• <Maggiori informazioni su Intel.com

Tecnologia Intel® Smart Response

La tecnologia Intel® Smart Response coniuga le prestazioni delle unità SSD con l'ampia capacità di storage dei dischi fissi, accelerando l'accesso a file e applicazioni di uso più frequente

Accesso veloce ai file e alle applicazioni più utilizzati

La tecnologia Intel® Smart Response1,2 è una caratteristica della tecnologia Intel® Rapid Storage (Intel® RST)3 che riconosce e archivia automaticamente le applicazioni e i dati utilizzati più di frequente su un'unità Solid State Drive (SSD) ad elevate prestazioni offrendo al contempo l'ampia capacità di storage di un disco fisso (HDD). In questo modo è possibile utilizzare un'unità SSD a costi contenuti e di capacità ridotta insieme a un disco fisso ad alta capacità. La tecnologia Intel Smart Response consente al sistema di offrire prestazioni più veloci rispetto a un sistema dotato solo di un'unità disco fisso.

  • Accesso 3 volte più veloce alle applicazioni e a dati preferiti1,4
  • Tempo di avvio più veloce del 40% con Windows* 81,5

È possibile creare, lavorare e giocare più velocemente che mai senza dover spendere di più per un'unità SSD più ampia per archiviare tutta la propria raccolta digitale.

La tecnologia Intel Smart Response supporta ora le unità Solid State Drive ibride (SSHD).6 Un'unità SSHD è un nuovo tipo di HDD con prestazioni SSD integrate. La tecnologia Intel Smart Response potenzia le prestazioni delle unità SSHD facendo in modo che l'unità riconosca i dati utilizzati più di frequente per poterli archiviare nell'unità SSD integrata.

Come funziona

La tecnologia Intel® Smart Response memorizza nella cache dell'unità SSD i blocchi di I/O di dati che traggono maggiormente vantaggio dall'accelerazione, ad esempio applicazioni, videogame e dati del sistema operativo di uso più frequente. Questa caratteristica distingue i dati multiuso o di grande valore, come i dati delle applicazioni, dell'utente e di avvio, dai dati di scarso valore, come quelli a cui accedono le attività in background. I dati di scarso valore non offrono in genere vantaggi in termini di velocità di risposta e pertanto non vengono inseriti nella cache. Grazie a questa selettività, la capacità disponibile della cache viene utilizzata in modo più efficiente e vengono preservate prestazioni ottimali stabili anche tra l'arresto e il riavvio dei sistemi.

Download della descrizione del prodotto: Tecnologia Intel® Smart Response >

Configurazione semplificata. Facilità di utilizzo.

Se il computer è dotato solo di un disco fisso che utilizza la tecnologia Intel® Rapid Storage (Intel® RST), è sufficiente collegare un SSD e abilitare l'accelerazione delle unità.7 L'interfaccia intuitiva semplifica le attività di installazione e gestione. Inoltre, la tecnologia Intel® Smart Response è compatibile con qualsiasi SSD, anche i meno recenti, purché abbiano una capacità di almeno 20 GB.

Informazioni su prodotti e prestazioni

open

1. Il software e i carichi di lavoro utilizzati nei test delle prestazioni possono essere stati ottimizzati per le prestazioni solo su microprocessori Intel®. I test delle prestazioni, come PCMark*, sono calcolati utilizzando specifici sistemi computer, componenti, software, operazioni e funzioni. Qualunque variazione in uno di questi fattori può comportare risultati diversi. Consultare altre fonti di informazione e altri test delle prestazioni per una valutazione completa dei prodotti che si desidera acquistare, comprese le prestazioni di tali prodotti se abbinati ad altri prodotti.

2. Richiede un determinato processore Intel®, un chipset abilitato, software della tecnologia Intel® Rapid Storage e un'unità ibrida (HDD + SSD di piccole dimensioni) correttamente configurata. I risultati possono variare in base alla configurazione di sistema. Contattare il produttore del sistema per maggiori informazioni.

3. La tecnologia Intel® Rapid Storage (Intel® RST) richiede un sistema con chipset Intel® abilitato per Intel® RST, controller RAID nel BIOS abilitato e driver del software della tecnologia Intel RST. Per ulteriori informazioni, contattare il fornitore del sistema.

4. Carico di lavoro prestazioni di I/O: Punteggio HDD PCMark* Vantage; Configurazione di sistema: CPU: microarchitettura Intel®, nome in codice Ivy Bridge, 1.8 GHz dual core + tecnologia Intel® Hyper-Threading; Memoria: 4 GB di DDR3 a 1333 MHz; Chipset: Chipset Intel® QM77; HDD: Western Digital Scorpio Black* da 500 GB SATA Gen2; SSD: SDD Intel® serie 320 da 160 GB SATA Gen2; Dispositivo di cache: SSD Intel® serie 313 da 24 GB SATA Gen2; Windows 8 Professional* a 64 bit.

5. Tempo di avvio Windows* ADK; CPU: microarchitettura Intel®, nome in codice Ivy Bridge, 1,8 GHz dual-core con tecnologia Intel® Hyper-Threading (tecnologia Intel® HT); Memoria: 4 GB di DDR3 a 1333 MHz. Chipset: chipset Intel® QM77 Express; tecnologia Intel® Rapid Storage (Intel® RST) 11.5 con le seguenti opzioni di storage: 1) HDD: Western Digital Scorpio Black* da 500 GB SATA Gen2; 2) Cache: SSD Intel® serie 313 da 24 GB; 3) SSD: SSD Intel® serie 520 da 60 GB SATA Gen2.

6. La tecnologia Intel® Smart Response richiede un processore Intel® Core™, determinati chipset Intel®, software della tecnologia Intel® Rapid Storage versione 12.5 o superiore e un'unità ibrida a stato solido con almeno 16 GB di capacità e supporto per SATA-I/O Hybrid Information Feature. I risultati possono variare in base alla configurazione di sistema. Contattare il produttore del sistema per maggiori informazioni.

7. Richiede che l'HDD sia abilitato per Power-Up In Standby (PUIS). Contattare il produttore del sistema per maggiori informazioni.