Processori Intel® Core™ vPro™ di quarta generazione

  • Pronti per la mobilità. Sicurezza di livello aziendale. Orientati alla produttività.

Processori Intel® Core™ vPro™ di quarta generazione

 

Caratteristiche e vantaggi

  • Sicurezza integrata

    Combattere le minacce critiche di sicurezza con tecnologie integrate complete, progettate per proteggere dall'interno.

  • Aumento della produttività

    I dipendenti mobili possono essere maggiormente produttivi grazie a sicurezza, gestibilità e prestazioni ottimizzate.1

  • La comodità del touch

    I dispositivi Ultrabook™ basati su touch offrono ai dipendenti maggiore comodità e controllo, direttamente a portata di mano

  • Versatilità due in uno

    Più ti un tablet e più di un notebook, un Ultrabook™ due in uno offre il meglio di entrambi i formati in un unico dispositivo.2

  • Ampia compatibilità

    I tablet per aziende basati su Intel si integrano facilmente negli ambienti aziendali.

Conversazioni

Informazioni su prodotti e prestazioni

open

1. Il software e i carichi di lavoro utilizzati nei test delle prestazioni possono essere stati ottimizzati per le prestazioni solo su microprocessori Intel®. I test delle prestazioni, come SYSmark* e MobileMark*, sono calcolati utilizzando specifici sistemi computer, componenti, software, operazioni e funzioni. Qualunque variazione in uno di questi fattori può comportare risultati diversi. Consultare altre fonti di informazione e altri test delle prestazioni per una valutazione completa dei prodotti che si desidera acquistare, comprese le prestazioni di tali prodotti se abbinati ad altri prodotti.

2. Affermazioni su PC desktop e Ultrabook™ basate sul numero più basso relativo ai dati delle prestazioni confrontando benchmark con PC desktop e Ultrabook. Le configurazioni e i test delle prestazioni sono i seguenti: (Ultrabook/computer di 4 anni) confronto con processore Intel® Core™ i5-4200U di quarta generazione di pre-produzione (4T/2C, 3 MB di cache, fino a 2,60 GHz), su piattaforma OEM; BIOS: OEM; grafica: Grafica Intel® HD (driver v. 9.18.10.3071); risoluzione: 1920 x 1200; memoria: 4 GB (2 x 2 GB) dual channel 1600 11-11-11-28; SSD: Liteonit* LMT-128M6M da128 GB; sistema operativo: Windows* 8 6.2 Build 9200; impostazioni per il risparmio di energia del sistema: bilanciato; wireless: acceso e connesso. Processore Intel® Core™2 Duo P8600 (2,40 GHz, 2T/2C, 3 MB di cache, FSB a 1066 MHz), su piattaforma OEM; BIOS: OEM; grafica: chipset Intel® GMA X4500HD Express (driver v. 8.15.10.2555); risoluzione: 1366 x 768; memoria: 4 GB (2 x 2 GB) di memoria Micron* DDR3 1066 7-7-7-20; HDD: Hitachi* HTS543232L9A300 da 320 GB a 5400 rpm, 16 MB di cache, sistema operativo: Windows 7 Ultimate 6.1 Build 7601; impostazioni per il risparmio di energia del sistema: Windows predefinito; dimensione LCD: 15,5". (All-in-one/computer di 4 anni) confronto con processore Intel® Core™ i5-4570S di quarta generazione di pre-produzione (fino a 3,60 GHz, 4T/4C, 6 MB cache) su scheda madre Intel® DZ87KL-75K, BIOS: BLH6710H.86A.0313.0402.2053 (INF 9.4.0.1017); memoria: Micron* DDR3 8 GB (2 x 4 GB) 1600 MHZ; HDD: Seagate* ST31000528AS da 1 TB 7200 rpm; sistema operativo: Windows 8 RTM Build 9200; grafica: Grafica Intel® HD 4600; driver: 9.18.10.3071; vecchio PC: processore Intel® Core™2 Duo E8400 (3 GHz, 2C, 6 MB di cache) su scheda madre Intel® DG45ID; BIOS: IDG4510H.86A.0135.2011.0255.1107 9INF Intel® 9.4.0.1017); memoria: Kingston* DDR2 4 GB (2 x 2 GB) 800 MHz; HDD: Seagate* ST31000528AS da 1 TB 7200 rpm; sistema operativo: Windows 7 SP1 RTM Build 7600; grafica: Chipset Intel® G45 Express; driver: 8.15.10.2189. Affermazioni relative a produttività aziendale basate su SYSmark* 2012 (maggiori informazioni all'indirizzo www.bapco.com), il tool di benchmark mainstream per produttività da ufficio, analisi di dati e finanziaria, gestione dei sistemi, creazione di contenuti multimediali, modellazione 3D e sviluppo Web utilizzato per misurare le prestazioni dei client aziendali. SYSmark 2012 include carichi di lavoro basati su utente e modelli di utilizzo sviluppati da esperti di applicazioni. Affermazioni sul multitasking basate su PCMark* 7 (maggiori informazioni all'indirizzo www.futuremark.com), un benchmark delle prestazioni per PC che eseguono Microsoft Windows 7 e Windows 8 RTM, che comprende una raccolta di svariati test per CPU single-threaded e multi-threaded, grafica e dischi fissi focalizzati su test di applicazioni di Windows. Il carico di lavoro delle prestazioni grafiche consiste in 3DMark* Cloud Gate (maggiori informazioni all'indirizzo www.futuremark.com), un benchmark standard del settore per le prestazioni grafiche 3D. Per ulteriori informazioni, visitare il sito Web all'indirizzo http://www.intel.com/performance. 

