• <Maggiori informazioni su Intel.com
Masthead Light

Microserver basati su processori Intel® Xeon® e Intel® Atom™

La soluzione perfetta per carichi di lavoro leggeri e scalabili

I microserver rappresentano un fattore di forma emergente per i server ideati per elaborare carichi di lavoro leggeri e scalabili per data center in scala iper. I carichi di lavoro tipici dei microserver comprendono, tra gli altri, fornitura di pagine Web statiche, hosting dedicato entry level, fornitura di contenuti statici. Grazie alla progettazione ad alta densità e ad efficienza energetica dei microserver, la loro infrastruttura (incluse ventole e alimentatori) può essere condivisa tra decine o persino centinaia di nodi server fisici,1 risolvendo i requisiti di spazio e consumo energetico derivanti dalla duplicazioni dei componenti dell'infrastruttura. Anche nell'ambito della categoria dei microserver, non esiste una risposta uguale per tutte le esigenze a livello di progettazione di sistemi o scelta dei processori. Alcuni microserver possono essere basati su processori a singolo socket ad elevate prestazioni con ampia memoria e storage, mentre altri possono essere caratterizzati da un numero molto superiore di configurazioni miniaturizzate ad alta densità con bassi consumi e capacità per nodo relativamente bassa.

Per soddisfare l'ampia varietà di questi requisiti, Intel offre una gamma di opzioni di processori, dalla fascia più bassa a quella più elevata dello spettro, in modo che le aziende possano scegliere la soluzione più appropriata per i loro carichi di lavoro leggeri e scalabili. La famiglia di processori Intel Xeon E3 rappresenta un'ottima scelta per prestazioni dei nodi, prestazioni per watt e flessibilità. La famiglia di processori Intel Atom C2000 offre consumi estremamente ridotti e densità più elevate rispetto ai microserver basati sulla famiglia di processori Intel Xeon E3.

Visualizza le specifiche della famiglia di processori Intel Atom C2000 >

Per saperne di più sui microserver basati su Intel >

Innovazione nei fattori di forma dei server

 

 

Famiglia di processori Intel® Xeon® E3-1200 v3. Prestazioni per watt ottimizzate per microserver.2,3

Con fino al 60%4,5 di prestazioni superiori per watt e fino al 24%6,7 di consumo energetico in meno rispetto alla precedente generazione della famiglia di processori Intel® Xeon® E3-1200 v2, la famiglia di processori Intel® Xeon® E3-1200 v3 per microserver consente di scalare i servizi Web riducendo al contempo il consumo energetico. Con soli 13 W, il processore Intel Xeon E3-1220L v3 è ideale per i microserver. Oltre a capacità di classe data center, come compatibilità x86, architettura a 64 bit, memoria ECC e supporto per virtualizzazione, la famiglia di processori Intel Xeon E3 v3 offre:

  • Aumento di fino a 3,7 volte8,9 delle prestazioni della grafica professionale con i processori Intel® Xeon® E3-1200 v3 (Grafica Intel® HD P4700) rispetto ai processori Intel® Xeon® E3-1200 di precedente generazione (Grafica Intel HD P3000).
  • Prestazioni di I/O migliorate con porte USB 3.0 e SATA 6 Gb/s aggiuntive
  • La sicurezza integrata offre accelerazione della crittografia e protegge meglio da malware e attacchi DoS (Denial of Service)10

Ulteriori informazioni sul processore Intel Xeon E3 >

 

Famiglia di processori Intel® Atom™ C2000. Consumo energetico estremamente ridotto per microserver ad alta densità.

Avete bisogno di microserver ad alta densità e con efficienza energetica? La nuova famiglia di processori Intel® Atom™ C2000 consente di sfruttare al meglio gli spazi nei rack e di ridurre i costi energetici, con microserver ideali per determinati carichi di lavoro leggeri e scalabili.11

 

Novità

La famiglia di processori Intel Atom C2000 è la seconda generazione del SoC Intel Atom a 8 core e a 64 bit. Fornisce prestazioni fino a 7 volte superiori12,13,14 e capacità di memoria 8 volte superiore, oltre ad efficienza energetica fino a 6 volte15,16,17 migliore, rendendo possibili maggiori densità rispetto alla famiglia di prodotti Intel Atom S1200. La famiglia di processori Intel Atom C2000 offre inoltre caratteristiche di classe data center, consentendo di:

