• <Maggiori informazioni su Intel.com

Tecnologia Intel® Identity Protection (Intel® IPT) con Protected Transaction Display

Tecnologia Intel® Identity Protection (Intel® IPT) con Protected Transaction Display

Autorizzazione delle transazioni

La tecnologia Intel® Identity Protection (Intel® IPT)1 con Protected Transaction Display (PTD) è in grado di visualizzare informazioni per l'utente e ricevere input dall'utente stesso utilizzando un processore integrato distinto. Le informazioni visualizzate (come tastierino per il PIN o CAPTCHA) utilizzando PTD sono progettate in modo che siano visibili solo a un utente fisicamente presente davanti al dispositivo. In questo modo, un'interazione significativa dell'utente con tali informazioni contribuisce a comprovare la presenza reale dell'utente.

Questa potente funzionalità contribuisce a ridurre gli attacchi malware come screen-scraper, keylogger, bot e man-in-the-middle (MitM) o man-in-the-browser (MitB). Poiché PTD si basa sull'hardware del dispositivo, consente una maggiore sicurezza rispetto a soluzioni solo software1. Fornisce inoltre facilità d'uso integrata e un vantaggio economico rispetto a soluzioni basate su hardware esterno e SMS.

Oltre a tastierino per PIN e CAPTCHA, PTD può anche essere utilizzato per la verifica delle transazioni finanziarie o per la protezione di immagini in impieghi che prevedono la visualizzazione di documenti in remoto, come la teleradiologia.

Video: comprendere il valore per le aziende di Intel® IPT con Public Key Infrastructure (PKI) e Protected Transaction Display >

Informazioni su prodotti e prestazioni

open

1. Nessun sistema può fornire protezione assoluta. Richiede un sistema abilitato per la tecnologia Intel® Identity Protection con un processore Intel®, chipset, firmware, software, grafica integrata Intel (in alcuni casi) e siti Web/servizi abilitati. Intel non si assume responsabilità per la perdita o il furto di dati e/o sistemi o per altri danni derivanti. Per ulteriori informazioni, visitare http://ipt.intel.com/. Consultare il produttore del sistema e/o il fornitore del software per ulteriori informazioni.