• <Maggiori informazioni su Intel.com

Risparmio sui costi dei server

Riducete i costi dei data center. Incrementate l'utilizzo delle risorse.

I risparmi sui costi aziendali, grazie a soluzioni come la virtualizzazione, aiutano lo staff IT a ridurre i requisiti fisici dei data center. I vantaggi immediati comprendono la riduzione dell'ingombro dei server e la diminuzione dei costi energetici e consentono al reparto IT di fornire applicazioni come servizi (Application as a Service), aumentando in questo modo l'efficienza aziendale. I server basati su processori Intel® Xeon® serie 5600 offrono all'IT le prestazioni necessarie per offrire dinamicamente tutti i vantaggi degli ambienti virtualizzati.

Grazie alla sua versatilità, che gli permette di adeguare le prestazioni ai carichi di lavoro dei server1, il processore Intel® Xeon® serie 5600 consente di ridurre i costi dell'IT allocando in modo intelligente l'energia in base ai mutevoli requisiti di prestazione, conservandola durante i periodi di utilizzo più ridotto. L'upgrade dei server esistenti vi aiuterà a:

  • Ottenere un consolidamento dei server fino a 15:11
  • Ridurre i costi energetici fino al 95%2
  • Ottenere un ritorno stimato sugli investimento in soli cinque mesi3
  • Sperimentare prestazioni fino a 15 volte4 superiori per server rispetto a server single-core a due socket

I processori Intel Xeon serie 5600 consumano meno watt e, grazie alla tecnologia Intel Intelligent Power, sono in grado di mettere la CPU e la memoria nello stato di alimentazione dal minor consumo possibile, senza sacrificare le prestazioni.

Individuate una soluzione più efficiente grazie al tool Intel per il rinnovo dei server >

Disclaimer e note

open

1. Consolidamento Intel basato sulla sostituzione di 15 server basati su processore Intel® Xeon® single-core da 3,8 GHz con 2M di cache con un nuovo server basato su processore Intel® Xeon® X5600 mantenendo le stesse prestazioni in base alle misurazione delle operazioni aziendali per secondo SPECjbb2005*. I test e gli indici di prestazioni sono calcolati utilizzando sistemi e/o componenti specifici e riflettono le prestazioni approssimative dei prodotti Intel® in base alle misurazioni di questi test. Qualsiasi differenza nell’hardware del sistema, nella progettazione del software o nella configurazione potrebbe influire sulle prestazioni effettive. Gli acquirenti dovrebbero consultare altre fonti di informazioni per valutare le prestazioni dei sistemi o dei componenti che stanno considerando di acquistare. Per ulteriori informazioni, visitare il sito Web all'indirizzo www.intel.com/performance/server/.

2. Confronto Intel sulla sostituzione di 15 server basati su processore Intel® Xeon® single-core da 3,8 GHz con cache 2M di quattro anni con un nuovo server basato su processore Intel® Xeon® X5600. I costi sono stimati in base a un'analisi interna di Intel e vengono forniti unicamente a scopo informativo. Piattaforma di base: Piattaforma server Intel® con due processori Intel® Xeon® a 64 bit da 3,80 Ghz con 2M di cache L2, 800 FSB, 8x1GB di memoria DDR2-400, 1 disco rigido, 1 alimentatore, Microsoft Windows* Server 2003 Ent. SP1, Oracle* JRockit* build P27.4.0-windows-x86_64 in esecuzione con 2 istanze di JVM. Nuova piattaforma: Piattaforma server Intel® con due processori Intel® Xeon® X5670 a sei core, 2,93 GHz, 12 MB di cache L3, 6.4QPI, 12 GB di memoria (6x2GB DDR3-1333), 1 disco rigido, 1 alimentatore, Microsoft Windows Server 2008 a 64 bit SP2, Oracle* JRockit* build P28.0.0-29 eseguito con 2 istanze JVM.

3. Dichiarazione sulla stima del ROI in cinque mesi in base al confronto tra server biprocessore basati su processori Intel® Xeon® single-core a 3,80 GHz con 2 MB di cache L2 e server biprocessore basati su processori Intel® Xeon® X5670. Il calcolo include l’analisi basata su prestazioni, potenza, raffreddamento, costi dell’elettricità, costi di licenza annuali dei sistemi operativi e costi stimati del server. Sono stati previsti rack a 8kW, 0,10 dollari per kWh, costi di raffreddamento valutati come doppi rispetto ai costi di consumo energetico del server, costo di licenza del sistema operativo di 900 dollari l’anno, costo per server di 7200 dollari in base ai prezzi di listino stimati e ai tassi di utilizzo stimato dei server. Tutti i valori in dollari sono approssimativi. I confronti di prestazioni e potenza si basano sui risultati di benchmark java lato server (Intel Corporation, gennaio 2010). La potenza della piattaforma è stata stimata con la finestra in stato stabile dell’esecuzione del benchmark e in stato di inattività. Il guadagno di prestazioni rispetto alla linea di base è stato di 15x. – Piattaforma di base: Piattaforma server Intel® con due processori Intel® Xeon® a 64 bit da 3,80 Ghz con 2M di cache L2, 800 FSB, 8x1GB di memoria DDR2-400, 1 disco rigido, 1 alimentatore, Microsoft Windows* Server 2003 Ent. SP1, Oracle* JRockit* build P27.4.0-windows-x86_64 in esecuzione con 2 istanze di JVM. – Nuova piattaforma: Piattaforma server Intel con due processori Intel® Xeon® X5670 six-core, 2,93 GHz, 12 MB di cache L3, 6,4 QPI, memoria da 12 GB (6 × DDR3-1333 2 GB), 1 unità disco rigido, 1 alimentatore, Microsoft Windows Server 2008 64 bit SP2, Oracle* JRockit* build P28.0.0-29 in esecuzione con due istanze di JVM.

4. Confronto delle prestazioni Intel utilizzando il valore BOPS (Business Operations per Second) di SPECjbb2005* tra un server di quattro anni basato su processore Intel® Xeon® single-core a 3,8 GHz con 2 MB di cache e un nuovo server basato su processore Intel Xeon X5570 o X5600. I test e gli indici di prestazioni sono calcolati utilizzando sistemi e/o componenti specifici e riflettono le prestazioni approssimative dei prodotti Intel® in base alle misurazioni di questi test. Qualsiasi differenza nell’hardware del sistema, nella progettazione del software o nella configurazione potrebbe influire sulle prestazioni effettive. Gli acquirenti dovrebbero consultare altre fonti di informazioni per valutare le prestazioni dei sistemi o dei componenti che stanno considerando di acquistare. Per ulteriori informazioni, visitare il sito Web all'indirizzo www.intel.com/performance/server/.