• <Maggiori informazioni su Intel.com

Server Power Consumption

Intel® processors optimize server power consumption

Intel’s next-generation servers reduce power consumption

As cloud-computing services and other forces increase the demands of your data center, creating a more efficient IT infrastructure is essential. With the right server technology, not only can you put more powerful applications in the hands of users via your private cloud, you can simultaneously keep your energy bills down.

Automated power management

With the versatility to automate and adapt performance to meet server workloads, Intel® Xeon® processor E5 family-based servers deliver a noticeable improvement in your data center’s ability to handle storage, network, virtualization, and security demands. This improves your ability to allocate and dynamically balance power at the rack, row, or data center level to optimize performance and reduce costs.1, 2

Upgrading to these server processors helps you optimize power in several ways:

  • Fine-tuning control: Power tuning technology uses onboard sensors to give greater control over power and thermal levels across the system.
  • Automatic regulation: Intel® Intelligent Power Technology automatically regulates power consumption to combine industry-leading energy efficiency with intelligent performance that adapts to your workload. It’s supported by the Intel® Node Manager (Intel® NM) for increased rack density and the Intel® Data Center Manager (Intel® DCM) for greater data center efficiency.
  • Traffic consolidation: Your data center can consolidate network-attached storage (NAS)-based traffic, simplify cabling for faster connections, and reduce power.

Expected benefits of upgrading

Compared to single-core servers, Intel Xeon processor E5 family-based servers demonstrate vastly improved efficiency by multiple measures:

  • Increase rack density up to 40 percent.3,4
  • Get up to 50 percent more performance than previous generations with servers based on the Intel® Xeon® processor E5-2600 v2 product families.5,6

Increase server performance: Intel® Xeon® processor E5 family

Increase server performance with more cores, greater memory, and Intel® Turbo Boost Technology 2.0.

Watch the video >

Best practices for high performance

Stay current with the latest Intel research on air-cooled high-performance data centers, and learn what the case studies show about the best methods for data center design.

Read the white paper >

Server efficiency explained

Understand what makes Intel Xeon processors so efficient, and learn how they optimize performance for the most demanding applications.

Read the product brief >

Conversazioni

Informazioni su prodotti e prestazioni

open

1. Il software e i carichi di lavoro utilizzati nei test delle prestazioni possono essere stati ottimizzati per le prestazioni solo su microprocessori Intel®. I test delle prestazioni, come SYSmark* e MobileMark*, sono calcolati utilizzando specifici sistemi computer, componenti, software, operazioni e funzioni. Qualunque variazione in uno di questi fattori può comportare risultati diversi. Consultare altre fonti di informazione e altri test delle prestazioni per una valutazione completa dei prodotti che si desidera acquistare, comprese le prestazioni di tali prodotti se abbinati ad altri prodotti.

2. Fonte: confronto delle prestazioni utilizzando il benchmark SPECint*_rate_base2006 con lo stesso TDP. Punteggio di riferimento di 391 con una piattaforma a due socket con processori Intel® Xeon® X5690 di precedente generazione basato sul migliore risultato pubblicato su www.spec.org in data 6 ottobre 2011. Per ulteriori informazioni, consultare: http://www.spec.org/cpu2006/results/res2011q3/cpu2006-20110831-18532.html. Nuovo punteggio di 616 basato su stime di misurazioni interne di Intel eseguite su piattaforma Intel con due processori Intel® Xeon® E5-2680, tecnologia Intel® Turbo Boost abilitata, tecnologia Intel SpeedStep® avanzata abilitata, tecnologia Intel® Hyper-Threading abilitata, 64 GB di RAM, Red Hat Enterprise Linux* Server 6.1 beta per x86_6.

3. Il software e i carichi di lavoro utilizzati nei test delle prestazioni possono essere stati ottimizzati per le prestazioni solo su microprocessori Intel®. I test delle prestazioni, come SYSmark* e MobileMark*, sono calcolati utilizzando specifici sistemi computer, componenti, software, operazioni e funzioni. Qualunque variazione in uno di questi fattori può comportare risultati diversi. Consultare altre fonti di informazione e altri test delle prestazioni per una valutazione completa dei prodotti che si desidera acquistare, comprese le prestazioni di tali prodotti se abbinati ad altri prodotti.

4. 40% di incremento della densità come da studio pubblicato all'indirizzo http://communities.intel.com/docs/DOC-4212.

5. Il software e i carichi di lavoro usati nei test delle prestazioni potrebbero essere stati ottimizzati a livello prestazionale solo sui microprocessori Intel. I test delle prestazioni, come SYSmark e MobileMark, sono calcolati utilizzando specifici sistemi computer, componenti, software, operazioni e funzioni. Qualunque variazione in uno di questi fattori può comportare risultati diversi. Consultare altre fonti di informazione e altri test delle prestazioni per una valutazione completa dei prodotti che si desidera acquistare, comprese le prestazioni di tali prodotti se abbinati ad altri prodotti. Per ulteriori informazioni, visitare il sito Web all'indirizzo http://www.intel.com/performance. I risultati sono stati misurati da Intel in base a software, benchmark o altri dati di terze parti e sono forniti solo a scopi informativi.  Qualsiasi differenza di progettazione o configurazione dell'hardware o del software di sistema può influire sulle prestazioni effettive. Intel non controlla né verifica la progettazione o l'implementazione di dati di terze parti citati in questo documento. Intel incoraggia tutti i clienti a visitare i siti Web delle società esterne citate o altre fonti per verificare se i dati riportati sono accurati e riflettono le prestazioni dei sistemi disponibili per l'acquisto.

6. Configurazione di base e punteggio del benchmark SPECVirt_sc*2013: piattaforma con due processori Intel® Xeon® E5-2690, 256 GB di memoria, RHEL 6.4 (KVM). Fonte di riferimento in data luglio 2013. Punteggio: 624,9 con 37 VM. Nuova configurazione: piattaforma IBM System x3650 M4* con due processori Intel® Xeon® E5-2697 v2, 512 GB di memoria, RHEL 6.4 (KVM). Fonte: risultati inviati a SPEC* per la revisione/pubblicazione in data 10 settembre 2013. Punteggio: 947,9 con 57 VM.