• <Maggiori informazioni su Intel.com

Chipset Intel® C202, C204, C206 e C216

Progettati per le piccole e medie imprese, i chipset Intel® C202, C204, C206 e C216 supportano le famiglie di processori Intel® Xeon® E3-1200 v2 e Intel® Xeon® E3-1200 nelle piattaforme server a un socket e nelle workstation entry level. Offrono affidabilità e produttività grazie a nuovi livelli di protezione dei dati a costi contenuti, prestazioni, sicurezza estesa, virtualizzazione e opzioni di gestione energetica.

Chipset Intel® C202, C204, C206 e C216

Panoramica sulla famiglia di processori Intel® Xeon® E3-1200 v2

Caratteristiche

Vantaggi

Famiglia di processori Intel® Xeon® E3-1200 v2

Prestazioni, affidabilità e sicurezza di fascia server a prezzi entry level

  • Prestazioni fino al 13% superiori rispetto ai server basati su processori Intel® Xeon® della precedente generazione1

Microarchitettura Intel®

Prestazioni ed efficienza energetica più elevate

  • Tecnologia del silicio Intel® all'avanguardia (tecnologia di processo a 22 nm ad alta costante k)
  • Tecnologia Intel® Smart Cache, con fino a 8 MB di cache di ultimo livello

Affidabilità e sicurezza per proteggere il business

Supporto per la memoria ECC

Maggiore integrità dei dati e affidabilità del sistema tramite la correzione automatica degli errori

  • Rilevamento e correzione fino al 99,988% di tutti gli errori della memoria

Tecnologia Intel® Rapid Storage (Intel® RST) con invio di avvisi tramite e-mail

Funzionamento ininterrotto e ripristino rapido dei dati in caso di guasto a un disco fisso

  • Prestazioni di sistema accelerate tramite striping dei dati tra dischi fissi

Intel® OS Guard

Maggiore sicurezza con una protezione più efficace da malware

  • Protezione basata su hardware per il sistema operativo del server

Intel® Secure Key

Maggiore sicurezza e prestazioni più elevate per un'ampia gamma di applicazioni di sicurezza

  • Chiavi e certificati di crittografia più veloci e di qualità più elevata

Intel® Advanced Encryption Standards-New Instructions2 (Intel® AES-NI)

Maggiore sicurezza tramite crittografia dei dati, senza rallentare i tempi di risposta

  • Operazioni di crittografia/decrittografia fino al 58% più veloci3

Tecnologia Intel® Trusted Execution4(Intel® TXT)

Protezione del business grazie a una maggiore sicurezza contro molte minacce digitali

Progettata per assicurare che il sistema venga avviato in uno stato valido

Validazione con sistemi operativi per server

Maggiore compatibilità e affidabilità con le principali applicazioni aziendali

  • Test e validazione con i sistemi operativi per server

Prestazioni reattive per la crescita del business

Tecnologia Intel® Turbo Boost 2.05

Prestazioni più elevate quando è necessario

  • Prestazioni accelerate del processore o della grafica per i picchi di carico

Tecnologia Intel® Hyper-Threading6 (tecnologia Intel® HT)

Prestazioni più veloci per molte applicazioni aziendali impegnative

  • Parallelismo a livello di thread per ottimizzare le applicazioni multi-threaded e ad esecuzione simultanea

Porte PCI Express* 3.0

Capacità aggiuntiva e flessibilità per lo storage e le connessioni di rete

  • Larghezza di banda di I/O fino a due volte superiore rispetto alla precedente generazione PCIe 2.0

SATA* 3.0

Accesso più rapido ai dati e tempi più rapidi di avvio del sistema e di caricamento delle applicazioni

  • Throughput raddoppiato rispetto alla precedente generazione per prestazioni più veloci dei dischi fissi

Intel® Virtualization Technology for Directed I/O (Intel® VT-d)

Comunicazioni di rete/storage più veloci negli ambienti virtualizzati

  • Prestazioni di I/O quasi native con una maggiore sicurezza e affidabilità

Costi totali inferiori con maggiori vantaggi

Opzioni di CPU a basso consumo energetico

Prestazioni adattabili rispetto all'efficienza energetica per massimizzare il valore totale

  • Possibilità di scelta tra SKU di processori a 87 W, 77 W, 69 W, 45 W e 17 W

Intel® Intelligent Power Node Manager

Monitoraggio dei parametri energetici e termici e attività di gestione energetica basate su policy per un singolo server.

