Intel® Server Debug and Provisioning Tool (Intel® SDP Tool) per Linux*

19092
10/21/2022

Introduzione

Il Intel® Server Debug and Provisioning Tool (Intel® SDP Tool) viene utilizzato per eseguire il debug e il provisioning di schede madri e sistemi Intel per® server tramite BMC out-of-band.

Download disponibili

  • Dimensioni: 75.4 MB
  • SHA1: 70BAAFFC12DDDFDC43B399F5B0D47C7591B0FAEE

Descrizione dettagliata

1. Introduzione

Il Intel® Server Debug and Provisioning Tool (Intel® SDP Tool) viene utilizzato per il debug e il provisioning di Intel Server tramite BMC Out-of-band.

2. Piattaforme Intel® supportate

Intel® Server Board serie S2600 (Intel® Xeon® famiglia di processori E5-2600 v3/v4)

Intel® Server Board (famiglia di processori scalabili Intel® Xeon®)

Intel® Server Board (famiglia di processori scalabili Intel® Xeon® di seconda generazione)

Intel® Server Board (famiglia di processori Intel® Xeon® Platinum 9200)

famiglia Intel® Server Board D50TNP

famiglia Intel® Server Board M50CYP

famiglia Intel® Server Board M70KLP

famiglia Intel® Server Board D40AMP

famiglia Intel® Server Board M20NTP

3. Sistemi operativi supportati

Red Hat* Enterprise Linux 8.x e 9.x. Tutti i distro a 64 bit.

SuSE* Linux* Enterprise Server 15. Tutti i distro a 64 bit.

CentOS 8.x. Tutti i distro a 64 bit.

Ubuntu 18.04 LTS, Ubuntu 20.04 LTS e Ubuntu 22.04 LTS.

4. Prerequisiti

- Python 3.x

- Ipmitool 1.8.18

- Arricciatura 7.29.0

- Opensl 1.0.0x sopra

- Wget 1.16 sopra

- Richieste Python

- Java OpenJDK/Oracle* versione 1.7 e superiore, 64 bit

- IceDTEA-web

- Driver OpenIPMI

5. Installazione e annullamento dell'installazione

Installazione:

Per installare il Intel® SDP Tool sul server di gestione

1. Scaricare o copiare il pacchetto Intel® SDP Tool "SDPTool-x.y-z.tar.gz" nella directory di destinazione.

2. Scollegare il file tar.gz.

Prompt #> tar -xvzmf SDPTool-x.y-z.tar.gz

3. Andare alla cartella di directory "SDPTool-x.y-z" senzatarred. Eseguire sdptool_install.sh per installare il pacchetto, ad esempio di seguito:-

Richiedi il numero > cd <path/to/SDPTool-x.y-z>

Richiedi #> ./sdptool_install.sh

Se è presente una versione precedente, disinstalla prima utilizzando il comando seguente:

Richiedi #> ./sdptool_uninstall.sh

In alternativa, utilizzare lo script di aggiornamento:

Richiedi #> ./sdptool_update.sh

Disinstallazione:

Per disinstallare il pacchetto, immettere i seguenti comandi:

Prompt #> tar -xvzmf SDPTool-x.y-z.tar.gz

Richiedi il numero > cd <path/to/sdptool-x.y-z>

Richiedi #> ./sdptool_uninstall.sh

Aggiornamento:

Per aggiornare il pacchetto, immettere i seguenti comandi:

Prompt #> tar -xvzmf SDPTool-x.y-z.tar.gz

Richiedi il numero > cd <path/to/sdptool-x.y-z>

Richiedi #> ./sdptool_update.sh

6. Utilizzo

Consultare la Guida utente per informazioni complete (sezione 3)

7. Problemi noti e soluzioni alternative

1. Durante l'utilizzo della funzione SDPTool vmedia, il montaggio dello stesso file vmedia dallo stesso host a

lo stesso sistema di destinazione non è supportato.

L'immagine montata precedente deve essere smontata prima del montaggio.

2. A volte gli errori SDPTool vengono fuori con il messaggio CMD TIMEOUT durante i comandi di riavvio.

3. cup_deploy a volte non riesce con "Impossibile caricare i file su supporti virtuali interni".

Un ripristino BMC dovrebbe risolvere il problema.

4. il softwareinventory non funzionerà, sarà risolto nel rilascio futuro.

Utilizzare systeminfo per l'inventario attuale, visitare l'Area download Intel per

inventario firmware più recente.

5. La distribuzione STAGEd CUP in modalità staccata non è supportata quando è impostata la password del BIOS.

8. Funzionalità e modifiche nuove/non supportate

4.2-0

1. Aggiunto il supporto del flag -staged, -attached e -detached per il comando cup_deploy

2. Aggiunto il supporto per il comando cup_inspect

3. Aggiunto il supporto per i file di configurazione

4. Supporto aggiunto per i seguenti sistemi operativi

- Red Hat* Enterprise Linux 9.x

- Ubuntu 22.04 LTS

Questo download è valido per i prodotti elencati di seguito.

Informazioni su prodotti e prestazioni

1

Intel sta eliminando il linguaggio non inclusivo dalla documentazione, le interfacce utente e il codice attuali. Si prega di notare che le modifiche retroattive non sono sempre possibili e che il linguaggio non inclusivo potrebbe essere ancora presente nella documentazione, le interfacce utente e il codice precedenti.

Il contenuto di questa pagina è il risultato della combinazione tra la traduzione umana e quella automatica del contenuto originale in lingua inglese. Questo contenuto è fornito soltanto a titolo di informazione generale e non ha pretese di completezza o accuratezza. In presenza di contraddizioni tra la versione in lingua inglese di questa pagina e la sua traduzione, fa fede la versione inglese. Visualizza la versione in lingua inglese di questa pagina.