Connettività migliore significa esperienze migliori

Il vostro business basato sui dati ha tutte le opportunità di soddisfare i clienti e di essere un passo avanti rispetto alla concorrenza. Ma richiede un'infrastruttura flessibile e ad alte prestazioni per il data center e una connettività intelligente e ad alta velocità. Scoprite come queste soluzioni di connettività Intel leader del settore consentono di accelerare la fornitura di servizi differenziati e offrono la flessibilità necessaria per adattarsi alle mutevoli esigenze dei clienti.

Provider di servizi cloud

Ottimizzate le prestazioni e l'efficienza della rete, migliorate l'esperienza dei clienti e rispettate al meglio gli accordi sul livello di servizio (SLA). Create l'infrastruttura per servizi differenziati e redditizi utilizzando tecnologie Intel® comprovate e innovative che funzionano al meglio insieme.

Miglioramento dell'efficienza e accelerazione della fornitura di servizi

Offrite servizi differenziati e aumentate l'adozione da parte dei clienti con un data center agile, efficiente, dalle alte prestazioni e dai costi contenuti. La connettività Ethernet Intel® ad alta velocità e la fotonica del silicio Intel® vi consentiranno di scalare i sistemi e tenere testa alle crescenti richieste della vostra rete.

Guarda l'animazione

Ottimizzazione delle prestazioni di elaborazione e miglioramento del TCO

I processori scalabili Intel® Xeon® di seconda generazione, le schede 25Gb Ethernet Intel® e gli SSD Intel® migliorano il TCO grazie a prestazioni eccezionali dei server e a una densità della macchina virtuale (VM) 2,5 volte superiore.1 2

Visualizza lo strumento di confronto

Kingsoft Game Cloud soddisfa le esigenze dei clienti con un'infrastruttura ad alta disponibilità e ad alte prestazioni

Scoprite in che modo un provider di servizi cloud cinese, leader del settore, accelera la fornitura di servizi per il gaming online.

Leggi il caso di studio

Provider di servizi di comunicazione

Offrite ai clienti esperienze di livello superiore riducendo la latenza, migliorando il throughput e aumentando la prevedibilità.3 Rispettate gli accordi sui livelli di servizio (SLA) in modo più coerente negli ambienti NFV (Network Function Virtualization). Offrite risultati ancora migliori utilizzando i processori Intel® Xeon® di seconda generazione.

Per soddisfare le esigenze della larghezza di banda fronthaul 5G

Assicuratevi che la vostra rete sia in grado di gestire l'aumento della capacità e la riduzione della latenza richiesta dal 5G per casi di utilizzo nuovi e migliorati, il tutto a un costo inferiore.

Leggete il white paper

Velocizzate la modernizzazione delle reti con il networking definito tramite software (SDN) e Ethernet Intel®

Progettate, realizzate e gestite reti agili in grado di ridurre i costi operativi e di capitale attraverso astrazione della rete, virtualizzazione e orchestrazione.

Leggete la descrizione della soluzione

Ottimizzazione dell'edge computing con i prodotti Ethernet Intel® serie 700

Monetizzate la vostra risorsa più preziosa: l'ultimo miglio. Sfruttate i vantaggi dell'edge computing, dell'analisi dei dati, delle applicazioni verticali ottimizzate e della maggiore efficienza della rete.

Leggi la descrizione della soluzione

Enterprise

Rendete il vostro business a prova di futuro con gli innovativi prodotti Intel®, progettati per lavorare meglio insieme. I prodotti 10/25Gb Ethernet Intel®, abbinati ai processori scalabili Intel® Xeon® di seconda generazione, accelerano le prestazioni dei carichi di lavoro aziendali. Tutti i prodotti Ethernet Intel® offrono il supporto pre e post-vendita in tutto il mondo e una garanzia a vita limitata.

