La versione del browser in uso non è consigliata per questo sito.
Prendere in considerazione l'aggiornamento alla versione più recente del proprio browser facendo clic su uno dei link seguenti.

Supporto

Le schede di rete di Intel® Ethernet 10 Gigabit Server Advanced le impostazioni del Driver


Ultima recensione: 30-Nov-2016
ID articolo: 000005783

Le impostazioni riportate nella scheda "Avanzate" consentono di personalizzare le modalità con cui la scheda di rete gestisce QoS la codifica dei pacchetti, i frame Jumbo, offload (LSO) e altre funzionalità.

Questa pagina non si applicano per le schede di rete PRO/10GbE il nome. Per le schede di rete vedere Impostazioni avanzate per le schede di rete di Intel® PRO/10GbE Server.

Nota
  • Alcune funzionalità potrebbero non essere disponibili, a seconda del sistema operativo e le schede di rete specifici installati.
  • La disponibilità di layout e funzionalità avanzate della scheda è diversa quando Intel® PROSet per Windows Device Manager * è installato.
  • Quando è installato Intel® PROSet per Gestione periferiche di Windows è disponibile una Guida su schermo.
 

Le impostazioni disponibili :
Controllo del flusso
Divisione dati intestazione
Interrompi moderazione
Velocità di limitazione degli interrupt
Offload di Checksum IPv4
Pacchetto Jumbo
Grandi ricezione Offload
Offload di invio grande (IPv4)
Offload di invio grande (IPv6)
Indirizzo amministrato localmente
Registrazione stato collegamento evento
Interrupt a bassa latenza
Offload di segmentazione TCP
Priorità e VLAN
Buffer di ricezione
Receive Side Scaling
Receive-Side Scaling code
TCP Checksum Offload(IPv4)
TCP Checksum Offload(IPv6)
Buffer di trasmissione
Offload di Checksum UDP (IPv4)
Offload di Checksum UDP (IPv6)

Il controllo del flusso consente alle schede di generare o rispondere ai frame di controllo del flusso, che permettono la regolazione del traffico di rete. Il controllo del flusso è configurato nelle proprietà dell'Opzioni di prestazioni quando è installato Intel® PROSet per Gestione periferiche di Windows.

Un partner di collegamento è possibile diventare overload se arrivano più velocemente il dispositivo in grado di elaborare i frame in ingresso. Fino a quando non passa la condizione di sovraccarico non verranno eliminati i frame. Il meccanismo di controllo del flusso permette di risolvere questo problema ed elimina il rischio di perdere frame.

Se si verifica una situazione di sovraccarico, la periferica genera un frame di controllo del flusso. In questo modo il partner di collegamento a interrompere la trasmissione prima di tentare di nuovo la trasmissione.
NotaPer le schede di rete per trarre vantaggio da questa funzionalità, collegate devono supportare i frame di controllo del flusso.
 
Impostazione predefinitaRx e Tx abilitate
IntervalloDisattivato: alcun controllo del flusso.
Rx e Tx abilitate: la scheda di rete genera e risponde ai frame di controllo del flusso.
Rx abilitata: la scheda sospende la trasmissione quando riceve un frame di controllo del flusso da un partner di collegamento.
Tx abilitate: la scheda di rete genera un frame di controllo del flusso quando la sua coda di ricezione raggiunge un limite predefinito.
 

inizio paginaback to top

Suddividi dati intestazione consente la scheda di rete di dividere le informazioni dell'intestazione pacchetti in arrivo in modo che la CPU non debba elaborare l'intero pacchetto. Questa azione divisione consente di ridurre l'utilizzo della CPU.

SISTEMA OPERATIVOWindows Server 2008 *
Impostazione predefinitaAttivato
IntervalloDisattivato, attivato
 

inizio paginaback to top

Moderazione interrupt consente alla scheda di regolare gli interrupt.

Quando arriva un pacchetto, la scheda di rete genera un interrupt, che consente al driver di gestire il pacchetto. A una maggiore velocità di collegamento, vengono creati numerosi interrupt e l'utilizzo della CPU aumenta. Ciò si traduce in prestazioni insufficienti del sistema. Quando si abilita la regolazione dell'Interrupt, la velocità di interrupt è minore e il risultato è migliori prestazioni del sistema.
SISTEMA OPERATIVOWindows Server 2008
Impostazione predefinitaAttivato
IntervalloDisattivato, attivato

inizio paginaback to top

Velocità di limitazione degli interrupt imposta la frequenza con cui il controller regola o ritarda la generazione di interrupt per ottimizzare il throughput di rete e l'utilizzo della CPU. L'impostazione predefinita (adattivo) regola la frequenza dell'interrupt in modo dinamico secondo l'utilizzo della rete e tipo di traffico. Scegliere un'impostazione differente può migliorare le prestazioni di rete e del sistema in certe configurazioni. Velocità di limitazione degli interrupt è configurato nelle proprietà dell'Opzioni di prestazioni quando è installato Intel® PROSet per Gestione periferiche di Windows.

