPS con un impatto visivo ridotto.
  • Anti-aliasing. Le tecniche AA correggono i bordi "a dente di sega" nella geometria di gioco, prendendo campioni di pixel per indovinare il colore dei pixel vicini e poi riempire gli spazi. Riduzione della velocità di campione (ad esempio, da 4 a 2 volte) può migliorare le prestazioni. Forme di AA meno intensive di GPU, (come FXAA anziché MSAA) possono anche aumentare gli FPS.
  • Riflessi dinamici. Questi potrebbero richiedere che la tua GPU renderizzi due volte la stessa scena (o una versione della stessa scena), il che può essere un sollievo significativo. In uno shooter a ritmo veloce, potresti non fermarti per ammirare l'azione che si riflette in una finestra, prova a sacrificare la qualità di riflesso per vedere se ciò aumenta i frame.
  • Occlusione dell'ambiente. Ciò migliora i punti di contatto tra texture adiacenti, luci e ombre. Si tratta di dettagli davvero minuti, ai quali potresti provare a rinunciare (disattivando la funzione) prima di ridurre la qualità delle texture stesse.
  • Illuminazione volumetrica. Ciò offre profondità ai raggi di luce, in modo che i giocatori vedano i movimenti della polvere o altre particelle, come il fumo, che vagano attraverso loro. Questi volumi leggeri, a volte indicati come “raggi di Dio”, potrebbero avere un costo di prestazioni significativo.
  • Movimenti sfocati. Ciò simula il funzionamento di una telecamera tradizionale sfocando gli oggetti sullo sfondo mentre la prospettiva del giocatore si sposta. Benché questa funzione possa aiutare a mascherare frame rate bassi, l'effetto artificiale ha spesso un impatto piccolo sulle prestazioni.
  • Scalabilità di rendering. Oltre il 100%, ciò rende lo schermo più nitido renderizzando a una risoluzione più elevata e poi restringendolo alla risoluzione del tuo display. Al di sotto del 100%, renderizza il gioco a una risoluzione minore e poi lo allunga di nuovo per abbinare la tua risoluzione di display. Ciò ridurrà la nitidezza ma migliorerà le prestazioni.

Dettagli o prestazioni

Quando l'aggiornamento dei driver o del gioco non migliora il frame rate, di solito l'ottimizzazione manuale delle impostazioni è l'unica carta che rimane da giocare. Quando lo fai, prova prima a ridurre i grandi tre: ombre, riflessi e illuminazione. Quindi cerca online discussioni sulle opzioni più critiche per le prestazioni del gioco che ti interessa.

Altrimenti, se ti accorgi che stai sacrificando troppa qualità grafica per raggiungere il frame rate obiettivo, c'è sempre un'altra opzione: passare a un nuovo sistema con GPU e CPU più veloci.

Una scheda grafica più recente può aiutarti a renderizzare rapidamente scene a risoluzione più elevata e una CPU migliore aiuterà il tuo sistema a gestire gli oggetti sullo schermo e gli effetti di post-elaborazione. Quindi, se l'hardware che hai attualmente non è all'altezza, prendi in considerazione l'acquisto di un nuovo sistema di alto livello per il gaming.

La scelta di un sistema con un processore Intel® Core™ di dodicesima generazione significa prestazioni del mondo reale mentre giochi, multi-tasking e creare contenuti. Incorporando due diversi tipi di core di CPU - potenti Performance-core e agili Efficient-core, il processore può scalare facilmente al compito a portata di mano. Scopri di più sulle CPU di dodicesima generazione qui.