  • Migliorare l'integrità dei dati e l'uptime dei sistemi rilevando e correggendo automaticamente errori di memoria grazie alla memoria ECC (Error Correcting Code)
  • Eseguire più velocemente il livello della virtualizzazione e ottimizzare gli utilizzi della virtualizzazione grazie alla tecnologia Intel® Virtualization Technology per IA-32 e Intel® 64 (Intel® VT-x).18,19,20
  • Incrementare l'efficienza di elaborazione per carichi di lavoro leggeri e scalabili
  • Sfruttare capacità e flessibilità extra per lo storage e le connessioni di rete e raddoppiare il throughput di storage dei dati21,22
  • Assicurare integrazione e scalabilità senza problemi, grazie alla compatibilità con x86

Ulteriori informazioni sulla famiglia di processori Intel Atom C2000 >

 

Qual è la soluzione migliore?

Potreste chiedervi: "Qual è la soluzione migliore, la famiglia di processori Xeon E3 v3 o Atom C2000?" La risposta dipende dall'applicazione e dall'utilizzo. Il modello di utilizzo, il power envelope del data center e il tipo di sistema sono tutti fattori chiave. Ad esempio, le piattaforme basate sulla famiglia di processori Intel Xeon E3 v3 possono essere maggiormente indicate per i carichi di lavoro su scala Web, per i quali è ideale un'infrastruttura ad alta densità senza compromessi a livello di prestazioni. Queste piattaforme potrebbero inoltre essere maggiormente destinate a impieghi che richiedono prestazioni grafiche di livello professionale come multimedialità, cloud o gaming online e virtualizzazione desktop. D'altro canto, le piattaforme basate sulla famiglia di processori Intel Atom C2000 potrebbero essere particolarmente indicate per carichi di lavoro leggeri e scalabili che richiedono densità estreme ed efficienza energetica, come l'hosting dedicato di fascia entry level, la fornitura di contenuti statici, applicazioni Web front end di fascia bassa e caching di memoria distribuito.

Risorse aggiuntive

Microserver con carichi di lavoro leggeri

I microserver rappresentano una soluzione ad alta densità ma a basso consumo per carichi di lavoro che devono essere in grado di scalare man mano che cresce la richiesta.

Scoprite come funzionano i microserver >

Laboratorio per microserver

Testate il vostro software su microserver basati su processori Intel® Atom™ e Intel® Xeon® e analizzate le opzioni e i benefici potenziali.

Per saperne di più >

Informazioni su prodotti e prestazioni

open

1. Il software e i carichi di lavoro usati nei test delle prestazioni potrebbero essere stati ottimizzati a livello prestazionale solo sui microprocessori Intel. I test delle prestazioni, come SYSmark e MobileMark, sono calcolati utilizzando specifici sistemi computer, componenti, software, operazioni e funzioni. Qualunque variazione in uno di questi fattori può comportare risultati diversi. Consultare altre fonti di informazione e altri test delle prestazioni per una valutazione completa dei prodotti che si desidera acquistare, comprese le prestazioni di tali prodotti se abbinati ad altri prodotti. Per ulteriori informazioni, visitare il sito Web all'indirizzo http://www.intel.com/performance. I risultati sono stati misurati da Intel in base a software, benchmark o altri dati di terze parti e sono forniti solo a scopi informativi.  Qualsiasi differenza di progettazione o configurazione dell'hardware o del software di sistema può influire sulle prestazioni effettive. Intel non controlla né verifica la progettazione o l'implementazione di dati di terze parti citati in questo documento. Intel incoraggia tutti i clienti a visitare i siti Web delle società esterne citate o altre fonti per verificare se i dati riportati sono accurati e riflettono le prestazioni dei sistemi disponibili per l'acquisto.