Senza la regolazione dell'interrupt, l'utilizzo della CPU aumenta velocità di trasmissione dei dati superiori poiché il sistema deve gestire un maggiore numero di interrupt. La regolazione dell'interrupt fa sì che il driver di rete accumula gli interrupt e invia un interrupt invece che una serie di interrupt. Velocità di trasmissione dei dati superiori, una regolazione dell'interrupt elevato può migliorare le prestazioni del sistema. Velocità di trasmissione dei dati a basso consumo, una regolazione dell'interrupt inferiore è preferibile come ritardo degli interrupt causa latenza.
Impostazione predefinitaFlessibili
IntervalloAdattivo, alto, a basso consumo, medie, Off
 

inizio paginaback to top


Offload di Checksum IPv4 consente alla scheda di verificare il checksum TCP/IP dei pacchetti ricevuti (Rx) e di calcolare il checksum dei pacchetti trasmessi (Tx). Offload di Checksum IPv4 è configurato nelle proprietà dell'Opzioni di Offloading TCP/IP quando è installato Intel® PROSet per Gestione periferiche di Windows. L'abilitazione di questa funzione può migliorare le prestazioni TCP/IP e ridurre l'utilizzo della CPU. Quando offload è disattivato, il sistema operativo consente di calcolare e verifica il checksum TCP/IP.

Impostazione predefinitaRX e Tx abilitate
IntervalloDisattivata, Rx e Tx abilitate, Rx abilitata, Tx abilitata
 

inizio paginaback to top

Pacchetto jumbo abilita la funzione pacchetti Jumbo per i pacchetti TCP/IP. Quando i pacchetti di grandi dimensioni costituiscono la maggior parte del traffico e viene tollerata una latenza maggiore, i pacchetti Jumbo possono ridurre l'utilizzo della CPU e migliorare l'efficienza cavi. Le dimensioni dei frame Ethernet standard sono 1514 byte, mentre i frame Jumbo possono contenere 4088 o 9014 byte. Le impostazioni disponibili variano in base alla scheda di rete specifica.

Attivare pacchetti Jumbo solo se le periferiche della rete li supportano e sono configurate per usare le stesse dimensioni di frame. Quando si impostano i frame Jumbo su altre periferiche di rete, ricordarsi che le periferiche di rete calcolano le dimensioni dei Frame Jumbo in modo diverso. Alcune periferiche infatti includono le informazioni dell'intestazione nelle dimensioni dei frame mentre altre le escludono.
NotaLe schede di rete Intel non includono le informazioni dell'intestazione nelle dimensioni dei frame.
 
Impostazione predefinitaDisattivato
IntervalloDisattivato (1514), 4088, 9014 e byte. (Impostare l'interruttore 4 byte per CRC, aggiungendo 4 byte se si utilizza la codifica pacchetti VLANs.or QoS.)
 

inizio paginaback to top

Ricezione Offload di grandi dimensioni (IPv4) imposta la scheda di rete per eseguire l'offload dell'attività di segmentazione dei messaggi TCP in frame Ethernet validi. Offload di ricezione di grandi dimensioni è configurato nelle proprietà dell'Opzioni di Offloading TCP/IP quando è installato Intel® PROSet per Gestione periferiche di Windows.

Poiché l'hardware della scheda può completare la segmentazione dei dati molto più rapida del software del sistema operativo, cam questa funzione migliorare le prestazioni di trasmissione. Inoltre, la scheda di rete utilizza meno risorse della CPU.
SISTEMA OPERATIVOWindows Server 2008
Impostazione predefinitaAttivato
IntervalloDisattivato, attivato
 

inizio paginaback to top

Large Send Offload (IPv4) e Large Send Offload (IPv6) consentono la scheda di rete eseguire l'offload dell'attività di segmentazione dei messaggi TCP in frame Ethernet validi.

Poiché l'hardware della scheda può completare la segmentazione dei dati molto più rapida del software del sistema operativo, questa funzione può migliorare le prestazioni della trasmissione. Inoltre, la scheda di rete utilizza meno risorse della CPU.
SISTEMA OPERATIVOWindows Server 2008
Impostazione predefinitaAttivato
IntervalloDisattivato, attivato
 

inizio paginaback to top

Indirizzo amministrato localmente sostituisce l'indirizzo MAC virtuale assegnato dall'utente, della scheda di rete. Questa impostazione non sostituisce l'indirizzo MAC della scheda di rete. Per immettere un nuovo indirizzo di rete, digitare un numero esadecimale di 12 cifre in questa casella.