Modernizzazione dei server dei data center con i prodotti 10Gb Ethernet Intel®

Ottimizzate il valore business del data center, consentendo massime prestazioni e la migliore connettività. I prodotti di networking 10Gb Ethernet Intel® serie 700 e i processori Intel® Xeon® Platinum di seconda generazione accelerano le prestazioni dei server fino a 1,6 volte rispetto a 1Gb Ethernet.2 4

Per saperne di più

Accelerazione del valore business con le soluzioni Intel® Select e i prodotti Ethernet Intel®

Migliorate l'efficienza IT, sfruttate l'agilità del cloud e acquisite un vantaggio competitivo. I prodotti Ethernet Intel® serie 700 offrono prestazioni convalidate e sono pronti a rispettare le soglie di qualità per la resilienza dei dati, l'affidabilità dei servizi e l'ampia interoperabilità.5

Per saperne di più

Recupero più rapido delle informazioni aziendali con i prodotti 25Gb Ethernet Intel® serie 700

Eseguite l'analisi avanzata e carichi di lavoro AI su server basati su prodotti di rete 25Gb Ethernet Intel® serie 700. In associazione con i processori Intel® Xeon® Platinum di seconda generazione e con le unità SSD Intel® Data Center (Intel® SSD DC) P4600, potete accelerare le prestazioni fino a 2,5 volte rispetto ai prodotti 1Gb Ethernet.1 2

Per saperne di più

Storie di successo dei provider di servizi cloud

Scoprite in che modo aziende come la vostra hanno trasformato il proprio business. Pianificate il vostro percorso verso l'innovazione.

DigitalOcean

Gestisce i carichi di lavoro di elaborazione di analisi più impegnativi.

Leggi il caso di studio

Nuova generazione

Migliora l'efficienza degli ambienti multitenant.

Leggi il caso di studio

Mail.Ru

Riduce il TCO del 40%.

Leggi il caso di studio

Kingsoft Game Cloud

Offre un'infrastruttura ad alte prestazioni e a elevata disponibilità.

Guardate il video

Prodotti per la connettività di Intel e soluzioni Intel® Select

Prodotti correlati

Unità Intel® Solid State Drive

Modernizzate la vostra infrastruttura per restare al passo con le esigenze del business digitale. Le unità SSD Intel® per data center sono ottimizzate per prestazioni, affidabilità e robustezza.

Per saperne di più

Processori scalabili Intel® Xeon® di seconda generazione

Potete estrarre informazioni attuabili, contare sulla sicurezza basata su hardware e implementare servizi dinamici.

Per saperne di più

Schede di rete Intel® QuickAssist

Migliorate la sicurezza e le prestazioni di compressione nelle applicazioni cloud, di networking, big data e storage, per i dati in transito e in archivio.

Per saperne di più

Informazioni su prodotti e prestazioni

1

Test basati sul processore Intel® Xeon® Platinum 8260 di seconda generazione con upgrade della scheda di rete Intel® Ethernet XXV710 da 1 GbE a 25 Gb e dalle unità Serial ATA (SATA) alle unità SSD Intel® Data Center serie P4600 PCIe * basata su NVM Express* (NVMe*).