2. Il software e i carichi di lavoro usati nei test delle prestazioni potrebbero essere stati ottimizzati a livello prestazionale solo sui microprocessori Intel. I test delle prestazioni, come SYSmark e MobileMark, sono calcolati utilizzando specifici sistemi computer, componenti, software, operazioni e funzioni. Qualunque variazione in uno di questi fattori può comportare risultati diversi. Consultare altre fonti di informazione e altri test delle prestazioni per una valutazione completa dei prodotti che si desidera acquistare, comprese le prestazioni di tali prodotti se abbinati ad altri prodotti. Per ulteriori informazioni, visitare il sito Web all'indirizzo http://www.intel.com/performance. I risultati sono stati misurati da Intel in base a software, benchmark o altri dati di terze parti e sono forniti solo a scopi informativi.  Qualsiasi differenza di progettazione o configurazione dell'hardware o del software di sistema può influire sulle prestazioni effettive. Intel non controlla né verifica la progettazione o l'implementazione di dati di terze parti citati in questo documento. Intel incoraggia tutti i clienti a visitare i siti Web delle società esterne citate o altre fonti per verificare se i dati riportati sono accurati e riflettono le prestazioni dei sistemi disponibili per l'acquisto.

3. Intel non controlla né verifica la progettazione o l'implementazione di benchmark o siti Web di terze parti citati in questo documento. Intel incoraggia tutti i clienti a visitare i siti Web citati o altri siti in cui vengono segnalati benchmark delle prestazioni simili e verificare se i benchmark citati sono accurati e riflettono le prestazioni dei sistemi da acquistare.

4. Il software e i carichi di lavoro usati nei test delle prestazioni potrebbero essere stati ottimizzati a livello prestazionale solo sui microprocessori Intel. I test delle prestazioni, come SYSmark e MobileMark, sono calcolati utilizzando specifici sistemi computer, componenti, software, operazioni e funzioni. Qualunque variazione in uno di questi fattori può comportare risultati diversi. Consultare altre fonti di informazione e altri test delle prestazioni per una valutazione completa dei prodotti che si desidera acquistare, comprese le prestazioni di tali prodotti se abbinati ad altri prodotti. Per ulteriori informazioni, visitare il sito Web all'indirizzo http://www.intel.com/performance. I risultati sono stati misurati da Intel in base a software, benchmark o altri dati di terze parti e sono forniti solo a scopi informativi.  Qualsiasi differenza di progettazione o configurazione dell'hardware o del software di sistema può influire sulle prestazioni effettive. Intel non controlla né verifica la progettazione o l'implementazione di dati di terze parti citati in questo documento. Intel incoraggia tutti i clienti a visitare i siti Web delle società esterne citate o altre fonti per verificare se i dati riportati sono accurati e riflettono le prestazioni dei sistemi disponibili per l'acquisto.

5. Configurazione di riferimento: Fujitsu TX140 S1p con un processore Intel® Xeon® E3-1265L v2 (8 MB di cache, 2,50 GHz), 16 GB (2 x 8 GB 2Rx8 PC3-10600E-11, ECC), 1 x 500 GB SATA, 7200 RPM, tecnologia Intel® Hyper-Threading abilitata, tecnologia Intel® Turbo Boost abilitata, Red Hat Enterprise Linux* Server Release 6.2, kernel 2.6.32-220.el6.x86_64, versione compilatore 12.1.0.293 del compilatore Intel® C++ XE. Rappresenta i migliori risultati pubblicati ad aprile 2013. Punteggio: SPECint*_rate_base2006=169.  http://www.spec.org/cpu2006/results/res2012q2/cpu2006-20120522-22364.html. TDP del processore = 45 W, Prestazioni/W=3,76 Nuova configurazione: piattaforma server Supermicro* 813M-3 con un processore Intel Xeon E3-1240L v3 (8 MB di cache, 2 GHz), 16 GB (2 x 8 GB UDIMM DDR3-1600 ECC dual rank), SSD SATA a 6 Gb/s, tecnologia Intel® Hyper-Threading abilitata, tecnologia Intel® Turbo Boost abilitata, Red Hat Enterprise Linux Server 6.3 per x86_64, versione compilatore 14.0.0.080 di Intel® C++ Studio XE e Intel® Fortran. Fonte: misurazioni interne stimate di Intel, aprile 2014. Punteggio: SPECint*_rate_base2006=151. TDP del processore = 25 W, Prestazioni/W=6,04

