Consigli degli esperti per l'assemblaggio di PC e il modding con L3P

In primo piano:

  • Modding o assemblaggio

  • Ambiente di lavoro e strumenti

  • Raffreddamento e cavi

  • Perfezionamento dell'aspetto

  • Raccomandazioni finali

BUILT IN - ARTICLE INTRO SECOND COMPONENT

Parliamo con il costruttore di PC L3p di design personalizzati di case per PC e di cosa avete bisogno di sapere per iniziare a crearne uno personale.

La personalizzazione è al centro dell'esperienza di assemblaggio di un PC. La possibilità di scegliere hardware e assemblare un sistema unico è uno dei principali motivi per i quali gli utenti vogliono assemblare un PC.

Ma alcuni costruttori portano la personalizzazione a livelli ancora più elevati. Vanno oltre il semplice acquisto di parti e possono persino creare le proprie mod di case per PC per consentire una flessibilità ancora maggiore nel risultato finale.

Peter “L3p” Brands, creatore di PC personalizzati e produttore di case, è uno di questi ambiziosi imprenditori. Realizza in prima persona i suoi case personalizzati e, con le sue competenze e la sua esperienza, riesce ad allestire build davvero uniche.

Abbiamo parlato con lui per farci un'idea del suo processo produttivo e scoprire il modo migliore per iniziare.

In scena

Brands costruisce case per PC da 10 anni e modifica hardware da oltre 20 anni. "La mia prima mod risale al 1998, quando tentai di migliorare il flusso d'aria della mia piattaforma di gioco", afferma. "Ho iniziato a lavorare con mod più complesse e con il raffreddamento a liquido nel 2009 e non ho più smesso".

Brands ha realizzato decine di build da allora, ma ricorda ancora il suo L3p D3sk. "Fu il mio primo grande progetto", spiega Brands. "Un PC desktop costruito da zero, completamente raffreddato a liquido e realizzato in alluminio e vetro di sicurezza". Lo costruì riciclando l'hardware dal suo PC principale, lavorandoci solo nei ritagli di tempo e nei fine settimana. "Questo significava che il PC doveva funzionare il lunedì mattina o non avrei avuto un PC funzionante per tutta la settimana", ricorda.

Investì nel progetto centinaia di ore nell'arco di un anno. "Oggi, dieci anni dopo, L3p D3sk è ancora il mio principale PC da gaming e da lavoro in salotto", afferma. "Aggiorno periodicamente l'hardware e il circuito di raffreddamento a liquido, che ha il suo radiatore sotto casa, nell'intercapedine delle fondamenta".

Modding di case per PC o case per PC su misura

Per chiarire: si può optare per il modding del case, che consiste nel prendere case già esistenti e modificarli in modi a volte drastici, oppure realizzare case su misura, completamente nuovi. Brands preferisce quest'ultima opzione.

"La creazione di una build partendo da zero offre maggiori libertà rispetto al modding di un case standard in acciaio da 0,8 mm", afferma. "Preferisco creare qualcosa di completamente nuovo, piuttosto che modificare un case già esistente provando a dargli un aspetto più personalizzato".

La creazione di un case su misura consente un livello di personalizzazione decisamente superiore. Con gli strumenti giusti, un costruttore esperto può progettare e costruire un case secondo specifiche molto precise. Questi case personalizzati permettono di lavorare con l'hardware già disponibile, anziché doversi adattare al layout del case per stabilire ciò che può essere installato al suo interno al suo interno.

La creazione di case personalizzati offre numerosi vantaggi rispetto ai case di serie, ma richiede anche strumenti più specializzati e uno spazio di lavoro adeguato, due fattori essenziali da tenere in considerare se stai pensando di misurarti con questo hobby.

Ambiente di lavoro e strumenti

Le difficoltà iniziali da superare per creare il proprio case sono maggiori rispetto a quando si lavora con case di serie, ma avere un'attrezzatura adeguata può semplificare il processo.

"Uso una levigatrice, un seghetto alternativo, una smerigliatrice, una lucidatrice e vari trapani", afferma Brands. “Inoltre, sono importanti buoni strumenti di misurazione e protezione. Per i modder principianti, consiglio un Dremel. È un piccolo multiutensile che puoi utilizzare per smerigliare, tagliare, carteggiare, forare o lucidare".

Questi strumenti e materiali possono essere pericolosi, quindi le precauzioni sono fondamentali. “Indossa sempre protezioni per occhi e orecchie. Inoltre, durante la levigatura o la pittura, indossa una mascherina. La sicurezza è la cosa più importante".

Iniziare con le cose semplici

Anche se costruire PC di alto livello sembra un obiettivo molto intrigante, può essere difficile sapere da dove cominciare. Come si passa da build semplici a complessi sistemi di raffreddamento a liquido case su misura?

Secondo Brands, il trucco è iniziare con le cose semplici. “Inizia con piccole modifiche a un case già esistente. Una volta fatto, puoi iniziare a raccogliere idee e progettare qualcosa di più ambizioso in formato digitale o su carta".

Questa strategia permette di iniziare con lavori più abbordabili per vedere se l'hobby piace. Significa anche che puoi arricchire progressivamente la tua raccolta di strumenti e il tuo spazio di lavoro e, potenzialmente, rendere possibili progetti più grandi e ambiziosi nel corso del tempo. Bisogna pur iniziare da qualche parte e i progetti più piccoli presentano ostacoli meno proibitivi.

Un altro eccellente punto di inizio per sviluppare le tue abilità costruttive sono i circuiti di raffreddamento a liquido.