2

I risultati delle prestazioni di HeadGear Strategic Communications si basano su test eseguiti in data 12/02/2019. L'analisi comparativa in questo documento è stata effettuata da HeadGear Strategic Communications e commissionata da Intel. Dettagli sulla configurazione: server host VM: processore Intel® Xeon® Platinum 8160, processore Intel Xeon® Platinum 8160F (CPUID 50654, revisione microcode 0x200004D) e processore Intel Xeon® Platinum 8260 (CPUID 50656, revisione microcode 04000014); scheda madre per server Intel® S2600WFT (numero modello scheda madre H48104-850, BIOS ID SE5C620.86B.0D.01.0299.122420180146, Baseboard Management Controller [BMC] versione 1.88.7a4eac9e; motore di gestione Intel® versione 04.01.03.239; pacchetto SDR revisione 1.88); memoria registrata DDR4 da 576 GB a 2,133 MHz, 1 scheda di rete Ethernet Intel® XXV710-DA2, 1 scheda di rete CNA (Converged Network Adapter) Ethernet Intel® X710-DA2 (CNA Ethernet Intel® X710-DA2); configurazione unità sistema operativo: 2 unità SSD Intel® DC S3500 con configurazione RAID1 tecnologia Intel® Rapid Storage enterprise. Windows Server 2016* Datacenter Edition 10.0.14393 build 14393, Hyper-V* versione 10.0.14393.0, Hyper-V scheduler tipo 0x3, aggiornamenti installati KB4457131, KB4091664, KB1322316, KB3211320 e KB3192137. Configurazione VM e-mail: Windows Server 2012* Datacenter Edition 6.2.9200 build 9200; 4 vCPU; 12 GB di memoria di sistema, versione/data del BIOS: Hyper-V versione v1.0, 2012, 11/26), SMBIOS versione 2.4; Microsoft Exchange Server 2013*, generazione di carichi di lavoro tramite client VM che eseguono Microsoft Exchange Load Generator 2013*, versione applicazione 15.00.0805.000). Configurazione VM database: Windows Server 2016* Datacenter Edition 10.0.14393 build 14393, 2 vCPU; 7,5 GB di memoria di sistema; versione/data del BIOS: Hyper-V versione v1.0, 2012, 11/26, SMBIOS versione 2.4, generazione dei carichi di lavoro con Microsoft SQL Server 2016*, applicazione DVD Store* (dell.com/downloads/global/power/ps3q05-20050217-Jaffe-OE.pdf). Server di storage: sistema server Intel® R2224WFTZS; scheda madre per server Intel® S2600WFT (numero modello scheda madre H48104-850, BIOS ID SE5C620.86B.00.01.0014.070920180847, BMC versione 1.60.56383bef; motore di gestione Intel® versione 04.00.04.340; pacchetto SDR revisione 1.60); memoria registrata DDR4 da 96 GB a 2,666 MHz, 1 scheda di rete Ethernet Intel® XXV710-DA2, 1 scheda di rete CNA (Converged Network Adapter) Ethernet Intel® X710-DA2 (CNA Ethernet Intel® X710-DA2); configurazione unità sistema operativo: 2 unità SSD Intel® DC S3500 in una configurazione RAID1 tecnologia Intel® Rapid Storage enterprise. Configurazione storage: 8 unità SSD Intel® Data Center (SSD Intel® DC) P4600 (2,0 TB) configurate come volume RAID 5 mediante Intel® Virtual RAID on CPU (Intel® VROC), 8 unità SSD Intel® DC S4500 (480 GB) in configurazione RAID5 mediante Intel® RAID Module RMSP3AD160F, 8 unità SSD Intel® DC P4510 in configurazione RAID 5 utilizzando Intel® Virtual RAID on CPU (Intel® VROC) per la memorizzazione del sistema operativo della VM, Windows Server 2016* Datacenter Edition 10.0.14393 build 14393, Hyper-V versione 10.0.14393.0, Hyper-V scheduler tipo 0x3, aggiornamenti installati KB4457131, KB4091664, KB1322316, KB3211320 e KB3192137. Windows Server 2016* Datacenter e Windows Server 2012 Datacenter configurati con i processori Intel® Xeon® Platinum 8160 e Intel® Xeon® Platinum 8160F: Speculation control settings for CVE-2017-5715 (branch target injection)—hardware support for branch target injection mitigation is present: true; Windows operating system support for branch target injection mitigation is present: true; Windows operating system support for branch target injection mitigation is enabled: true; Windows operating system support for branch target injection mitigation is disabled by system policy: false; Windows operating system support for branch target injection mitigation is disabled by absence of hardware support: false. Speculation control settings for CVE-2017-5754 (rogue data cache load)—hardware requires kernel VA shadowing: true; Windows operating system support for kernel VA shadow is present: true; Windows operating system support for kernel VA shadow is enabled: true. Speculation control settings for CVE-2018-3639 (speculative store bypass)—hardware is vulnerable to speculative store bypass: true; hardware support for speculative store bypass disable is present: true; Windows operating system support for speculative store bypass disable is present: true; Windows operating system support for speculative store bypass disable is enabled system-wide: true. Speculation control settings for CVE-2018-3620 (L1 terminal fault)—hardware is vulnerable to L1 terminal fault: true; Windows operating system support for L1 terminal fault mitigation is present: true, Windows operating system support for L1 terminal fault mitigation is enabled: true. Windows Server 2016 Datacenter e Windows Server 2012 Datacenter configurati con i processori Intel® Xeon® Platinum 8160 e Intel® Xeon® 8160F: Speculation control settings for CVE-2017-5715 (branch target injection)—hardware support for branch target injection mitigation is present: true; Windows operating system support for branch target injection mitigation is present: true; Windows operating system support for branch target injection mitigation is enabled: true. Speculation control settings for CVE-2017-5754 (rogue data cache load)—hardware requires kernel VA shadowing: false. Speculation control settings for CVE-2018-3639 (speculative store bypass)—hardware is vulnerable to speculative store bypass: true; hardware support for speculative store bypass disable is present: true; Windows operating system support for speculative store bypass disable is present: true; Windows operating system support for speculative store bypass disable is enabled system-wide: true. Speculation control settings for CVE-2018-3620 (L1 terminal fault)—hardware is vulnerable to L1 terminal fault: false. Switch di rete: 1/10GbE SuperMicro SSE-X3348S*, versione hardware P4-01, versione firmware 1.0.7.15; 10/25GbE Arista DCS-7160-48YC6*, EOS 4.18.2-REV2-FX.

