Famiglia di processori Intel® Xeon® E7 v2

Quando volete risultati in tempo quasi reale, in ogni situazione

La nuova generazione è arrivata

Gestite i dati più grandi e complessi con server basati sulla famiglia di processori Intel® Xeon® E7 v2. I processori di ultima generazione supportano e accelerano l'analisi in memoria e sono rapidamente scalabili per la gestione di set di dati di dimensioni crescenti. Esaminiamoli più da vicino. Scoprirete i diversi modi in cui questi processori per server top di gamma possono trasformare la business intelligence in un vantaggio competitivo.

Benchmark delle prestazioni

Video correlati

Informazioni su prodotti e prestazioni

1

Il software e i carichi di lavoro usati nei test delle prestazioni potrebbero essere stati ottimizzati a livello prestazionale solo sui microprocessori Intel. I test delle prestazioni, come SYSmark e MobileMark, sono calcolati utilizzando specifici sistemi computer, componenti, software, operazioni e funzioni. Qualunque variazione in uno di questi fattori può comportare risultati diversi. Consultare altre fonti di informazione e altri test delle prestazioni per una valutazione completa dei prodotti che si desidera acquistare, comprese le prestazioni di tali prodotti se abbinati ad altri prodotti. Per ulteriori informazioni, visitare il sito Web all'indirizzo www.intel.com/performance.

2

I risultati sono stati stimati in base a un'analisi interna di Intel e vengono forniti unicamente a scopo informativo. Qualsiasi differenza nell’hardware del sistema, nella progettazione del software o nella configurazione potrebbe influire sulle prestazioni effettive.

3

L'affermazione sul guadagno prestazionale in media fino a 2 volte superiore rispetto alla generazione precedente si basa sui risultati di sei carichi di lavoro dei principali standard del settore: SPECint*_rate_base2006+ (stimato), SPECfp*_rate _base2006 (stimato), brokeraggio del carico di lavoro di database On-Line Transaction Processing (OLTP), carico di lavoro di database OLTP con catena di fornitura magazzino, larghezza di banda della memoria STREAM e GFLOPS LINPACK. Configurazioni: server a 4 socket con processori Intel® Xeon® E7-4890 v2 (nuovo processore) vs. processori Intel Xeon E7-4870 (processore di generazione precedente). Fonte: test interni svolti da Intel in data novembre 2013.

4

Affermazione fino a 3 volte superiore basata su server a 4 o 8 socket che impiegano la famiglia di processori Intel® Xeon® v2 con 6 TB o 12 TB di memoria totale installata, che richiede supporto per 64 GB di LR-DIMM e 8 Intel® C104 Scalable Memory Buffer rispetto a server a 4 o 8 socket che impiegano la generazione precedente con capacità massime di memoria rispettivamente di 2 TB o 4 TB. Consultare il produttore del sistema per maggiori informazioni.

5

L'affermazione sulla larghezza di banda di I/O fino a 4 volte superiore è basata su stime interne Intel delle prestazioni del processore Intel Xeon E7-4890 v2 normalizzate rispetto ai miglioramenti in confronto al processore Intel Xeon processor E7-4870 dual IOH in base a un tool interno che rileva la larghezza di banda eseguendo il test 1R1W.

6

La velocità di 8 GT/s e la codifica 128b/130b della specifica PCIe* 3.0 raddoppia, secondo le stime, la larghezza di banda di interconnessione rispetto alla specifica PCIe 2.0. Fonte: http://www.pcisig.com/news_room/November_18_2010_Press_Release/.

7

Nessun sistema può fornire protezione assoluta. Richiede un processore Intel® abilitato, un chipset, firmware, software abilitati e potrebbe richiedere una sottoscrizione con un provider di servizi abilitato (potrebbe non essere disponibile in tutti i Paesi). Intel non si assume alcuna responsabilità per dati e/o sistemi persi o rubati o qualunque altro danno derivante da tali situazioni. Per disponibilità e funzionalità, rivolgersi al proprio service provider. Per ulteriori informazioni, visitare il sito Web all'indirizzo http://www.intel.com/go/anti-theft. Consultare il produttore del sistema e/o il fornitore del software per ulteriori informazioni.

8

L'affermazione sulle prestazioni leader fino all'80% superiori con processori Xeon E7 v2 rispetto a IBM Power* 7+  con un TCO inferiore dell'80% circa sono basate su stime Intel di risultati SPECint*_rate_base2006 e prezzi di server in rack a 4 socket paragonabili che impiegano processori Intel® Xeon® E7-4890 v2 (37,5 MB di cache, 2,8 GHz, 15 core) e IBM POWER*750 che impiegano POWER7+ (80 MB di cache, 4 GHz, 8 core) in data dicembre 2013.

a. Risultati del benchmark SPECint_rate_base2006:

i. IBM POWER7+ a 4 chip (punteggio di riferimento 1230), fonte: http://www.spec.org/cpu2006/results/res2013q3/cpu2006-20130805-26129.html

ii. Processori Intel Xeon E7-4890 v2 a 4 chip (punteggio di riferimento stimato 2280)

b. Prezzi di vendita stimati:

i. Piattaforma basata su processori Intel Xeon E7-4890 v2 Prezzo stimato Intel di 51.237$ con 4 processori Intel Xeon E7-4890 v2, 256 GB di memoria, 2 HDD. 

ii. Prezzo di IBM Power 750 Express a 4 chip pari a 177.290$: 4 processori POWER7+* a 4 GHz, 256 GB di memoria, 2 HDD.   Fonte: Prezzi IBM negli Stati Uniti 113-026, datato 05 febbraio 2013 (listini prezzi hardware). http://www-01.ibm.com/common/ssi/rep_ca/6/897/ENUS113-026/ENUS-113-026-LIST_PRICES_2013_02_05.PDF. 

c. L'affermazione del TCO in 4 anni fino all'80% migliore grazie ai costi inferiori del software è basata su uno strumento interno di Intel per il calcolo dei costi complessivi di gestione che normalizza le prestazioni del throughput integer tra le due opzioni.

i. I calcoli includono analisi basate su prestazioni, consumo energetico, raffreddamento, tariffe dell'elettricità, sistema operativo e costi annuali di supporto/licenze con Red Hat* Enterprise LINUX per POWER* o x86 a 32/64 bit https://www.redhat.com/apps/store/server/ più i costi stimati dei server.

ii. Le ipotesi includono rack da 42U, 0,10$ per kWh, costi di raffreddamento pari al doppio dei costi medi di consumo energetico dei server, ipotesi Alinean* di 500$ per la manutenzione di un server e 30$ dei costi di rete di un server, costo immobiliare medio all'anno in base al tool di pianificazione VMware* di 310$ per piede quadrato x 10 piedi quadrati per rack diviso per il numero di server per rack, utilizzo delle CPU al 60% e PUE pari a 2.