Impostazione predefinitaNessuno
Intervallo0000 0000 0001 - FFFF FFFF FFFD
Eccezioni:
  • Non utilizzare un indirizzo multicast (Bit meno significativo del byte alto = 1).
  • Non utilizzare tutti zero o tutte f.
Impostazione presente nota: Consente di ripristinare indirizzo di rete originale della scheda di rete.
 
Nota

In un raggruppamento, Intel® PROSet Usa:

  • Il team LAA se ne ESISTE uno configurato, il raggruppamento o
  • L'indirizzo MAC fisso della scheda principale, se il raggruppamento non dispone di configurare un indirizzo LAA
  • Intel PROSet non usare la scheda di rete LAA se la scheda di rete è la scheda di rete principale in un raggruppamento e il team ha un indirizzo LAA.
 

inizio paginaback to top

Registra evento stato di collegamento permette la registrazione delle seguenti variazioni dello stato del collegamento nel registro eventi di sistema.

  • LINK_UP_CHANGE
    Indica che la scheda di rete ha stabilito un collegamento.
  • LINK_DOWN_CHANGE
    Indica che la scheda di rete ha perso il collegamento.
  • LINK_DUPLEX_MISMATCH
    Indica un'incongruenza nella connessione duplex tra la scheda di rete e il partner di collegamento
Risoluzione dei problemi nota : per analizzare i problemi di connessione, fare clic sulla scheda Velocità di collegamento ed eseguire la diagnostica. La velocità di collegamento della scheda e programmi di diagnostica sono disponibili solo quando è installato Intel® PROSet per Gestione periferiche di Windows.

inizio paginaback to top

Degli interrupt di bassa latenza opzione consente alle schede di ignorare il rallentamento degli interrupt e generare un interrupt quando arrivano determinati pacchetti TCP. Il sistema può quindi in grado di gestire il pacchetto più rapidamente. Alcune applicazioni hanno accesso più rapido ai dati in rete a causa di minore latenza dei dati.

Per attivare la configurazione di bassa latenza gli interrupt deve essere installato Intel PROSet per Gestione periferiche di Windows. Bassa latenza Interrupt proprietà che sono configurabili nelle proprietà della opzioni relative alle prestazioni. Per utilizzare la selezione degli interrupt di bassa latenza ilInterrupt a bassa latenza usocasella di controllo e scegliere una delle seguenti opzioni:
  • Usa per pacchetti con flag TCP PSH: Ogni pacchetto con flag TCP PSH attiverà un interrupt immediato. Il dispositivo di invio imposta il flag PSH flag.
  • Usa per queste porte TCP: Ogni pacchetto ricevuto sui trigger porte specificate un interrupt immediato. Fino a 8 porte possono essere specificate.
NotaSe a bassa latenza gli interrupt opzione è attivata, può aumentare l'utilizzo della CPU del sistema.
 

inizio paginaback to top

Offload di segmentazione TCP consente alla scheda eseguire l'offload dell'attività di segmentazione dei messaggi TCP in frame Ethernet validi. Segmentazione TCP Offload è configurata nelle proprietà dell'Opzioni di Offloading TCP/IP quando è installato Intel® PROSet per Gestione periferiche di Windows.

Poiché l'hardware della scheda di rete completa la segmentazione dei dati molto più rapida del software del sistema operativo, questa funzione può migliorare le prestazioni della trasmissione. Inoltre, la scheda di rete utilizza meno risorse della CPU.
Impostazione predefinitaSu
IntervalloDisattivato, attivato
 

inizio paginaback to top

Attiva l'invio e ricezione di IEEE 802.3 AC priorità e VLAN frame con codifica, che includono:

  • codifiche 802.1p QoS (Quality of Service) per i pacchetti con codifica di priorità
  • Codifiche 802.1 q per VLAN
Quando questa funzione è attivata, i pacchetti con codifica utilizzano le impostazioni della coda definite dalla definizione del livello di priorità i sistemi operativi. VLAN & priorità è attivato automaticamente quando configura una VLAN tramite la scheda VLAN. Non è possibile disattivare la codifica perché è obbligatoria per le VLAN.
NotaIntel® PROSet per Gestione periferiche di Windows e Servizi ANS (Advanced Networking) deve essere installati per configurare VLAN in Intel® le schede di rete.
 
