• <Maggiori informazioni su Intel.com

Valutazione Del Ragionamento

Valutazione del ragionamento

Valutazione per il miglioramento delle capacità di

ragionamento degli studenti

In molte classi, il ragionamento degli studenti viene valutato esclusivamente sulla base dei prodotti di quel ragionamento. Nel caso delle domande a scelta multipla o vero-falso, si presuppone che se gli studenti hanno fornito la risposta giusta è perché hanno utilizzato buone strategie di ragionamento. Ora sappiamo che questo non è sempre vero. Ovviamente, la sfida consiste nel trovare il modo di aprire una finestra su un processo che si svolge principalmente nel cervello. Fortunatamente, molti processi di ragionamento lasciano dietro di sé delle tracce che non sempre aiutano l’insegnante a comprendere il modo in cui lo studente sta ragionando, ma aiutano gli studenti a crescere come pensatori. Esaminando i prodotti del ragionamento degli studenti, come ad esempio le discussioni, le rappresentazioni grafiche e gli appunti, gli insegnanti possono imparare molto sui processi di ragionamento dei loro studenti e possono utilizzare tali informazioni per prendere decisioni appropriate in merito alla didattica di gruppo e quella individuale.

Andrade (1999) offre le seguenti linee guida per aiutare gli educatori ad insegnare e a valutare le capacità di pensiero complesso degli studenti:

  • Spiegare agli studenti quali tipi di ragionamento ci si aspetta da loro.
  • Discutere spesso e fornire esempi di ragionamento corretto in progetti e aree disciplinari diverse.
  • Chiedere agli studenti di contribuire ai criteri e agli standard che si utilizzeranno per valutare il loro ragionamento.
  • Fornire agli studenti del suggerimenti in merito al tipo di valutazione che sarebbe più appropriato per progetti e unità di studio diverse.
  • Svolgere attività didattiche ed esercitazioni di autovalutazione con le valutazioni che verranno utilizzate.
  • Valutare i processi e i prodotti del ragionamento.
  • Fornire agli studenti molti riscontri sul loro ragionamento e fornire loro la possibilità di fornire un riscontro ai compagni.

La valutazione delle capacità di pensiero complesso richiede una pianificazione e una didattica accurate. Per prima cosa, è necessario insegnare agli studenti in che modo mettere in pratica tali capacità tramite la didattica esplicita e numerose esercitazioni. È possibile valutare il livello raggiunto nelle capacità di ragionamento in molti modi diversi, tramite attività incentrate su capacità e strategie di ragionamento specifiche, addirittura con esercizi con carta e penna oppure tramite l'osservazione.

Tuttavia, la vera prova che consente di stabilire se gli studenti hanno appreso le capacità di pensiero che si desidera insegnare loro consiste nell’osservare un ricorso spontaneo e indipendente a tali capacità nelle situazioni che le richiedono. Al fine di valutare in modo efficace il ragionamento in questo contesto, gli insegnanti devono pianificare attività di apprendimento che richiedono capacità di pensiero complesso specifiche. Tenendo in mente le capacità necessarie, quindi, gli insegnanti possono analizzare i compiti scritti e i registri dell’apprendimento e osservare le interazioni nei gruppi grandi e piccoli al fine di riscontrare le capacità in questione. Man mano che gli studenti rendono visibile il loro ragionamento in forma scritta od orale, emergeranno parole o domande chiave che indicano capacità di ragionamento diverse e dimostrano agli insegnanti che gli studenti stanno utilizzando tali capacità in modo indipendente ed efficace.

Se gli insegnanti notano che gli studenti non sono in grado di pensare in modo critico o creativo, di risolvere i problemi o riflettere sul loro apprendimento, è necessario svolgere ulteriori attività didattiche. Se, invece, gli studenti hanno acquisito capacità di pensiero complesso ma non sono in grado di metterle in pratica, a meno che non venga chiesto loro espressamente, potrebbe essere necessario capire meglio in che modo e quando utilizzano tali capacità o ne riconoscono il valore e l’importanza. Gli insegnanti possono adottare ulteriori strategie di scaffolding durante attività complesse che richiedono capacità di pensiero complesso e attività di progettazione che aiutano gli studenti a vedere l'importanza di quel tipo di ragionamento.

Gli insegnanti non possono aspettarsi che i loro studenti utilizzino capacità di pensiero complesso dopo soltanto una o anche cinque lezioni. Tali capacità devono essere costantemente rinforzate e valutate nel corso dell'intero anno e in una serie di contesti. Nelle classi in cui viene messa in rilievo l’importanza delle capacità di pensiero complesso, le discussioni in merito al ragionamento sono parte integrante di ogni materia e di ogni lezione. Non è possibile dire “Okay, ora faremo la nostra lezione sul ragionamento”, ma “Ora ragioneremo in modo scientifico” e “Ora ragioneremo come gli autori”.