3

Miglioramento della prevedibilità > 50%, Riduzione della latenza > 45% e miglioramento del throughput > 30% con Redis* Open Source utilizzando i processori scalabili Intel® Xeon® di seconda generazione e la serie Intel® Ethernet 800 con ADQ e senza ADQ. I risultati delle prestazioni sono basati su test interni eseguiti a febbraio 2019 e potrebbero non riflettere tutti gli aggiornamenti sulla sicurezza pubblicamente disponibili. Per i dettagli, consultare le informazioni sulla configurazione. Nessun prodotto o componente è totalmente sicuro. Test eseguiti utilizzando Redis* Open Source sui processori scalabili Intel® Xeon® di seconda generazione e la serie Intel® Ethernet 800 100GbE su kernel Linux 4.19.18. Per informazioni complete sulla configurazione, consultare il documento Performance Testing Application Device Queues (ADQ) with Redis* Solution Brief.

4

Test basati su processore Intel® Xeon® Platinum 8260 di seconda generazione e upgrade della scheda di rete Ethernet Intel® XXV710 da 1GbE a 10GbE.

5

La serie Intel® Ethernet 700 include schede di rete, accessori (ottica e cavi), hardware e software ampiamente testati, oltre a un ampio supporto di sistemi operativi. Un elenco completo delle soluzioni del portafoglio di prodotti è disponibile all'indirizzo intel.it/ethernet. L'hardware e il software sono pienamente convalidati per i processori scalabili Intel® Xeon® e l'ecosistema di rete. I prodotti sono ottimizzati per l'architettura Intel® e un ampio ecosistema di sistemi operativi: Windows*, kernel Linux*, FreeBSD*, Red Hat* Enterprise Linux (RHEL*), SUSE*, Ubuntu*, Oracle Solaris* e VMware ESXi*. Le connessioni e i tipi di supporti supportati per la serie Intel® Ethernet 700 sono: DAC e fibra SR/LR (QSFP+, SFP+, SFP28, XLPPI/CR4, 25G-CA/25G-SR/25G-LR), rame a doppino intrecciato (1000BASE-T/10GBASE-T), backplane (XLAUI/XAUI/SFI/KR/KR4/KX/SGMII). Intel è l'unico fornitore che offre il tipo di supporto QSFP+. Le velocità supportate dalla serie Intel® Ethernet 700 includono 10GbE, 25GbE, 40GbE.