• <Maggiori informazioni su Intel.com

Valutazione dei bisogni degli studenti

Valutazione dei bisogni degli studenti

Valutazione dei bisogni

Gli studenti apportano una vasta gamma di esperienze, capacità e interessi a ogni nuovo argomento. Una visione completa delle conoscenze pregresse e della comprensione degli studenti aiuta gli insegnanti ad affrontare le visioni distorte e a trarre vantaggio dalle esperienze rilevanti.


La tabella in basso contiene una panoramica dei metodi, scopi e strumenti utilizzati per valutare i bisogni degli studenti. I collegamenti forniscono informazioni più dettagliate ed esempi specifici.

Metodo di valutazione Scopo Momento in cui viene impiegato Strumento
Valutazione del lavoro degli studenti
La valutazione del lavoro svolto rivela la natura e il grado di comprensione degli studenti, chiarisce le aspettative a gli studenti e offre la possibilità di valutare la qualità di un’attività o un piano insegnati in precedenza e le implicazioni per l’attività didattica. Prima di pianificare il progetto, osservare il lavoro degli studenti e chiedersi: Quali competenze, conoscenze e grado di comprensione dimostrano di avere gli studenti? Quali sono le prove? Quali sono le visioni distorte? Si osservano modelli o tendenze su cui concentrarsi?
  • Esempi di lavori e valutazioni da altri studenti
  • Esempi di uno studente nel tempo
  • Dati dalle prove
Rappresentazioni grafiche
Le rappresentazioni grafiche forniscono una rappresentazione visiva della comprensione concettuale e i processi di ragionamento degli studenti e fanno emergere i preconcetti. All’inizio di un progetto, sollecitare le informazioni dagli studenti creando un diagramma per avere un’idea precisa delle conoscenze pregresse degli studenti. Fornire ai singoli studenti dei diagrammi da utilizzare nel corso dell’intero progetto.
Grafici Know-Wonder-Learn (K-W-L)
I grafici K-W-L forniscono agli studenti una struttura per ragionare su ciò che già sanno in merito a un argomento, annotare che cosa vogliono sapere e, infine, registrare che cosa hanno imparato e che cosa devono ancora imparare. In questo modo gli studenti fanno collegamenti personali prima di esplorare i contenuti in modo approfondito. Utilizzare all’inizio di un progetto, durante una discussione in classe o singolarmente nei diari.
  • Argomento su diagramma cartaceo o su una lavagna elettronica
  • Diario
Lavoro a coppie
Per prima cosa, il lavoro a coppie richiede agli studenti di pensare a una domanda, quindi di mettersi in coppia con qualcuno, condividere verbalmente la risposta e, infine, riassumere le idee di fronte a tutta la classe. Ciò aiuta gli studenti a organizzare in anticipo le conoscenze e a fare un brainstorming delle domande. Utilizzare all’inizio di un progetto e durante le discussioni in classe.
  • Domanda o spunto
  • Modulo per appuntare i riassunti e le domande
Brainstorming
Gli studenti generano termini e idee su un argomento e fanno collegamenti creativi tra le conoscenze pregresse e nuove possibilità. Utilizzare all’inizio di un progetto, durante una discussione in classe, singolarmente o in piccoli gruppi.
  • Argomento su diagramma cartaceo o su una lavagna elettronica