6. Il software e i carichi di lavoro usati nei test delle prestazioni potrebbero essere stati ottimizzati a livello prestazionale solo sui microprocessori Intel. I test delle prestazioni, come SYSmark e MobileMark, sono calcolati utilizzando specifici sistemi computer, componenti, software, operazioni e funzioni. Qualunque variazione in uno di questi fattori può comportare risultati diversi. Consultare altre fonti di informazione e altri test delle prestazioni per una valutazione completa dei prodotti che si desidera acquistare, comprese le prestazioni di tali prodotti se abbinati ad altri prodotti. Per ulteriori informazioni, visitare il sito Web all'indirizzo http://www.intel.com/performance. I risultati sono stati misurati da Intel in base a software, benchmark o altri dati di terze parti e sono forniti solo a scopi informativi.  Qualsiasi differenza di progettazione o configurazione dell'hardware o del software di sistema può influire sulle prestazioni effettive. Intel non controlla né verifica la progettazione o l'implementazione di dati di terze parti citati in questo documento. Intel incoraggia tutti i clienti a visitare i siti Web delle società esterne citate o altre fonti per verificare se i dati riportati sono accurati e riflettono le prestazioni dei sistemi disponibili per l'acquisto.

7. Riduzione del consumo dal processore Intel® Xeon® E3-1220L v2 con TDP di 17 W al processore Intel Xeon E3-1220L v3 con TDP di 13 W.

8. Il software e i carichi di lavoro usati nei test delle prestazioni potrebbero essere stati ottimizzati a livello prestazionale solo sui microprocessori Intel. I test delle prestazioni, come SYSmark e MobileMark, sono calcolati utilizzando specifici sistemi computer, componenti, software, operazioni e funzioni. Qualunque variazione in uno di questi fattori può comportare risultati diversi. Consultare altre fonti di informazione e altri test delle prestazioni per una valutazione completa dei prodotti che si desidera acquistare, comprese le prestazioni di tali prodotti se abbinati ad altri prodotti. Per ulteriori informazioni, visitare il sito Web all'indirizzo http://www.intel.com/performance. I risultati sono stati misurati da Intel in base a software, benchmark o altri dati di terze parti e sono forniti solo a scopi informativi.  Qualsiasi differenza di progettazione o configurazione dell'hardware o del software di sistema può influire sulle prestazioni effettive. Intel non controlla né verifica la progettazione o l'implementazione di dati di terze parti citati in questo documento. Intel incoraggia tutti i clienti a visitare i siti Web delle società esterne citate o altre fonti per verificare se i dati riportati sono accurati e riflettono le prestazioni dei sistemi disponibili per l'acquisto.

9. Configurazione di riferimento: piattaforma workstation basata su chipset Intel® C206 con un processore Intel® Xeon® E3-1275 (quad-core, 3,4 GHz, 8 MB di cache), tecnologia Intel® Hyper-Threading abilitata con la migliore configurazione, 8 GB di memoria (2 x 4 GB UDIMM DDR3-1333 ECC), Grafica Intel® HD P3000 con driver 2455, HDD SATAIII da 2 TB a 7200 RPM (WD2000FYYZ), Microsoft Windows* 7 Service Pack 1. Fonte: test interni Intel svolti ad aprile 2013, SPECviewperf* 11, media geometrica di 7 carichi di lavoro: (ensight-04, lightwave-01, maya-03, proe-05, sw-02, tcvis-02, snx-01) 2,026 Nuova configurazione: piattaforma workstation basata su chipset Intel C226 con un processore Intel Xeon E3-1286 v3 (quad-core, 3,7 GHz, 8 MB di cache), tecnologia Intel® Hyper-Threading con la migliore configurazione, 8 GB di memoria (2 x 4 GB UDIMM DDR3-1600 ECC), Grafica Intel HD P4700, SSD Intel® DC S3700 a 6 GB/s, Microsoft Windows 7 Service Pack 1. Fonte: test interni Intel svolti ad aprile 2014, SPECviewperf 11, media geometrica di 7 carichi di lavoro: (ensight-04, lightwave-01, maya-03, proe-05, sw-02, tcvis-02, snx-01) 7,593

10. Nessun sistema può fornire protezione assoluta. Le istruzioni Intel® Advanced Encryption Standard New Instructions richiedono un sistema computer con un processore abilitato per Intel® AES-NI oltre a software per eseguire le istruzioni nella sequenza corretta. Intel® Secure Key richiede una piattaforma abilitata per Intel® Secure Key, disponibile in determinati processori Intel®, e software ottimizzato per supportare Intel® Secure Key. Consultare il produttore del sistema per maggiori informazioni e per la disponibilità.

