• <Maggiori informazioni su Intel.com

Responsabili IT nel settore sanitario lenti a implementare il cloud computing

InformationWeek, 11 gennaio 2012

Responsabili IT nel settore sanitario lenti a implementare il cloud computing

In questo articolo Scelto dal direttore vengono evidenziati i risultati di uno studio di KLAS sul cloud computing nel settore sanitario. A causa dei problemi di sicurezza e privacy associati ai dati critici dei pazienti, i responsabili IT del settore sanitario ritardano l'adozione del cloud computing. Anche se il 58% di 97 CIO del settore sanitario stanno valutando la possibilità di adottare il cloud computing, solo il 35% di quelli che esprimono interesse hanno piani concreti per implementarlo. Nonostante siano preoccupati per l'esplosione di dati di cartelle cliniche e immagini digitalizzate, i CIO temono anche di non essere in grado di rispettare le normative per la privacy dell'Health Insurance Portability and Accountability Act (HIPPA) con i dati sensibili dei pazienti in ambienti cloud. Gli intervistati riconoscono i vantaggi del cloud computing ed esprimono una maggiore fiducia nei cloud privati rispetto a quelli pubblici. L'adozione del cloud computing è alle prime fasi e molti responsabili IT del settore sanitario aspettano che questa tecnologia maturi per offrire risposte più efficaci alle loro esigenze di sicurezza.

Leggi l'articolo di Nicole Lewis dell'11 gennaio 2012 >