Impostazione predefinitaPriorità e VLAN attivate
IntervalloPriorità e VLAN disattivate, la priorità e VLAN abilitate, attivata, priorità e VLAN abilitate
 

inizio paginaback to top

Dei buffer di ricezione imposta il numero di buffer di ricezione usati dalla scheda di rete durante la copia dei dati nella memoria. Aumentando questo valore si migliorabile le prestazioni, ma si consuma memoria di sistema. Ricevere i buffer sono configurati nelle proprietà dell'Opzioni di prestazioni quando è installato Intel® PROSet per Gestione periferiche di Windows.

Si potrebbe decidere di aumentare il numero di buffer di ricezione caso si notasse un peggioramento significativo nelle prestazioni del traffico ricevuto. Se ricevere le prestazioni non rappresentano un problema, utilizzare il valore predefinito.

 

Impostazione predefinita512
Intervallo128 - 2048 con incrementi di 64
 
Vedere parla con parametro: descrittori di trasmissione e RICEZIONE per ulteriori informazioni.

inizio paginaback to top

Receive Side Scaling (RSS) consente l'elaborazione di una connessione TCP su più processori o core del processore. Se la scheda di rete in uso non supporta RSS, o se non supportano il sistema in uso, l'impostazione per RSS non è visualizzato.

Impostazione predefinitaAttivato
IntervalloDisattivato, attivato
 

inizio paginaback to top

Ricevere Side Scaling code alloca coda spazio per le transazioni del buffer tra i processori e la scheda di rete. Configurazione di code non è supportato su tutte le schede che supportano RSS. Il numero di code supportata varia a seconda della scheda di rete e del sistema operativo. Sono visualizzate solo le impostazioni è consentite per la scheda di rete e il sistema operativo.

Impostazione predefinita2 code
Intervallo1, 2 o 4 code
 
Vedere la Guida dell'utente per ulteriori informazioni su Receive Side Scaling.

inizio paginaback to top

TCP Checksum Offload(IPv4) e Offload(IPv6) Checksum TCP consentono alla scheda di calcolare (Tx) o verificare il checksum TCP dei pacchetti (Rx). Offload di Checksum TCP è configurato nelle proprietà dell'Opzioni di Offloading TCP/IP quando è installato Intel® PROSet per Gestione periferiche di Windows. Questa funzione può migliorare le prestazioni e ridurre l'utilizzo della CPU. Quando offload è attivato, la scheda di rete calcola o verifica il checksum per il sistema operativo.

SISTEMA OPERATIVOPer IPv4, Windows Server 2008 per IPv6
Impostazione predefinitaRx e Tx abilitate
IntervalloDisattivata, Rx e Tx abilitate, Rx abilitata, Tx abilitata
 

inizio paginaback to top

Buffer di trasmissione imposta il numero di buffer di trasmissione usati dalla scheda di rete durante la copia dei dati nella memoria. Aumentando questo valore può migliorare le prestazioni della trasmissione, ma si consuma memoria di sistema. Trasmissione buffer sono configurati nelle proprietà dell'Opzioni di prestazioni quando è installato Intel® PROSet per Gestione periferiche di Windows.

È possibile scegliere di aumentare il numero di buffer di trasmissione caso si notasse un peggioramento significativo nelle prestazioni del traffico trasmesso. Se le prestazioni della trasmissione non sono un problema, utilizzare il valore predefinito.
Impostazione predefinita512
Intervallo128 - 16384 con incrementi di 64
 
Vedere parla con parametro: descrittori di trasmissione e RICEZIONE per ulteriori informazioni.

inizio paginaback to top

Offload di Checksum UDP (IPv4) e Offload di Checksum UDP (IPv6) consentono alla scheda di calcolare (Tx) o verificare il checksum UDP dei pacchetti (Rx). Offload di Checksum UDP è configurato nelle proprietà dell'Opzioni di Offloading TCP/IP quando è installato Intel® PROSet per Gestione periferiche di Windows. Questa funzione può migliorare le prestazioni e ridurre l'utilizzo della CPU. Quando offload è attivato, la scheda di rete calcola o verifica il checksum per il sistema operativo.

Impostazione predefinitaRx e Tx abilitate
IntervalloDisattivata, Rx e Tx abilitate, Rx abilitata, Tx abilitata
 

inizio paginaback to top

Argomenti correlati
I frame Jumbo e i pacchetti note
Talk parametro: Descrittori di trasmissione e RICEZIONE

- Parte di queste informazioni derivano da una traduzione automatica del contenuto originale. Questo contenuto è fornito soltanto come informazione generale e non può essere considerato come completo e accurato.