11. Basato su prestazioni con il benchmark Dynamic Web. Configurazione di precedente generazione: processore Intel® Atom™ S1260 (8 GB, SSD, 1 GbE), punteggio=1522. Configurazione di nuova generazione: processore Intel Atom C2750 (32 GB, SSD, 10 GbE), punteggio=11351. Fonte: misurazioni interne Intel svolte ad agosto 2013.

12. Il software e i carichi di lavoro usati nei test delle prestazioni potrebbero essere stati ottimizzati a livello prestazionale solo sui microprocessori Intel. I test delle prestazioni, come SYSmark e MobileMark, sono calcolati utilizzando specifici sistemi computer, componenti, software, operazioni e funzioni. Qualunque variazione in uno di questi fattori può comportare risultati diversi. Consultare altre fonti di informazione e altri test delle prestazioni per una valutazione completa dei prodotti che si desidera acquistare, comprese le prestazioni di tali prodotti se abbinati ad altri prodotti. Per ulteriori informazioni, visitare il sito Web all'indirizzo http://www.intel.com/performance. I risultati sono stati misurati da Intel in base a software, benchmark o altri dati di terze parti e sono forniti solo a scopi informativi.  Qualsiasi differenza di progettazione o configurazione dell'hardware o del software di sistema può influire sulle prestazioni effettive. Intel non controlla né verifica la progettazione o l'implementazione di dati di terze parti citati in questo documento. Intel incoraggia tutti i clienti a visitare i siti Web delle società esterne citate o altre fonti per verificare se i dati riportati sono accurati e riflettono le prestazioni dei sistemi disponibili per l'acquisto.

13. Prestazioni basate sul benchmark Dynamic Web: processore Intel® Atom™ S1260 (8 GB, SSD, 1GbE), punteggio=1522. Processore Intel Atom C2750 (32 GB, SSD, 10 GbE), punteggio=11351.

14. Basato su prestazioni con il benchmark Dynamic Web. Configurazione di precedente generazione: processore Intel® Atom™ S1260 (8 GB, SSD, 1 GbE), punteggio=1522, potenza stimata per nodo=20 W, PPW=76,1. Configurazione di nuova generazione: processore Intel Atom C2730 (32 GB, SSD, 10 GbE), punteggio=8778, potenza stimata per nodo=19 W, PPW=462. Fonte: misurazioni interne Intel svolte ad agosto 2013. 

15. Il software e i carichi di lavoro usati nei test delle prestazioni potrebbero essere stati ottimizzati a livello prestazionale solo sui microprocessori Intel. I test delle prestazioni, come SYSmark e MobileMark, sono calcolati utilizzando specifici sistemi computer, componenti, software, operazioni e funzioni. Qualunque variazione in uno di questi fattori può comportare risultati diversi. Consultare altre fonti di informazione e altri test delle prestazioni per una valutazione completa dei prodotti che si desidera acquistare, comprese le prestazioni di tali prodotti se abbinati ad altri prodotti. Per ulteriori informazioni, visitare il sito Web all'indirizzo http://www.intel.com/performance. I risultati sono stati misurati da Intel in base a software, benchmark o altri dati di terze parti e sono forniti solo a scopi informativi.  Qualsiasi differenza di progettazione o configurazione dell'hardware o del software di sistema può influire sulle prestazioni effettive. Intel non controlla né verifica la progettazione o l'implementazione di dati di terze parti citati in questo documento. Intel incoraggia tutti i clienti a visitare i siti Web delle società esterne citate o altre fonti per verificare se i dati riportati sono accurati e riflettono le prestazioni dei sistemi disponibili per l'acquisto.

16. I risultati sono stati stimati in base a un'analisi interna di Intel e vengono forniti unicamente a scopo informativo. Qualsiasi differenza nell’hardware del sistema, nella progettazione del software o nella configurazione potrebbe influire sulle prestazioni effettive.