Tecnologia Intel® Active Management7 (Intel® AMT)

Gestione flessibile locale e remota per semplificare le operazioni e aumentare l'affidabilità

  • Accesso sicuro out-of-band, anche in caso di problemi di alimentazione o crash del sistema operativo

Ulteriori informazioni: 1, 2, 3, 4, 5, 6, 7

Informazioni su prodotti e prestazioni

open

1. Fonte: confronto delle prestazioni basato sulla media geometrica dei processori da una generazione alla successiva con i risultati dei benchmark SPECint*_rate_base2006, SPECfp*_rate_base2006, STREAM e Linpack. Per il confronto SPECCPU2006 v1.2 ic12.1.09oct2011 su Linux x86_64: Configurazione di base e punteggio del benchmark: piattaforma quad-core basata su Intel® C206 con un processore Intel® Xeon® E3-1280 (8 MB di cache, 3,50 GHz, stepping D2), tecnologia Intel SpeedStep® avanzata abilitata, tecnologia Intel® Turbo Boost abilitata, tecnologia Intel® Hyper-Threading abilitata, 16 GB di memoria (2 UDIMM DDR3-1333 ECC da 8 GB), disco fisso SATA da 160 GB a 7200 RPM, Red Hat Enterprise Linux Server* 6.2 con kernel: 2.6.32-220.el6.x86_64. Versione compilatore: 12.1.0.225 di Intel C++ Studio XE e Intel Fortran. Fonte: test interni di Intel in data febbraio 2012. Punteggio: SPECint_rate_base2006=172,,SPECfp_rate_base2006=118. Nuova configurazione e punteggio dei benchmark: piattaforma quad-core basata su Intel® C206 con un processore Intel® Xeon® E3-1280V2 (8 MB di cache, 3,60 GHz, stepping E0), tecnologia Intel SpeedStep® avanzata abilitata, tecnologia Intel® Turbo Boost abilitata, tecnologia Intel® Hyper-Threading abilitata, 16 GB di memoria (2 UDIMM DDR3-1600 ECC da 8 GB), disco fisso SATA da 160 GB a 7200 RPM, Red Hat Enterprise Linux* Server 6.2 con kernel: 2.6.32-220.el6.x86_64. Versione compilatore: 12.1.0.225 di Intel C++ Studio XE e Intel Fortran. Fonte: test interni di Intel in data febbraio 2012. Punteggio: SPECint_rate_base2006=190, SPECfp_rate_base2006=135. Per il confronto Stream_omp v5.4 con N=80.000.000 su Linux x86_64: Configurazione di base e punteggio del benchmark: chipset Intel® C206 con un processore Intel® Xeon® E3-1280 (quad-core, 3,5 GHz, 8 MB di cache L3), tecnologia Intel SpeedStep® avanzata abilitata, tecnologia Intel® Turbo Boost abilitata, tecnologia Intel® Hyper-Threading disabilitata, 16 GB di memoria (2 x 8 GB DDR3-1333 ECC unbuffered), disco fisso SATA da 160 GB a 7200 RPM, Red Hat Enterprise Linux Server* 6.2 con kernel 2.6.32-220.el6.x86_64. Fonte: test interni Intel in data marzo 2012. Punteggio di tre prove: 18,629 MB/s. Nuova configurazione e punteggio del benchmark: chipset Intel® C206 con un processore Intel® Xeon® E3-1280 v2 (quad-core, 3,6GHz, 8 MB di cache L3, stepping E0), tecnologia Intel SpeedStep® avanzata abilitata, tecnologia Intel® Turbo Boost abilitata, tecnologia Intel® Hyper-Threading disabilitatata, 16 GB di memoria (2 x 8 GB DDR3-1600 ECC unbuffered), disco fisso SATA da 160 GB a 7200RPM, Red Hat Enterprise Linux* Server 6.2 con kernel 2.6.32-220.el6.x86_64. Fonte: test interni Intel in data febbraio 2012. Punteggio di tre prove: 22,531 MB/s. Per il confronto Intel Optimized SMP LINPACK 10.3.4 su Linux x86_64: Configurazione di base e punteggio del benchmark: chipset Intel® C206 con un processore Intel® Xeon® E3-1280 (quad-core, 3,5 GHz, 8 MB di cache L3), tecnologia Intel SpeedStep® avanzata abilitata, tecnologia Intel® Turbo Boost abilitata, tecnologia Intel® Hyper-Threading disabilitata, 8GB di memoria (2 x 4GB DDR3-1333 ECC unbuffered), disco fisso SATA da 160 GB a 7200 RPM, Red Hat Enterprise Linux* Server 5.5 per x86_64 with kernel 2.6.35.10. Fonte: test interni Intel in data dicembre 2010. Punteggio: 99,61 GFlops. Nuova configurazione e punteggio del benchmark: chipset Intel® C206 con un processore Intel® Xeon® E3-1280 v2 (quad-core, 3,6GHz, 8 MB di cache L3, stepping E0), tecnologia Intel SpeedStep® avanzata abilitata, tecnologia Intel® Turbo Boost abilitata, tecnologia Intel® Hyper-Threading disabilitatata, 16 GB di memoria (2 x 8 GB DDR3-1600 ECC unbuffered), disco fisso SATA da 160 GB a 7200 RPM, Red Hat Enterprise Linux* Server 6.2 con kernel 2.6.32-220.el6.x86_64. Fonte: test interni Intel in data febbraio 2012. Punteggio: 107,38 Gflops.

