Tecnologia di gestione remota per le aziende

Garantite il supporto IT ai dipendenti in qualsiasi posizione si trovino, con la gestione remota dei PC. 1

I più recenti strumenti basati su hardware aiutano i team IT a gestire e mantenere in remoto una flotta di dispositivi diversificata, sia all'interno che all'esterno del firewall. Scoprite in che modo la gestione remota aziendale migliora l'efficienza IT nell'intera azienda.

Gestione remota aziendale, progettata per le aziende

Le aziende includono spesso un mix di dispositivi personali e di proprietà dell'azienda che operano in diverse posizioni. Le funzionalità Remote Monitoring and Management (RMM) di classe aziendale contribuiscono a ridurre costi e complessità. Che siano in sede o fuori sede, i nuovi dispositivi con strumenti basati su hardware consentono alle aziende di offrire servizi IT remoti, riducendo il supporto in loco e il downtime.

Gestibilità moderna per le aziende

In molte aziende, la maggior parte dei dispositivi non si trova più nella stessa posizione in cui opera il personale IT. Il parco PC oggi comprende dispositivi in sede, dispositivi remoti e persino dispositivi che non hanno un utente, come distributori automatici intelligenti, bancomat o dispositivi hub nelle sale riunioni.

Questo ambiente distribuito e diversificato rende la gestione più complessa nonché dispendiosa in termini di tempo e denaro. Le richieste di gestione dei dispositivi sono in crescita, con 125 miliardi di dispositivi connessi previsti entro il 2030.2 Gli utenti si aspettano dispositivi sempre pronti, sempre aggiornati e con prestazioni sempre elevate. Infatti, disporre dei dispositivi appropriati influisce sui profitti di un'azienda, con l'80% del costo totale di proprietà (TCO) di un computer dovuto alla manutenzione e al supporto tecnico.3 Inoltre un dispositivo ben mantenuto è più sicuro, il che è fondamentale vista la continua evoluzione delle minacce informatiche.

Perché scegliere strumenti basati su hardware per la gestibilità?

Gli strumenti basati su hardware per la gestione remota aziendale consentono ai team IT di gestire i processi sia a livello di software che di hardware. Questo significa che i dispositivi possono essere sottoposti a monitoraggio, manutenzione e gestione ovunque si trovino.

La gestione remota dei PC offre ai team IT un modo per garantire che i dispositivi dispongano di sistemi operativi (SO), software antivirus e di scansione dei malware aggiornati. L'applicazione di patch fuori dall'orario di lavoro contribuisce a ridurre al minimo l'impatto degli aggiornamenti sulla produttività.

La gestione remota dei dispositivi consente ai team IT di passare dalla gestione reattiva a quella predittiva utilizzando la telemetria per la risoluzione e la diagnosi dei problemi e il ripristino dei sistemi.

In uno studio del 2019 commissionato da Intel a Forrester Consulting, il 77% dei manager IT intervistati ha dichiarato che i nuovi dispositivi basati sulla piattaforma Intel vPro® con Windows* 10 sono più facili da gestire rispetto ai dispositivi precedenti.4

Caso di utilizzo della gestione remota

La gestione remota consente di mantenere i dispositivi sicuri e funzionanti in modo ottimale. Una piattaforma di dispositivi dotata di funzionalità specifiche può fornire al vostro team IT un solido set di strumenti per diversi casi di utilizzo chiave.

Aggiornamenti del sistema operativo e del software
Gli aggiornamenti del sistema operativo e la distribuzione e implementazione del software possono essere particolarmente impegnativi per il reparto IT. Le continue minacce alla sicurezza possono portare alla necessità di aggiornamenti più frequenti, il che aggiunge complessità considerando che si tratta di dispositivi mobili e che il numero di dispositivi da supportare è in costante crescita. Questi e altri fattori possono rendere poco pratici gli aggiornamenti manuali o in loco. Con la gestione remota, il reparto IT può automatizzare grandi volumi di aggiornamenti del sistema operativo e di distribuzione e implementazione del software per semplificare il processo.

Gestione delle patch
La gestione remota consente al reparto IT di implementare aggiornamenti automatici delle patch che supportano il ripristino remoto o consentono di migliorare la sicurezza. Il reparto IT può persino riattivare i sistemi e applicarvi delle patch fuori dall'orario di lavoro.

Rinnovo dei dispositivi
Le aziende tendono attualmente a rinnovare i dispositivi con cadenza regolare non solo per migliorare le prestazioni, ma anche per migliorare la sicurezza degli endpoint e la gestibilità dei dispositivi. Funzioni come la gestione in banda e la gestione fuori banda, il controllo KVM (Keyboard Video Mouse) e le funzionalità di accensione/spegnimento possono essere d'aiuto al reparto IT durante gli aggiornamenti se dipendenti e dispositivi si trovano in un'altra posizione.