17. Prestazioni per watt basate su benchmark Dynamic Web: processore Intel® Atom™ S1260 (8 GB, SSD, 1 GbE), punteggio=1522, potenza stimata per nodo=20 W, PPW=76,1. Processore Intel Atom C2730 (32 GB, SSD, 10 GbE), punteggio=8778, potenza stimata per nodo=19 W, PPW=462. Fonte: misurazioni interne Intel svolte ad agosto 2013. Fare riferimento alla sezione backup per ulteriori dettagli. 

18. Il software e i carichi di lavoro usati nei test delle prestazioni potrebbero essere stati ottimizzati a livello prestazionale solo sui microprocessori Intel. I test delle prestazioni, come SYSmark e MobileMark, sono calcolati utilizzando specifici sistemi computer, componenti, software, operazioni e funzioni. Qualunque variazione in uno di questi fattori può comportare risultati diversi. Consultare altre fonti di informazione e altri test delle prestazioni per una valutazione completa dei prodotti che si desidera acquistare, comprese le prestazioni di tali prodotti se abbinati ad altri prodotti. Per ulteriori informazioni, visitare il sito Web all'indirizzo http://www.intel.com/performance. I risultati sono stati misurati da Intel in base a software, benchmark o altri dati di terze parti e sono forniti solo a scopi informativi.  Qualsiasi differenza di progettazione o configurazione dell'hardware o del software di sistema può influire sulle prestazioni effettive. Intel non controlla né verifica la progettazione o l'implementazione di dati di terze parti citati in questo documento. Intel incoraggia tutti i clienti a visitare i siti Web delle società esterne citate o altre fonti per verificare se i dati riportati sono accurati e riflettono le prestazioni dei sistemi disponibili per l'acquisto.

19. Basato su prestazioni con il benchmark Dynamic Web. Configurazione di precedente generazione: processore Intel® Atom™ S1260 (8 GB, SSD, 1 GbE), punteggio=1522. Configurazione di nuova generazione: processore Intel Atom C2750 (32 GB, SSD, 10 GbE), punteggio=11351. Fonte: misurazioni interne Intel svolte ad agosto 2013.

20. La tecnologia Intel® Virtualization (Intel® VT) richiede un sistema con processore Intel®, BIOS e VMM (Virtual Machine Monitor) abilitati. Le funzionalità, le prestazioni o altri vantaggi variano in base alle specifiche configurazioni hardware e software. Le applicazioni software possono non essere compatibili con tutti i sistemi operativi. Consultare il produttore del PC. Per ulteriori informazioni, visitare il sito Web all'indirizzo www.intel.com/content/www/us/en/virtualization/virtualization-technology/hardware-assist-virtualization-technology.html.

21. Il software e i carichi di lavoro usati nei test delle prestazioni potrebbero essere stati ottimizzati a livello prestazionale solo sui microprocessori Intel. I test delle prestazioni, come SYSmark e MobileMark, sono calcolati utilizzando specifici sistemi computer, componenti, software, operazioni e funzioni. Qualunque variazione in uno di questi fattori può comportare risultati diversi. Consultare altre fonti di informazione e altri test delle prestazioni per una valutazione completa dei prodotti che si desidera acquistare, comprese le prestazioni di tali prodotti se abbinati ad altri prodotti. Per ulteriori informazioni, visitare il sito Web all'indirizzo http://www.intel.com/performance. I risultati sono stati misurati da Intel in base a software, benchmark o altri dati di terze parti e sono forniti solo a scopi informativi.  Qualsiasi differenza di progettazione o configurazione dell'hardware o del software di sistema può influire sulle prestazioni effettive. Intel non controlla né verifica la progettazione o l'implementazione di dati di terze parti citati in questo documento. Intel incoraggia tutti i clienti a visitare i siti Web delle società esterne citate o altre fonti per verificare se i dati riportati sono accurati e riflettono le prestazioni dei sistemi disponibili per l'acquisto.

22. La specifica SATA 3.x consente velocità di trasferimento dati doppia (da 3 GB/s a 6 Gb/s) rispetto a quella consentita dalla specifica SATA 2.x. Fonte http://www.sata-io.org/technology/6Gbdetails.asp.