2. Le istruzioni Intel® AES New Instructions (Intel® AES-NI) richiedono un sistema computer con un processore abilitato per Intel® AES-NI oltre a software non Intel per eseguire le istruzioni nella sequenza corretta. AES-NI è disponibile nei processori Intel® Core™ i5-600 per PC desktop, Intel® Core™ i7-600 per PC portatili e Intel® Core™ i5-500 per PC portatili. Per informazioni sulla disponibilità, consultare il rivenditore o il produttore del sistema. Per ulteriori informazioni, visitare il sito Web http://software.intel.com/it-it/articles/intel-advanced-encryption-standard-instructions-aes-ni/.

3. Fonte: confronto delle prestazioni crittografando un'unità SSD da 32 GB. Punteggio di riferimento di 14 minuti e 57 secondi con piattaforma basata su processore Intel® Xeon® X3480 di precedente generazione (quad-core, 3,06 GHz, 8 MB di cache L3) e nuovo punteggio di 9 minuti e 24,67 secondi con piattaforma basata su processore Intel® Xeon® E5-1280 (quad-core, 3,5 GHz, 8 MB di cache L3); entrambi i punteggi sono basati sui migliori risultati pubblicati in data gennaio 2011. Per ulteriori informazioni, consultare http://www.intel.com/performance.

4. Nessun sistema può fornire la protezione assoluta in tutte le condizioni. La tecnologia Intel® Trusted Execution (Intel® TXT) richiede un sistema con la tecnologia Intel® Virtualization, processore, chipset, BIOS e moduli di codice autenticato abilitati per Intel TXT e un ambiente MLE (Measured Launched Environment) compatibile con Intel TXT. La tecnologia Intel TXT richiede inoltre che il sistema contenga un modulo TPM v1.s. Per ulteriori informazioni, visitare il sito Web all'indirizzo www.intel.com/content/www/us/en/data-security/security-overview-general-technology.html. Inoltre, Intel TXT richiede che l'OEM (Original Equipment Manufacturer) fornisca la funzionalità TPM, che richiede un BIOS appositamente supportato. La funzionalità TPM deve essere inizializzata e può non essere disponibile in tutti i paesi.

5. Richiede un sistema con tecnologia Intel® Turbo Boost. La tecnologia Intel® Turbo Boost e la tecnologia Intel Turbo Boost 2.0 sono disponibili solo in determinati processori Intel®. Consultare il produttore del PC. Le prestazioni variano in base alla configurazione di hardware, software e del sistema. Per ulteriori informazioni, visitare il sito Web all'indirizzo www.intel.com/content/www/us/en/architecture-and-technology/turbo-boost/turbo-boost-technology.html.

6. Richiede un sistema abilitato per la tecnologia Intel® Hyper-Threading, verificare con il produttore del PC. Le prestazioni possono variare a seconda delle specifiche configurazioni hardware e software. Non disponibile in tutti i processori Intel®. Per ulteriori informazioni, anche sui processori che supportano la tecnologia Intel HT, visitare il sito Web all'indirizzo www.intel.com/content/www/us/en/architecture-and-technology/hyper-threading/hyper-threading-technology.html.

7. Le funzioni di sicurezza rese possibili dalla tecnologia Intel® Active Management richiedono che la piattaforma sia dotata di un chipset, di hardware di rete e di software appositamente abilitati e di una connessione di rete aziendale. La tecnologia Intel Active Management potrebbe non essere disponibile o alcune funzionalità potrebbero essere limitate su VPN basate su sistema operativo host o in computer connessi in modo wireless, alimentati a batteria, in modalità standby o sospensione o spenti. L'installazione richiede la configurazione e potrebbe richiedere scripting con la console di gestione o ulteriore integrazione nella rete di sicurezza esistente e modifiche o implementazioni di nuove procedure aziendali. Per ulteriori informazioni, visitare il sito Web all'indirizzo http://www.intel.com/content/www/us/en/architecture-and-technology/intel-active-management-technology.html.