Raffreddamento e cavi

Un corretto raffreddamento è importante quando si assembla un PC e questi progetti complessi non fanno certo eccezione. Ad ogni modo, questo non significa necessariamente scegliere il raffreddamento a liquido.

"Nel corso degli anni ho visto tante fantastiche mod raffreddate ad aria o addirittura a raffreddamento passivo", afferma Brands. "Personalmente mi piace giocare con circuiti di raffreddamento a liquido".

Sebbene il raffreddamento a liquido sia un ottimo modo per mantenere basse le temperature aggiungendo un tocco estetico a una build, non è un elemento obbligatorio per una build di fascia alta. Questa può essere una buona notizia per alcuni, perché il raffreddamento a liquido può intimidire i principianti. Fortunatamente, sono disponibili molte risorse eccellenti per i costruttori che vogliono misurarsi con questi sistemi, anche se inesperti.

"Esistono molti siti Web di produttori, oltre ad autori di contenuti e gruppi social che possono aiutare ad apprendere le basi", afferma Brands. “Consiglio di iniziare con i concetti di base, come il corretto posizionamento di pompe e radiatori e il diverso dimensionamento di tubi e raccordi. La maggior parte dei principianti inizia con i tubi flessibili, ma dopo circa un anno, spesso passano ai tubi rigidi, più complessi".

Che si tratti di raffreddamento a liquido o ad aria, avere flussi d'aria adeguati per ventole e/o radiatori è comunque un fattore cruciale. “Per le build con raffreddamento ad aria, utilizzo un dispositivo di raffreddamento della CPU adeguato e un minimo di tre ventole di aspirazione e tre di estrazione, ma il 90% delle mie build è raffreddato a liquido. Per quelle, normalmente utilizzo un radiatore da 120 mm per CPU/GPU come base. Ad esempio, per un sistema con una CPU e due GPU utilizzerei un radiatore da 120 mm e un radiatore da 240 mm".

Un altro fattore da considerare nella progettazione del sistema di raffreddamento è la gestione dei cavi. Il corretto posizionamento dei cavi non aiuta solo a ottenere un aspetto migliore; può anche favorire il flusso d'aria, specialmente nelle build più compatte.

Secondo Brands, per una corretta gestione dei cavi basta solo dedicare il tempo necessario: "La pazienza è tutto ciò di cui hai bisogno. Inizia dal punto più complicato e prosegui da lì. Il lavoro diventerà sempre più facile".

Perfezionare l'aspetto della build

Uno dei vantaggi di creare da solo il tuo PC è la possibilità di decidere nei dettagli il suo aspetto finale. Questo processo inizia con la scelta dell'hardware giusto.

Quando si tratta di build complesse, tuttavia, la progettazione estetica potrebbe richiedere un po' più di tempo. “Decido l'hardware più adatto per la mia idea mesi prima di iniziare davvero, elaborando i dettagli nella mia testa poco alla volta. Tutto deve abbinarsi al tema per stile e colore".

L'hardware giusto può sicuramente contribuire a un tema visivo convincente, ma anche l'illuminazione può farlo. Una corretta illuminazione è un modo relativamente semplice per cambiare l'aspetto di una macchina, richiedendo uno sforzo relativamente minore rispetto alla modifica o alla sostituzione dell'hardware.

Sebbene l'illuminazione RGB non sia per tutti, non c'è dubbio che possa essere utile dal punto di vista del design. "Ho lavorato con l'illuminazione RGB nell'ultimo decennio, da quando bisognava ancora farsi da soli le saldature", afferma Brands. "Sento spesso negatività attorno all'illuminazione RGB, ma nella mia esperienza, è facile cambiare l'aspetto di una build o persino dell'intera configurazione della postazione, soprattutto quando si usa molto bianco. Questo perché modificare l'illuminazione può cambiare completamente il colore di una build".

E infine, gli ultimi ritocchi, che possono consistere in qualsiasi cosa, dal dipingere il case al modificare l'involucro della GPU, ma per alcuni basta un po' di carta vetrata. "Non mi piace verniciare", afferma Brands. “Mi piace l'aspetto grezzo dei materiali, come l'alluminio spazzolato, l'acciaio inossidabile lucido, il vetro sabbiato o l'acrilico. Per concept di questo genere, basta davvero solo carta vetrata in diverse grane, un composto lucidante e un pezzo di stoffa".

La progettazione e l'esecuzione di una build sono ciò che di solito attira maggiormente l'attenzione, ma spesso sono le piccole cose che elevano una build personalizzata a livelli di eccellenza.

Quindi, quali dettagli hanno il maggiore impatto?

"Illuminazione e scelta dei colori dei materiali", assicura Brands. "Ecco perché mi piace così tanto l'illuminazione RGB. A parte questo, si può ottenere una gestione ordinata dei cavi con pazienza e qualche fascetta. Combinando questi due fattori, il lavoro finito avrà sicuramente un aspetto apprezzabile".

Raccomandazioni finali per il tuo assemblaggio

Anche una semplice modifica del case può richiedere tempo e pianificazione, quindi è facile capire come la costruzione di uno chassis personalizzato con complessi circuiti di raffreddamento a liquido potrebbe intimidire i principianti.

Il consiglio di Brands è di iniziare dalle cose più semplici. "Non pensare troppo in grande, troppo complicato o costoso. Vedo spesso progetti abbandonati a metà per questo motivo. Nel corso degli anni ho visto migliaia di mod. Spesso la cosa peggiore è pensare talmente in grande da non riuscire nemmeno a far partire il progetto".

Quindi non aver paura di iniziare il tuo viaggio con alcune piccole (e sicure!) modifiche per aumentare il flusso d'aria della tua build da gaming.