3. Nessun sistema può fornire la protezione assoluta in tutte le condizioni. Richiede un sistema abilitato per la tecnologia Intel® Identity Protection con un processore Intel® Core™ di seconda generazione o superiore, chipset, firmware, software e siti Web abilitati. Consultare il produttore del sistema. Intel non si assume responsabilità per la perdita o il furto di dati e/o sistemi o per altri danni derivanti. Per ulteriori informazioni, visitare il sito Web all'indirizzo http://ipt.intel.com.

4. Nessun sistema può fornire la protezione assoluta in tutte le condizioni. La tecnologia Intel® Trusted Execution richiede un sistema con tecnologia Intel® Virtualization, processore, chipset, BIOS e moduli di codice autenticato abilitati a la tecnologia Intel Trusted Execution e un ambiente MLE (Measured Launched Environment) compatibile con la tecnologia Intel Trusted Execution. L'ambiente MLE può essere costituito da un VMM (Virtual Machine Monitor), da un sistema operativo o da un'applicazione. La tecnologia Intel® Trusted Execution richiede inoltre che il sistema contenga un TPM v1.2, come definito da Trusted Computing Group e software specifico per determinati utilizzi. Per ulteriori informazioni, visitare il sito Web all'indirizzo www.intel.com/content/www/us/en/data-security/security-overview-general-technology.html.

5. La tecnologia Intel® Virtualization (Intel® VT) richiede un sistema con processore Intel®, BIOS e VMM (Virtual Machine Monitor) abilitati. Le funzionalità, le prestazioni o altri vantaggi variano in base alle specifiche configurazioni hardware e software. Le applicazioni software possono non essere compatibili con tutti i sistemi operativi. Consultare il produttore del PC. Per ulteriori informazioni, visitare il sito Web all'indirizzo www.intel.com/content/www/us/en/virtualization/virtualization-technology/hardware-assist-virtualization-technology.html.

6. Le istruzioni Intel® AES New Instructions (Intel® AES-NI) richiedono un sistema computer con un processore abilitato per Intel® AES-NI oltre a software non Intel per eseguire le istruzioni nella sequenza corretta. Le istruzioni Intel® AES-NI sono disponibili solo in determinati processori Intel®. Per informazioni sulla disponibilità, consultare il rivenditore o il produttore del sistema. Per ulteriori informazioni, visitare software.intel.com/en-us/articles/intel-advanced-encryption-standard-instructions-aes-ni.

7. La tecnologia Intel® vPro™ è complessa e richiede configurazione e attivazione. La disponibilità di caratteristiche e i risultati dipendono dall'installazione e configurazione di hardware, software e ambienti IT. Per ulteriori informazioni visitare il sito Web: www.intel.com/content/www/us/en/architecture-and-technology/vpro/vpro-technology-general.html. 

8. Le funzioni di sicurezza rese possibili dalla tecnologia Intel® Active Management richiedono che la piattaforma sia dotata di un chipset, di hardware di rete e di software appositamente abilitati e di una connessione di rete aziendale. La tecnologia Intel Active Management potrebbe non essere disponibile o alcune funzionalità potrebbero essere limitate su VPN basate su sistema operativo host o in computer connessi in modo wireless, alimentati a batteria, in modalità standby o sospensione o spenti. L'installazione richiede la configurazione e potrebbe richiedere scripting con la console di gestione o ulteriore integrazione nella rete di sicurezza esistente e modifiche o implementazioni di nuove procedure aziendali. Per ulteriori informazioni, visitare il sito Web all'indirizzo http://www.intel.com/content/www/us/en/architecture-and-technology/intel-active-management-technology.html.