Risoluzione dei problemi dei dispositivi
Le funzionalità di gestione remota consentono ai team IT di risolvere in modo proattivo i problemi, diagnosticarli e implementare le soluzioni appropriate. Il reparto IT può sfruttare l'analisi di telemetria in tempo reale e diagnosticare rapidamente i problemi di un sistema così da intraprendere le azioni necessarie per risolverli. La telemetria può anche essere applicata in strumenti di self-help per offrire ai dipendenti opzioni di ripristino dai problemi.

Gestione remota con tecnologia Intel® Active Management (Intel® AMT)

Come parte della piattaforma Intel vPro® progettata per le aziende la tecnologia Intel® Active Management (Intel® AMT) offre una suite di tecnologie di monitoraggio e gestione remota (RMM) e gestione dei dispositivi mobili (MDM). Uno studio condotto da Forrester Consulting ha rilevato che la sicurezza e gestione dei dispositivi migliorate grazie alla piattaforma Intel vPro® possono portare a un risparmio sui costi di 1,3 milioni di dollari in tre anni, mentre l'implementazione automatica delle patch in remoto tramite la tecnologia Intel® Active Management (Intel® AMT) può portare a un risparmio di 81.000 dollari sui costi in base al rischio in tre anni.5

Gestione out-of-band

I dispositivi remoti possono presentare problemi o smettere di rispondere a causa di un driver danneggiato, dell'arresto anomalo di un'applicazione o di un sistema operativo impossibile da eseguire o avviare. Le funzionalità di gestione remota della tecnologia Intel® Active Management (Intel® AMT) consentono al reparto IT di gestire facilmente questi problemi e di gestire i dispositivi client all'interno e all'esterno del firewall. La connettività out-of-band tramite interfaccia LAN cablata o Wi-Fi LAN wireless funziona indipendentemente dal sistema operativo, consentendo una connettività persistente per i dispositivi remoti.

KVM Over IP

Il supporto IT in loco può essere costoso. Con i dispositivi basati sulla piattaforma Intel vPro®, il reparto IT può utilizzare la gestione out-of-band con il controllo remoto di KVM per assumere il controllo della tastiera, del monitor e del mouse di un sistema tramite una connessione Wi-Fi affidabile. Il reparto IT può riattivare i sistemi per applicare patch anche fuori dall'orario di lavoro, tramite un comando di accensione diretto della tecnologia Intel® Active Management (Intel® AMT) o una sveglia hardware per i sistemi collegati all'alimentazione CA. Può inoltre utilizzare il reindirizzamento dell'avvio per avviare il sistema in un ambiente temporaneo, anche per i sistemi incustoditi.

Accensione a distanza

Le funzionalità crittografate di accensione e spegnimento in remoto consentono altri processi, inclusi manutenzione programmata, backup e diagnostica, oltre alla distribuzione delle patch durante la notte. Queste funzioni di gestibilità della piattaforma consentono inoltre di spegnere i sistemi remoti non in uso per risparmiare energia e ridurre i costi energetici, il tutto senza interrompere gli utenti.

Informazioni su prodotti e prestazioni

1Caratteristiche e vantaggi delle tecnologie Intel® dipendono dalla configurazione dei sistemi e potrebbero richiedere hardware e software abilitati o l'attivazione di servizi. Le prestazioni variano in base alla configurazione di sistema. Nessun prodotto o componente è totalmente sicuro. Consultare il produttore o il rivenditore del sistema o informazioni più approfondite sul sito intel.it. Gli scenari di riduzione dei costi descritti sono da intendersi come esempio di come un determinato prodotto Intel®, in circostanze e configurazioni specificate, può avere effetto sui costi futuri e consentire risparmi. Le circostanze possono variare. Intel non garantisce alcun costo o diminuzione dei costi. Intel non controlla né verifica dati di terze parti. Si consiglia di controllare questi contenuti, consultare altre fonti e verificare se i dati riportati sono accurati.
3Beacon Consulting, 2017.
4The Total Economic Impact of the Intel vPro® platform, Forrester, dicembre 2018. Uno studio commissionato da Intel e condotto da Forrester Consulting, che ha intervistato 256 manager IT in organizzazioni di dimensioni medie (da 100 a 1.000 dipendenti) che utilizzano la piattaforma Intel vPro® negli USA, Regno Unito, Germania, Giappone e Cina. Il 77% ha dichiarato di essere "D'accordo" o "Assolutamente d'accordo" sull'affermazione che i computer con la piattaforma Intel vPro® e con Windows 10 sono più facili da gestire. È possibile leggere lo studio su intel.com/vProPlatformTEI.
5"The Total Economic Impact™ of the Intel vPro® Platform", uno studio commissionato da Intel e condotto da Forrester Consulting, dicembre 2018. Il ROI ricevuto da altre organizzazioni varia in base a diversi fattori, incluse le dimensioni e il livello di base di sicurezza, gestibilità e produttività, prima che l'azienda passi alla piattaforma Intel vPro®. Consultare altre fonti e utilizzare informazioni specifiche per la propria organizzazione per determinare i vantaggi per la propria organizzazione. È possibile leggere lo studio su intel.com/vProPlatformTEI.